Giugno 23, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Clemens è uno dei tanti artisti di spicco mentre i Phillies spazzano i Nationals – NBC Sports Philadelphia

Clemens è uno dei tanti artisti di spicco mentre i Phillies spazzano i Nationals – NBC Sports Philadelphia

Il punteggio è stato pari quando Cody Clemens è salito sul piatto alla fine del quinto, bunting e corridori in prima e terza. Nel tentativo di mantenere la partita serrata, il manager dei Nationals Dave Martinez è andato al suo bullpen e ha salutato il suo unico mancino, Robert Garcia.

L’esterno sinistro ha colpito, poi ha lanciato quella che sembrava una palla al volo di routine verso l’esterno sinistro. Jesse Winkler va alla deriva ma la palla continua a sfuggirgli. Winkler andava alla deriva di più, portava di più la palla. Alla fine, e in modo improbabile, la palla è caduta in modo innocuo in territorio foul tra le tribune e la linea di fallo.

“Era praticamente in gioco”, ha detto Clemens. “Poi ha continuato a navigare laggiù e fortunatamente non è stato catturato. L’ho fatto girare indietro, l’ho tagliato un po’ e l’ho sollevato in aria. Mi ha fatto un altro tentativo.”

L’allenatore Rob Thompson ha aggiunto: “È stato un po’ diverso. Ho pensato che sarebbe stata una palla giusta da prendere. Deve aver avuto dei tocchi divertenti”.

Beh, è ​​stato detto che il baseball è un gioco divertente. Data un’altra vita, Clemens non l’ha sprecata. Ha perforato un doppio a sinistra. Sono stati segnati due punti e i Phillies hanno ottenuto una facile vittoria per 11-5 completando il giro dei Nazionali, deliziando un tutto esaurito di 44.713 giocatori domenica. È stata la folla più numerosa della stagione.

Questa sequenza riassume perfettamente due delle caratteristiche che aiutano a spiegare perché i Phillies continuano ad avere il miglior record nel baseball (34-14).

Stanno ottenendo produzioni da tutto il roster, da giocatori che non avevano grandi aspettative. Clemens ha aperto la stagione al Triple-A Lehigh Valley. Questa è la sua seconda convocazione. Ha raddoppiato due volte domenica, ha segnato due punti e ha guidato in due punti. Sta colpendo .321.

READ  I leader dell'UCLA intervengono per cercare di fermare il salto dell'UCLA nei Big Ten

(Per ulteriori riferimenti su questo argomento, vedere: Sosa, Edmundo; Strahm, Matt e Hoffman, Jeff.)

Sembrano anche avere una straordinaria abilità nel sfruttare la minima opportunità. È difficile dimostrarlo su un foglio di calcolo, ma avere 20 partite sopra .500 all’inizio della stagione è una buona prova circostanziale. “Abbiamo avuto la fortuna di trovare molti modi per vincere le partite quando non stavamo giocando bene”, ha detto Thompson. “Questo è positivo. Ciò dimostra che siamo una buona squadra”.

Il contributo di Clemens è arrivato poche ore dopo aver contribuito a illustrare un’altra caratteristica delle squadre vincenti: giocare duro fino alla partita finale. Proprio quando sembrava che i Phillies stessero per perdere sabato sera, un homer ha pareggiato il punteggio e la squadra ha vinto al 10° posto.

È stato uno dei tanti artisti presenti domenica.

Aaron Nola ha concesso solo due valide in sette inning. Entrambi sono caduti dall’altra parte del recinto, ma comunque. Ora è 6-2 con una media di punti guadagnati di 3,05.

Alec Bohm ha avuto cinque RBI su due sacchi di mosche e un homer da tre punti.

Bryson Stott ha esteso la sua serie iniziale a 18 partite.

Nick Castellanos, che stava attraversando un periodo di crisi durato tutta la stagione, ha ottenuto tre successi.

Quindi i Phillies probabilmente avrebbero vinto anche se Clemens fosse stato colto su un foul ball nel quinto inning. Per fortuna non dovevano saperlo.

Clemens sta avendo la sua migliore occasione per mettersi in mostra perché Trea Turner è sulla lista degli infortunati con uno stiramento al tendine del ginocchio sinistro. Sta cercando di non pensare a che tipo di spostamento del roster verrà fatto al ritorno di Turner.

READ  Medvedev stupisce Alcaraz e affronta Djokovic nella finale degli US Open

“È difficile pensarci”, ha detto. “Sto cercando di affrontare la situazione un giorno alla volta. Si tratta di credere in me stesso, sapere che posso farcela qui e continuare a cercare di aiutare la squadra. Si tratta di cercare di ottenere qualità alle mazze e al gioco buona difesa. Contribuisco il più possibile.”

Durante la sua permanenza nei campionati maggiori la scorsa stagione, ha giocato a sinistra. Naturalmente è disposto a rifarlo se gli viene chiesto. “Ovviamente farò tutto il possibile per restare. A volte è un lavoro duro, ma quando viene chiamato il mio nome devo farmi trovare pronto.

Questo è il problema del baseball. A volte viene presa una palla da pallavolo. A volte viene commesso un errore e hai un’altra possibilità.

Iscriviti ovunque trovi i tuoi podcast:
Podcast di Apple | Musica di Youtube | Spotify | cucire | Art19 | RSS | Guarda su YouTube