Dicembre 4, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Due società si uniscono a SpaceX nella corsa verso Marte, con potenziale di lancio nel 2024

Due società si uniscono a SpaceX nella corsa verso Marte, con potenziale di lancio nel 2024

Ingrandisci / Di seguito è riportato un progetto preliminare per un lander su Marte che sarà costruito da Impulse Space.

Distanza dell’impulso

Relativity Space non ha mai lanciato un solo razzo e Impulse Space non ha mai testato uno dei suoi motori nello spazio. Tuttavia, le due società con sede in California hanno annunciato martedì l’intenzione di lanciare un’ambiziosa missione che atterrerà su Marte in meno di tre anni.

Questa sarebbe la prima missione commerciale in assoluto su Marte e un’affermazione del genere può essere tranquillamente respinta come assurda. Ma questo annuncio, per quanto audace possa essere, merita probabilmente di essere preso sul serio a causa delle società e degli attori coinvolti.

Fondata nel 2015, Relativity ha raccolto oltre 1 miliardo di dollari e dovrebbe lanciare il suo piccolo razzo Terran 1 entro la fine dell’anno. L’azienda, che cerca di stampare in 3D la maggior parte dei suoi veicoli, sta già lavorando allo sviluppo del veicolo completamente riutilizzabile Missile R terrestre.. Questo booster dovrebbe essere in qualche modo più potente del Falcon 9 di SpaceX e porterà la missione commerciale su Marte. Relativity prevede di avere il razzo Terran R pronto per il lancio nel 2024, con il carico utile di Marte che vola per la sua prima missione alla fine del 2024.

Impulse Space è più recente, ha meno di un anno, ma non senza ingegneri esperti. L’azienda è stata fondata da Tom Mueller, il primo dipendente SpaceX mai assunto e leader della divisione pagamenti in più di un decennio. I suoi motori alimentano i veicoli Falcon 9, Falcon Heavy e Dragon. Muller considera il lancio un “problema risolto” e sta sviluppando una linea di propulsori non tossici a basso costo per servire il mercato della propulsione spaziale.

READ  I grandi dinosauri predatori, come il T. rex, hanno sviluppato diverse forme delle orbite per consentire morsi più forti.

“Questa è un’era completamente nuova del volo spaziale e vogliamo essere in grado di fornire una spinta affidabile ea basso costo nello spazio”, ha detto Mueller in un’intervista ad Ars. “Vogliamo fare tutto: orbitale, lunare, interplanetario”.

Concetto di missione

L’idea per una missione su Marte è stata lanciata l’anno scorso quando il vicepresidente dell’ingegneria e della produzione di Relativity, Zach Dunn, ha contattato Mueller. I due erano vecchi colleghi. Muller ha assunto Dunn su SpaceX nel 2006, dove lo stagista è stato presto incaricato di testare il motore e poi il sistema di propulsione generale per i primi razzi Falcon dell’azienda. The Relativity voleva dare una spinta con la sua prima missione in Terran R e Muller ha accettato la sfida.

Le due compagnie hanno creato una missione in cui il rover Terran-R avrebbe potenziato il Mars Cruise Vehicle sviluppato da Impulse Space in una rotta verso Marte. Dopo aver raggiunto il Pianeta Rosso, la sonda si stacca dalla fase di crociera. Questo lander trarrà vantaggio dalla tecnologia aeroshell sviluppata dalla NASA per il suo Mars Phoenix e altri veicoli e utilizzerà la stessa velocità di ingresso e angolo delle missioni della NASA. Quindi, il lander Impulse Space atterrerà spinto sotto la potenza di quattro propulsori, simili in funzione a un quadricottero. Con questo progetto di missione, Impulse prevede di trasportare decine di chilogrammi di carico scientifico sulla superficie di Marte.