Aprile 21, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Dopo aver raddoppiato il record di lancio nel 2022, SpaceX può fare un altro passo nel 2023?

Dopo aver raddoppiato il record di lancio nel 2022, SpaceX può fare un altro passo nel 2023?

Ingrandire / Uno dei 61 lanci di SpaceX nel 2022 è stata la missione di fornire il CRS-25 della NASA alla Stazione Spaziale Internazionale.

Trevor Mahlmann

Il penultimo giorno del 2022, SpaceX ha completato il suo lancio finale dell’anno, spingendo un satellite ottico israeliano nell’orbita terrestre bassa. È stato il settimo lancio della società a dicembre e ha coronato un anno in cui la famiglia di razzi Falcon è stata lanciata 61 volte, tutte con successo.

Tutte tranne una di queste missioni sono volate su un razzo Falcon 9 e oltre il 90 percento di quei voli sono stati effettuati su un booster utilizzato in precedenza. L’altro lancio è avvenuto su un Falcon Heavy. Con questi 61 voli, SpaceX ha battuto un record stabilito dal razzo sovietico R-7, che ha volato nel 1980. (a) 61 missioni combinate tramite le sue varianti Soyuz, Molniya e Vostok.

I sovietici ci riuscirono nel bel mezzo della Guerra Fredda, ovviamente, con un budget considerevole dedicato all’osservazione dello spazio e un massiccio programma spaziale governativo che coinvolse decine di migliaia di lavoratori. SpaceX ha svolto lo stesso lavoro di una società privata, pilotando satelliti Starlink e un mix di missioni per società satellitari e agenzie spaziali governative. SpaceX ha anche fatto atterrare ogni primo tentativo di ritorno su una nave senza equipaggio o su un sito di atterraggio nel 2022, per un totale di 60 razzi, inclusi due booster laterali della missione Falcon Heavy del 1° novembre.

Martedì mattina presto, SpaceX aprirà il conto di lancio per il 2023 con la missione Transporter-6. Come suggerisce il nome, questa sarà la sesta missione della compagnia di condivisione di voli, portando 114 piccoli satelliti in orbita terrestre bassa per varie compagnie. Questi includono satelliti, microsatelliti, picosaat e veicoli di trasferimento orbitale che trasporteranno veicoli spaziali per il dispiegamento in varie orbite. Queste missioni di rideshare, che SpaceX ha avviato nel gennaio 2021, hanno limitato le prospettive finanziarie di alcune piccole società di veicoli di lancio divorando la piccola base di clienti satellitari.

READ  Aggiornamento missione Artemis I Moon, torcia lunare, successo CAPSTONE

SpaceX ha come obiettivo il lancio martedì alle 9:56 ET (14:56 UTC) della missione Transporter-6 dallo Space Launch Complex 40 presso la Cape Canaveral Space Force Station in Florida. Questa sarà la seconda volta che SpaceX tenterà di lanciare uno dei suoi primi stadi dal Falcon 9 15 volte, poiché questo razzo ha già lanciato il satellite GPS III-3 per la US Space Force, altre tre missioni commerciali e 10 lotti dei satelliti Starlink. . Ora sembra che la società lancerà uno dei suoi razzi fino a 20 volte entro la fine di quest’anno.

Nel 2022, SpaceX è stata in grado di aumentare significativamente la cadenza di lancio aumentando la produzione del satellite Starlink e maturando le sue operazioni per riutilizzare i primi stadi del Falcon 9 e le carenature del carico utile. In precedenza, durante il quinquennio dal 2017 al 2021, SpaceX ha registrato una media di 22 lanci all’anno, con un record annuale di 31 nel 2021. L’anno scorso la società ha quasi raddoppiato il record precedente.

Pertanto, la domanda per il nuovo anno è se SpaceX può fare un altro salto di cadenza. Il fondatore di SpaceX, Elon Musk Ha detto all’inizio del 2022 che l’azienda mira a lanciare 100 razzi nel 2023. Questo sembra essere il limite massimo di ciò che è possibile; Tuttavia, dal momento che la società è stata in grado di lanciare sette missili a dicembre, è probabilmente irraggiungibile in termini di produzione grezza.

Naturalmente, nulla è chiaro sul processo di lancio e un altro fattore importante è la prontezza del carico utile. Delle sue missioni nel 2022, 27 erano per governi o clienti commerciali, mentre 34 erano i carichi utili del satellite Internet Starlink dell’azienda. Supponendo circa 30 voli per clienti governativi e commerciali, avvicinarsi a 100 lanci nel 2023 richiederebbe a SpaceX di raddoppiare la produzione dei suoi satelliti Starlink. Anche questa è una grande richiesta per la dirompente società di lancio della California.

READ  Puoi ingannare una scimmia con un trucco magico? Solo se ha i pollici opposti - Ars Technica

Ma dopo aver visto la sua performance stellare nel 2022, forse non si possono escludere grossi ordini.