Luglio 20, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Bolton attacca Biden per aver respinto la risoluzione Onu su Gaza: “Molto dannosa per Israele”

Bolton attacca Biden per aver respinto la risoluzione Onu su Gaza: “Molto dannosa per Israele”

L’ex consigliere per la sicurezza nazionale John Bolton ha criticato il presidente Biden dopo che il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha respinto una risoluzione sostenuta dagli Stati Uniti che chiedeva un cessate il fuoco immediato, affermando che la proposta era “molto dannosa per Israele”.

Venerdì abbiamo assistito a qualcosa di quasi inimmaginabile al Consiglio di Sicurezza dell’ONU. “L’amministrazione Biden ha proposto una decisione che è, di fatto, molto dannosa per Israele e i suoi sforzi per sconfiggere i terroristi di Hamas”, ha detto Bolton al conduttore radiofonico John Catsimatidis in un’intervista domenica su “The Cats Roundtable” su WABC 770 AM.

Il Consiglio ha votato venerdì per respingere la risoluzione, che chiede un cessate il fuoco immediato a Gaza e il rilascio di tutti gli ostaggi detenuti da Hamas. Il voto finale è stato di 11 voti favorevoli, tre contrari e un astenuto. Russia e Cina, membri permanenti del Consiglio e quindi con potere di veto, hanno votato contro la risoluzione.

La risoluzione sostenuta da Biden segna un cambiamento importante per gli Stati Uniti, che in precedenza avevano bloccato qualsiasi tentativo di dichiarare un cessate il fuoco nella guerra tra Israele e Hamas. La risoluzione chiedeva anche il rilascio degli ostaggi, poiché si ritiene che Hamas detenga circa 100 ostaggi ancora vivi a Gaza.

Bolton ha affermato che il cambiamento dell'amministrazione Biden “non è legato a un accordo di scambio di ostaggi” per dare a Israele ciò che vuole, e ha affermato che la proposta è “ciò che volevano gli europei, e questo è ciò che voleva Hamas”.

Ha detto che Hamas vuole un cessate il fuoco per ottenere “lo stesso sollievo dall'attacco israeliano ai suoi tunnel sotterranei”.

READ  I piloti d'élite israeliani intensificano le loro proteste contro la riforma giudiziaria

Ha detto: “Questa decisione presa dagli Stati Uniti è un vero schiaffo a Israele, e… a questa decisione è stato posto il veto da Cina e Russia, il che è solo uno schiaffo in faccia all’amministrazione Biden”.

Bolton ha affermato che i veti utilizzati da Cina e Russia dimostrano che i due paesi “considerano Biden debole e inefficace e dimostrano che Biden non può togliersi di mezzo”.

In passato, gli Stati Uniti hanno utilizzato il loro potere di veto contro tre precedenti risoluzioni del Consiglio di Sicurezza che chiedevano un cessate il fuoco senza alcuna condizione, come quella della liberazione degli ostaggi. Il cambiamento da parte degli Stati Uniti dimostra che Biden e la sua amministrazione hanno cambiato direzione nella guerra, con maggiori aiuti umanitari consegnati ai civili a Gaza e leader ed elettori che li spingono a dialogare con Israele.

Da quando Hamas ha attaccato Israele il 7 ottobre, uccidendo 1.200 persone e prendendo quasi 250 in ostaggio, Israele ha lanciato un contrattacco mortale. Più di 31.000 persone sono state uccise a Gaza durante la guerra e le Nazioni Unite lanciano l'allarme sulla carestia nel nord della Striscia di Gaza.

Copyright 2024 Nexstar Media Inc. tutti i diritti sono salvi. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito.