Luglio 23, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Blocco di Shanghai a causa del coronavirus: carenza di cibo, droni, animali affamati

Blocco di Shanghai a causa del coronavirus: carenza di cibo, droni, animali affamati

Per settimane, Shanghai, la città più popolosa della Cina, è stata sottoposta a severi ordini di blocco nel tentativo di controllare lo scoppio del coronavirus. I suoi 25 milioni di residenti sono intrappolati nelle loro case, lottando per nutrirsi o ottenere assistenza medica per i familiari malati. Altri sono stati tenuti in centri di quarantena improvvisati e ospedali improvvisati, incerti su quando sarebbe stato loro permesso di andarsene.

Lee Moen, 34 anni, era tra quelli confinati nelle loro case. Vive con i suoi genitori, entrambi sulla settantina, nel distretto di Putuo a Shanghai, dove è stata prenotata dal 27 marzo, lavorando come traduttrice part-time e cercando di assicurarsi abbastanza generi alimentari per la loro famiglia. Per Lee, che è cresciuto a Shanghai, vedere il centro finanziario un tempo affollato – che i residenti in precedenza pensavano fosse un modello per bilanciare le misure di prevenzione del COVID-19 con la normalità – trasformarsi in una città fantasma è inquietante.

Strade vuote a Shanghai il 5 aprile, durante un graduale blocco dovuto al COVID-19. Un lavoratore che indossa dispositivi di protezione individuale va in bicicletta per strada durante il blocco del COVID-19 nel distretto di Jing’an a Shanghai l’8 aprile (Qilai Shen/Bloomberg e Hector Retamal/Getty Images)

Parlando tramite sms e videochiamate con il suo ragazzo in isolamento in altre parti della città, Lee ha passato ore a discutere se siano necessarie misure così drastiche, soprattutto quando la maggior parte dei casi di Shanghai sono pazienti senza sintomi gravi. Un mio amico – di Wuhan, dove è stato rilevato per la prima volta il COVID e 11 milioni di persone sono state sottoposte a un blocco senza precedenti di 76 giorni Ha sostenuto a favore di arresti rapidi e duri.

[A year after Wuhan coronavirus lockdown, trauma runs deep in China’s ‘Hero City’]

La prospettiva di un arresto prolungato sta iniziando a prendere un tributo emotivo. Uno dei video ampiamente condivisi mostra i residenti di un grande complesso di appartamenti a Bhutto che urlano dai loro balconi. Nel video, si può sentire un passante dire: “L’intero edificio sta urlando… Qual è il problema alla radice? Le persone non sanno per quanto tempo questa situazione durerà”.

Secondo le regole del governo, i quasi 300.000 residenti che sono risultati positivi al coronavirus dall’inizio di marzo e i loro contatti stretti devono essere inviati ai centri di quarantena di massa o agli ospedali, a seconda della gravità dei loro sintomi. Molti residenti temono che questo sia qualcosa di più della semplice cattura del virus, non essendo disposti a rimanere negli ospedali da campo improvvisati che sono stati rapidamente costruiti, alcuni dei quali sono scuole o cantieri per altri scopi. Spesso non hanno medici e infermieri o strutture speciali per dormire o fare la doccia.

I video mostravano le persone Combattendo per le scarse forniture esteseE Cercando di tappare le perditeE in alcuni casi cercando di scappare dai centri. Giovedì, i residenti di un complesso di appartamenti nel parco high-tech di Zhangjiang a Pudong si sono scontrati con la polizia dopo che le autorità hanno affermato che il complesso sarebbe stato convertito in un luogo di isolamento. Il filmato pubblicato online mostrava la polizia che trascinava via i residenti mentre una donna diceva loro di fermarsi e gli astanti urlavano: “Perché picchiate gli anziani? Lasciateli andare!”

In questa foto rilasciata da Xinhua, i lavoratori si recano al sito di un ospedale temporaneo in costruzione presso il National Exhibition and Convention Center, a Shanghai, l'8 aprile.  Il 9 aprile gli operatori sanitari in tuta protettiva fanno visite a un ospedale improvvisato.  Un video di residenti di Shanghai che resistevano all'essere presi dalla polizia in cause legali per sostanze pericolose è circolato sui social media cinesi il 14 aprile (Ding Ting/AP, China Daily/Reuters, UGC/AP)

In questa foto rilasciata da Xinhua, i lavoratori si recano al sito di un ospedale temporaneo in costruzione presso il National Exhibition and Convention Center, a Shanghai, l’8 aprile. Il 9 aprile gli operatori sanitari in tuta protettiva fanno visite a un ospedale improvvisato. Un video di residenti di Shanghai che resistevano all’essere presi dalla polizia in cause legali per sostanze pericolose è circolato sui social media cinesi il 14 aprile (Ding Ting/AP, China Daily/Reuters, UGC/AP)

READ  Sette giornalisti sono rimasti feriti in un bombardamento israeliano su Gaza

Il resto della città deve rimanere a casa per ordine degli operatori della comunità e della polizia. I droni si librano in alto, comunicando con il pubblico o talvolta somministrando medicinali agli anziani, aggiungendosi al temuto vuoto della città quando si ferma.

Solo operatori sanitari, autisti e volontari Può muoversi liberamente. I robot che vagano per le strade incoraggiano i residenti a disinfettare le loro case, evitare assembramenti e “rimanere civili”.

Le misure, iniziate in più fasi alla fine di marzo prima di essere estese in tutta la città all’inizio di aprile, hanno concesso a residenti e funzionari poco tempo per prepararsi. La carenza di cibo è dilagante in tutta la città. Le restrizioni hanno causato colli di bottiglia nella catena di approvvigionamento e hanno messo a dura prova i comitati di quartiere responsabili della cura dei residenti assediati. Molti come Lee hanno dovuto fare affidamento esclusivamente su se stessi per capire come sopravvivere.

“Eravamo nel limbo e molti, compresi i miei genitori, si sono sentiti traditi. È stato doloroso per loro rendersi conto del fatto che siamo rimasti soli”, mi ha detto.

Un volontario che indossa dispositivi di protezione individuale il 12 aprile controlla le verdure per la distribuzione ai residenti in un complesso di Shanghai.  Un volontario a Shanghai trasporta sacchi di verdure consegnati dal governo durante un blocco in tutta la città.  I volontari consegnano le scorte di cibo a Shanghai il 9 aprile.  (Liu Jin/AFP e Qilai Shen/Bloomberg)

Un volontario che indossa dispositivi di protezione individuale il 12 aprile controlla le verdure per la distribuzione ai residenti in un complesso di Shanghai. Un volontario a Shanghai trasporta sacchi di verdure consegnati dal governo durante un blocco in tutta la città. I volontari consegnano le scorte di cibo a Shanghai il 9 aprile. (Liu Jin/AFP e Qilai Shen/Bloomberg)

La realtà non è in linea con la narrativa ufficiale sull’abbondanza di cibo e forniture mediche. Wu Ping, 27 anni, lavora nello sviluppo del business, Ho notato un articolo su WeChat La scorsa settimana ha presentato il suo quartiere come una storia di successo. La propaganda del partito locale ha elogiato il Comitato distrettuale di Changfeng Xincun, dove vive Wu, per aver inviato 25.000 pacchi di cibo al giorno a 100.000 residenti del suo distretto nella parte occidentale di Shanghai.

Ma nelle ultime due settimane, ha detto Wu, ha ricevuto solo un pacco: un sacchetto di plastica contenente una carota, un cavolo, patatine fritte e alcune ali di pollo che erano già marce.

READ  Giorno della vittoria a Mosca: la Russia rivede la parata annuale mentre la guerra di Putin in Ucraina è sotto crescente pressione

I residenti hanno cercato di presentare le loro denunce ai funzionari. Quando il capo del Partito Comunista di Shanghai Li Qiang ha visitato i residenti questa settimana, i video pubblicati sui social media hanno mostrato donne anziane Affrontare il grande ufficiale sulla mancanza di cibo.

Altri hanno mostrato una popolazione urlando dalle loro finestre: “Ci ha salvati. Non abbiamo cibo a sufficienza.”

Wu, come molti shanghainesi, deve fare affidamento sugli “acquisti di gruppo”, cooperando con i vicini per ottenere forniture e ordini all’ingrosso. In qualità di capo di questo sforzo per le oltre 350 persone nel suo complesso di appartamenti, Wu deve verificare con i fornitori, negoziare i prezzi e assicurarsi che gli addetti alle consegne abbiano i permessi adeguati per recarsi nel complesso e consegnare la merce.

“Devo chiedere ogni giorno connessioni per acquistare tute di riso o ignifughe”, ha detto. “Perché abbiamo queste responsabilità?” Lei disse. Wu ha condiviso schermate dei suoi recenti sforzi per proteggere i pacchetti di riso acquistati una settimana fa per il gruppo.

Wu Bing

11 aprile 10:02

大哥,早上 好,请问 今天 有 机会 发货 吗?

Buongiorno signor Chen. I nostri prodotti verranno spediti oggi?

Junliang

11 aprile, 10:22

现在 的 情况 是 运力 严重 ,,我们 也在 积极 想 办 法。 排到 了 会 提前

La situazione attuale è che la nostra capacità di spedizione è molto limitata. Facciamo del nostro meglio per trovare una soluzione. Ti farò sapere in anticipo quando sarà il tuo turno.

Wu Bing

12 aprile, 10:24

周日 说 应该 今天 或 明天 能 收到 的, 真的 要 要 赶 赶 一下. 在 在 了. 因为 至今 只 4/2 收到 一 次 物资 只 有 一 根 萝卜 一 根 和 一 颗 很多 老人家 都 要 一 颗 很多 老人家 都 要 断粮 了.

Domenica ho detto che dovremmo essere in grado di ricevere la merce oggi o domani. Aiutaci ad accelerare la spedizione. Il nostro quartiere ha già sporto denuncia al Consiglio di Stato. Perché dal 2 aprile abbiamo un solo pacco di provviste con una carota, una patata e un cavolo. In effetti, molti anziani moriranno di fame.

Wu Bing

12 aprile, 10:25

普陀 区 长风 街道 的 一直 都 被 政府 忽视

Il governo stava ignorando il nostro quartiere, Changfeng Street nel distretto di Putuo.

我 不 知道 其他 街道 怎么 样

Non so come sia in altri quartieri.

Wu Bing

12 aprile, 10:30

感谢 您 我们 真的 非常 紧急 了 现在

Molte grazie. È molto urgente per noi ora.

Wu Bing

12 aprile, 15:22

Ashley Chi, una product manager di 28 anni presso un’azienda tecnologica di Shanghai, ha detto che i suoi vicini lasciano le scorte fuori dalle loro porte l’una per l’altra – ha lasciato assorbenti extra fuori casa – e li scambiano nel frattempo. Chi ha recentemente sostituito circa una tazza di salsa di soia con cinque litri di acqua in bottiglia.

“All’inizio voleva pagarmi, ma chi ha bisogno di soldi adesso? Ho bisogno di acqua!” Lei disse.

Lunedì, i funzionari di Shanghai hanno affermato che le aree che non hanno segnalato un caso di coronavirus negli ultimi 14 giorni potrebbero iniziare a consentire alle persone di lasciare i loro complessi. Ma i messaggi sul campo sono stati confusi: ad alcuni residenti viene ancora ordinato di rimanere, mentre ad altri possono uscire solo per un’ora.

Alcuni di coloro che hanno lasciato le loro case sono rimasti frustrati da ciò che hanno visto.

Tam, 35 anni, ha lasciato il suo complesso di appartamenti martedì per la prima volta in 11 giorni, solo per scoprire che tutti i negozi e le attività intorno a lui sono chiusi. Lungo la strada, ha visto diversi gatti morti, animali domestici di strada che i vicini avevano precedentemente nutrito lasciando il cibo fuori.

“Vedendo quegli animali morire di fame, mi sono depresso”, ha detto Tam, nominandolo solo per motivi di privacy.

In tutta la città, le persone esprimono frustrazione per l’impreparazione del governo locale e per la loro partenza dai controlli mirati un tempo viventi che interrompono la vita. Giovedì due hashtag, uno non correlato al covid, sono stati spammati sul microblog di Weibo. messaggi arrabbiati prima che vengano censurati. I critici affermano che l’insistenza del governo sulla sua politica a somma zero sta sacrificando i cittadini comuni per sostenere le decisioni dei massimi leader cinesi.

Per molti, il caos è costato caro alle loro famiglie. Fu Dinghua, 55 anni, ha visto sua madre, che soffre di malattie renali, morire lunedì notte dopo essere stata costretta a trasferirsi da un ospedale preso in consegna per i pazienti COVID-19.

Fu ha detto che sua madre è stata costretta a salire su un’ambulanza, incastrata tra attrezzature e bagagli, incapace di sdraiarsi. Il giorno successivo, ha perso conoscenza e non ha potuto essere rianimata. Avrebbe compiuto 91 anni giovedì prossimo.

“So che non le resta molto tempo, ma per aver sofferto in questo modo, mi dispiace incredibilmente”, ha detto Fu.

su questa storia

Progettato e sviluppato da Yutao Chen. Kou e Qiang Wu hanno riferito da Taipei. Mi hai segnalato da Seoul.