Maggio 22, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Dopo un viaggio emozionante, i Coyote tornano a casa per un possibile addio in Arizona.

Dopo un viaggio emozionante, i Coyote tornano a casa per un possibile addio in Arizona.

CALGARY – Come prepari la tua squadra per una potenziale finale nella loro città, pochi giorni dopo aver saputo che sarebbe potuta essere la fine?

“Che ne dici di capirlo?” Ha detto l'allenatore degli Arizona Coyotes Andre Tourigny quando gli è stato chiesto. “Lo scopriremo. Domani sarà una giornata libera, meritata dopo quel lungo volo e tutte quelle emozioni.”

Il Tourigny e i Coyotes avevano appena terminato la loro penultima partita della stagione, una sconfitta per 6-5 contro i Calgary Flames una domenica sera di metà aprile. Nessuna delle due squadre era in lizza per un posto nei playoff. Invece, quella partita potrebbe essere segnata come l'inizio dell'ultima settimana del franchise in Arizona.

Mercoledì è stato rivelato che la NHL si sta preparando per un potenziale trasferimento dei Coyote a Salt Lake City in vista della stagione NHL 2024-25. Venerdì, il direttore generale dei Coyotes Bill Armstrong aveva detto ai suoi giocatori che un trasferimento era possibile e che i giocatori avrebbero potuto visitare presto la loro nuova città. Il proprietario dei Coyote, Alex Meruelo, ha rilasciato A.J dichiarazione Sabato pomeriggio, ha detto che la squadra era concentrata su “una miriade di questioni irrisolte” e non poteva commentare pubblicamente il futuro della squadra.

“Tuttavia, avete il mio impegno affinché parlerò apertamente di tutti questi problemi e affronterò pubblicamente tutte le vostre preoccupazioni il più rapidamente possibile”, ha aggiunto Meruelo.

I Coyote hanno trascorso la scorsa settimana giocando un viaggio di cinque partite lungo la costa occidentale e attraverso l'Alberta, incerti sul destino della loro franchigia dopo la prossima stagione mentre cercano di finire alla grande la loro stagione. Hanno completato la trasferta con un record di 3-2, comprese le vittorie ai supplementari contro i Vancouver Canucks e gli Edmonton Oilers diretti ai playoff.

READ  Shootaround Community: Porzingis ai Celtics

“Penso che i nostri ragazzi abbiano mostrato molto carattere la scorsa settimana”, ha detto Tourigny.

Ma Tourini si è rifiutato di rispondere quando gli è stato chiesto cosa pensasse della gestione della situazione da parte dell'organizzazione.

“Ci sono molte cose che accadono in tutto il campionato con ogni squadra”, ha detto l'attaccante dei Coyotes Alex Kerfoot. “Ci sono sempre distrazioni. Ci sono sempre cose nella mente delle persone. Quindi, questo non è diverso. Abbiamo giocato 80 partite insieme. Questo non era diverso. Devi solo mantenere la professionalità là fuori, fare il tuo lavoro e provare a vincere nell'hockey Giochi.”

Prima che Armstrong incontrasse i giocatori venerdì, altri due giocatori dei Coyotes – Lawson Cross e Clayton Keeler – si sono rivolti ai media sulla situazione della loro squadra prima di giocare contro gli Edmonton Oilers più tardi quella notte.

“L'abbiamo visto ovunque, come tutti gli altri”, ha detto Krause. “Non sappiamo niente di più di quello che vedono tutti.”

“Abbiamo solo cercato di concentrarci sull'hockey”, ha detto Keller. “Da quando ho giocato in Arizona, ci sono sempre state molte voci e cose del genere, quindi penso che faremo del nostro meglio per concentrarci sull’hockey.

“Per tutto questo tempo, non c'è stata molta discussione su quello che sta succedendo, immagino. Abbiamo semplicemente affrontato la situazione giorno per giorno, sentendo cose diverse qua e là e nessuna di queste è veramente vera. Quindi, noi Stiamo semplicemente imparando da questo e affrontando un giorno alla volta.” dopo un giorno.

I Coyote hanno trascorso gli ultimi anni nelle notizie per motivi di lavoro, principalmente per questioni di arena e proprietà. Dopo la stagione 2021-22, i Coyote furono estromessi dalla loro ex casa, la Gila River Arena, dalla città di Glendale. La mossa è arrivata dopo il fallimento delle discussioni sull'estensione del contratto di locazione in mezzo a molteplici avvisi relativi ai saldi in sospeso ai sensi del precedente contratto di locazione. Da allora, i Coyote hanno stabilito la loro casa alla Mullett Arena, una sala da 5.000 posti nel campus dell'Arizona State University.

READ  Arch Manning si è impegnato in Texas: come il miglior QB nelle assunzioni sta cambiando il panorama per i concorrenti di Longhorns, SEC

“Non è una pista di pattinaggio della NHL”, ha detto il difensore dei Calgary Flames Rasmus Andersson. “È così che la metterei. Forse va bene per il college. Ma per la NHL, non è una pista di pattinaggio.”

Mentre la proprietà dei Coyote sta facendo un'offerta per un appezzamento di terreno di 110 acri nel nord di Phoenix per costruire la loro nuova casa, si prevede che la Mullett Arena rimarrà la loro casa per tutta la campagna 2024-25. Se i piani di ricollocazione verranno completati come previsto, questi piani saranno discutibili.

Domenica mattina, dopo lo skate mattutino della sua squadra, Anderson ha espresso la sua simpatia per i giocatori dei Coyotes e la loro complicata situazione.

“Penso ai giocatori che sono lì da molto tempo”, ha detto Anderson. “(Clayton) Keller e (Nick) Schmaltz e quei ragazzi. Rimasero lì per molto tempo, probabilmente comprando una casa in Arizona e vivendo lì la maggior parte della loro vita adulta. Poi leggi che potresti andare avanti senza sapere molto. Potrebbe essere difficile. Quindi, sai, provi qualcosa per gli uomini.

“Per loro, deve essere un po' strano non sapere molto del loro futuro prima del prossimo anno”, ha detto l'attaccante dei Flames Connor Zary. “Ma penso che siano come noi, no? Sono solo giocatori di hockey e sono persone normali. Sono sicuro che stanno cercando di finire la stagione duramente, aspettando con ansia l'estate e spero mettono in ordine i loro affari.”

L'ultima partita della stagione dei Coyote, e forse la loro ultima in assoluto in Arizona, sarà una partita casalinga mercoledì sera contro l'Edmonton.

READ  Tom Brady firmerà nuovamente con i Pirati per copricapo?

(Foto in alto di Lawson Cross: Leah Hennel/Getty Images)