Luglio 15, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Ecco la tecnica utilizzata per creare un armadio Donkey Kong che misura quasi 20 piedi di altezza

Ecco la tecnica utilizzata per creare un armadio Donkey Kong che misura quasi 20 piedi di altezza

Ingrandire / Ringraziamo i curatori e i designer del National Strong Museum of Toys per aver incluso un joystick a misura d’uomo a livello del suolo. Sebbene i controlli del cabinet siano più raffinati, offre un’ergonomia terribile.

Museo del gioco forte

Lavorando con Nintendo, forse i sogni surreali degli amanti della simulazione, il possente National Museum of Toys di Rochester, New York, intende presentare una versione giocabile del classico del 1981 alta quasi 20 piedi. Asino Kong quest’estate.

Il gabinetto, costruito su larga scala a forma di barile, farà parte di un’espansione del museo da 65 milioni di dollari e 90.000 piedi, che aprirà il 30 giugno. E il museo, che ospita anche l’International Video Game Hall of Fame e contiene alcuni degli oggetti più sorprendenti nella storia dei videogiochi, mira a rendere Giga Cabinet “il più autentico e fedele possibile al gioco originale”. Secondo un comunicato stampa.

Il cabinet sarà costruito con “telaio in alluminio con pannelli di fibra MDF”. Come suggerito dalla presentazione di Strong, non giocherai su una scala o una scala a pioli, ma con un control pad a livello umano, all’altezza dei fianchi dal livello del suolo. Puoi quindi conquistare la vastità del cantiere di costruzione verticale dove governa Donkey Kong, tenendo prigioniera anche Pauline. Il gioco funzionerà su una scheda madre originale Asino Kong Gabinetto”, secondo il Strong Museum.

Abbiamo chiesto al potente museo i dettagli della sua collezione tecnologica che sono stati solo accennati dalla stampa più ampia. Uno schema del sistema che ha delineato in questo modo, ha detto Shane Rennewald, direttore senior delle pubbliche relazioni per lo Strong Museum:

Scheda madre originale Donkey Kong TKG-4 -> Adattatore da Nintendo a JAMMA -> Sistema Home Arcade Supergun -> Micomsoft Framemeister XRGB-Mini Upscaler -> Scatola di elaborazione Nanolumens -> Display Nixel Nanolumens

L’ho fatto gestire da Aurich Lawson di Ars, un appassionato di arcade (e qualcuno che posso contattare su Slack). Ha spiegato che JAMMA, lo standard di cablaggio per i giochi arcade con lo stesso nome Associazione giapponese per l’intrattenimento e il marketing, non è stato introdotto fino al 1985. JAMMA ha normalizzato l’output e l’input dei giochi arcade, in modo tale che lo scambio di circuiti stampati (PCB) dentro e fuori dagli armadi richiedeva molto meno saldature e schemi. Esistono adattatori per molti dei precedenti stili di pad JAMMA, Compreso Nintendo Kongrelative schede. Ne prese uno dalla sua collezione per illustrarlo.

READ  Nuovi giochi Xbox - 3-9 luglio

محول JAMMA ، يستخدم لمساعدة واجهة <em> Ascia d’oro </ em> PCB con i cabinet più moderni.” src=”https://cdn.arstechnica.net/wp-content/uploads/2023/04/IMG_1944-640×480.jpg” width=”640″ height=”480″ srcset=”https https://cdn.arstechnica.net/wp-content/uploads/2023/04/IMG_1944-1280×960.jpg 2x”/></a><figcaption class=
Ingrandire / Adattatore JAMMA, utilizzato per assistere in a Ascia d’oro Interfaccia PCB con la maggior parte degli armadi moderni.

Urich Lawson

Con una piastra adeguatamente JAMMA, può essere caricata in un cannone gigante. Super cannone, tipo Definito nel glossario del picchiaduro (con immagini video fornite da Lawson) È fondamentalmente un connettore per cabinet in miniatura, che consente di collegare l’uscita video e i controller a una scheda per lo più nuda, senza l’elemento box a misura d’uomo. Se utilizzato in questo modo, potrebbe potenzialmente consentire la connessione dei controller e la generazione di output di base, anche se non è ancora pronto per essere enorme. A HAS (Home Arcade System) è un marchio di Giant Cannon. Nessuno sa con certezza perché si chiama “super cannone”, anche se potrebbe semplicemente esserlo Un’azienda cinese realizza il primo prodotto storico E il nome è rimasto.

مدفع فائق HAS ، موصّل بما يصل إلى ثلاثة (3!) <em> Street Fighter II: Hyper Fighting </em> PCB Arcade.” src=”https://cdn.arstechnica.net/wp-content/uploads/2023/04/Screenshot-2023-04-12-at-2.44.45-PM-640×466.jpeg” width=” 640″ height=”466″ srcset=”https://cdn.arstechnica.net/wp-content/uploads/2023/04/Screenshot-2023-04-12-at-2.44.45-PM-1280×932.jpeg 2x”/></a><figcaption class=
Ingrandire / Cannone Hass, cablato fino a tre (3!) Street Fighter II: Hyper Fighting Corsie PCB.

Oric Lawson / Glossario dei giochi di combattimento

Microsoft/Amazon

A questo punto, secondo Lawson, avrai un segnale video a 15kHz — “quello che consideriamo 240p” — proveniente da Asino Kong PCB, destinato al monitor CRT. I moderni LCD non sono in grado di gestirlo; Quelli che potresti provare a ridimensionare aggiungeranno ritardo e non avranno un bell’aspetto, specialmente al 370% di volume. Hai bisogno di un dispositivo di aggiornamento, preferibilmente con un po’ di ritardo. Prima che sentissimo parlare dello Strong Museum, era un’ipotesi di Lawson OSSC, convertitore di sondaggi open source. L’OSSC prende il segnale e lo moltiplica senza bufferizzarlo o elaborarlo. Moltiplica 240p per cinque e ottieni 1080p. Selezione museale, f Framemeister XRGB-MiniFunziona in modo diverso, scattando istantanee dei fotogrammi video e inviandole. Un wiki suggerisce che mentre l’elaborazione Framemeister può aggiungere 20 ms di ritardo, può effettivamente contrastare il ritardo intrinseco che alcuni display creeranno quando si tratta di segnali 240p. Là Più differenzema entrambi sono più comunemente usati per allestire i segnali di corsia per un display moderno.

Il museo non utilizza un tipico display moderno in questo Asino Kongma ecco cosa nanolume La tecnologia è al fine di creare luci a LED Nexel Video wall all’interno dell’armadio.

Forte gruppo di lavoro disse Gizmodo che hanno lavorato direttamente con Nintendo per assicurarsi che la loro versione da 20 piedi “riproducesse il più vicino possibile all’originale”, presentando il loro lavoro alla società e facendolo approvare. È un giusto tributo all’originale Asino Kongche a sua volta era un compromesso per tutti i prodotti invenduti raggio radar I cabinet di Nintendo erano disponibili. La creazione di un gioco che potesse essere giocato sullo stesso hardware toccò a Shigeru Miyamoto, all’epoca nuovo in Nintendo. Miyamoto voleva concentrarsi sulla partita Bob Bluto, Popeye e Olive Oyl, ma non sono riusciti a ottenere una licenza per quei personaggi. Bluto è diventato un gorilla, Olive Oyl è diventata Pauline e Popeye è diventato il personaggio dei videogiochi più popolare al mondo.