Giugno 24, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Biden lancia un accordo commerciale indo-pacifico, avverte dell'inflazione

Biden lancia un accordo commerciale indo-pacifico, avverte dell’inflazione

TOKYO (AFP) – Il presidente Joe Biden ha lanciato lunedì un nuovo accordo commerciale con 12 paesi della regione indo-pacifica volto a rilanciare le loro economie, avvertendo gli americani preoccupati per l’inflazione elevata che “sarà un peso” prima che possano sentirsi a proprio agio. Il presidente ha detto che non pensa che la recessione sia inevitabile negli Stati Uniti

Biden, parlando in una conferenza stampa dopo aver tenuto colloqui con il primo ministro giapponese Fumio Kishida, ha riconosciuto che l’economia statunitense ha “problemi” ma ha affermato che sono “meno importanti del resto del mondo”.

Ha aggiunto: “Sarà una lunga strada. Ci vorrà del tempo”. In risposta a una domanda, ha respinto l’idea che una recessione negli Stati Uniti sia inevitabile.

I suoi commenti sono arrivati ​​​​prima che Biden lanciasse l’Indo-Pacific Economic Framework. La sua amministrazione afferma che l’accordo commerciale è progettato per segnalare la dedizione degli Stati Uniti alla sfera economica contesa e per affrontare la necessità di stabilità negli scambi dopo le turbolenze causate dalla pandemia e dall’invasione russa dell’Ucraina..

I paesi che hanno aderito agli Stati Uniti sono: Australia, Brunei, India, Indonesia, Giappone, Corea del Sud, Malesia, Nuova Zelanda, Filippine, Singapore, Thailandia e Vietnam. Insieme agli Stati Uniti, rappresentano il 40% del PIL mondiale.

In una dichiarazione congiunta, i paesi hanno affermato che l’accordo li aiuterebbe collettivamente a “preparare le nostre economie per il futuro” dopo le ricadute della pandemia. La guerra in Ucraina.

Biden e Kishida sono stati raggiunti all’evento di lancio dal primo ministro indiano Narendra Modi, mentre nel video sono apparsi rappresentanti di altri paesi. Modi era a Tokyo per la riunione di martedì del Quartetto, un gruppo di sicurezza composto da quattro nazioni che comprende anche Stati Uniti, Giappone e Australia.

La Casa Bianca ha affermato che il quadro aiuterà gli Stati Uniti e le economie asiatiche a lavorare a stretto contatto su questioni come le catene di approvvigionamento, il commercio digitale, l’energia pulita, la protezione del lavoro e gli sforzi contro la corruzione. I dettagli devono ancora essere negoziati tra gli Stati membri, rendendo difficile per l’amministrazione dire come questo accordo manterrà la promessa di aiutare i lavoratori e le imprese americane soddisfacendo anche le esigenze globali.

miniatura del video di YouTube

I critici affermano che il quadro presenta carenze significative. Non offre incentivi ai potenziali partner abbassando le tariffe o fornendo ai firmatari un maggiore accesso ai mercati statunitensi. Queste limitazioni potrebbero non rendere il quadro degli Stati Uniti un’alternativa interessante al TPP, che è andato avanti senza gli Stati Uniti dopo il ritiro dell’ex presidente Donald Trump. Anche la Cina, il più grande partner commerciale per molti nella regione, sta cercando di aderire alla Trans-Pacific Partnership.

READ  La donna americana ritenuta ostaggio di Hamas è stata in realtà uccisa nell'attacco del 7 ottobre, dice il portavoce.

“Penso che molti partner guarderanno quell’elenco e diranno: ‘Questo è un buon elenco di problemi. Sono felice di essere coinvolto'”, Matthew Goodman, ex direttore per l’economia internazionale presso il Consiglio di sicurezza nazionale durante L’amministrazione del presidente Barack Obama ha detto, ma ha detto che potrebbero anche chiedere: “Raccoglieremo benefici tangibili dalla partecipazione a questo quadro?”

Kishida ha dato un benvenuto ufficiale dello stato a Biden al palazzo di Akasaka, inclusa una guardia d’onore militare vestita di bianco e una squadra nel cortile anteriore. Dopo aver esaminato le forze riunite, Biden si mise una mano sul cuore mentre superava la bandiera americana e si inchinò leggermente mentre superava gli standard giapponesi.

Il primo ministro giapponese è entrato in carica lo scorso autunno e sta cercando di rafforzare i legami con gli Stati Uniti e di costruire un rapporto personale con Biden. I due leader hanno concluso la giornata con una cena presso il famoso ristorante Kochuan di Tokyo, immerso in un giardino giapponese.

Kishida ha detto durante il loro incontro di essere “estremamente contento” di accogliere Biden a Tokyo durante il suo primo viaggio in Asia durante la sua presidenza. Insieme a Biden, ha guidato una linea dura contro la Russia per l’invasione dell’Ucraina, affermando che l’aggressione “mina le basi dell’ordine mondiale”.

Biden, che è in visita di cinque giorni in Corea del Sud e Giappone, ha definito l’alleanza USA-Giappone “la pietra angolare della pace e della prosperità nella regione indo-pacifica” e ha ringraziato il Giappone per la sua “forte leadership” nel resistere alla Russia .

Kishida ha accolto con favore il nuovo accordo commerciale di Biden, ma ha detto che spera ancora che il presidente riconsideri la posizione degli Stati Uniti e la riporti all’accordo Trans-Pacifico da cui Trump si è ritirato.

READ  Volodymyr Zelensky racconta quello che ha visto a Bucha per 60 minuti: "Morte. Solo morte".

“Riteniamo che sia auspicabile che gli Stati Uniti tornino alla Trans-Pacific Partnership”, ha affermato.

Il nuovo accordo arriva in un momento in cui l’amministrazione ritiene di avere un vantaggio nella concorrenza con Pechino. La scorsa settimana Bloomberg Economics ha pubblicato un rapporto che prevede una crescita del PIL degli Stati Uniti di circa il 2,8% nel 2022 rispetto al 2% della Cina, che ha cercato di contenere il coronavirus attraverso rigidi blocchi e allo stesso tempo ha affrontato il crollo della proprietà. Il rallentamento economico ha minato le ipotesi secondo cui la Cina sostituirà automaticamente gli Stati Uniti come prima economia mondiale.

“Il fatto che gli Stati Uniti cresceranno più velocemente della Cina quest’anno, per la prima volta dal 1976, è un esempio assolutamente lampante di come i paesi di questa regione dovrebbero guardare alla questione delle tendenze e delle traiettorie”, ha affermato la Sicurezza nazionale della Casa Bianca . Il consulente Jake Sullivan.

I due leader hanno anche incontrato le famiglie dei cittadini giapponesi che sono stati rapiti dalla Corea del Nord decenni fa. La Casa Bianca ha affermato che Biden “ha espresso le sue più sentite condoglianze per la loro sofferenza e ha invitato la Corea del Nord a correggere questo errore storico e fornire un resoconto completo dei 12 cittadini giapponesi che rimangono dispersi”.

La Casa Bianca ha descritto il lancio dell’Indo-Pacific Economic Framework, noto anche come IPEF, come uno dei momenti più importanti del viaggio di Biden in Asia e dei suoi continui sforzi per rafforzare i legami con gli alleati del Pacifico. In tutto questo, i funzionari dell’amministrazione hanno tenuto d’occhio la crescente potenza economica e militare della Cina nella regione.

READ  Questa mappa mostra lo stato di controllo più recente in Ucraina

A settembre, gli Stati Uniti hanno annunciato una nuova partnership con Australia e Gran Bretagna denominata AUKUS volta ad approfondire la cooperazione in materia di sicurezza, diplomatica e difesa nella regione Asia-Pacifico.

Il presidente degli Stati Uniti ha dedicato grande attenzione anche all’alleanza informale nota come Quartetto, che si è formata in risposta allo tsunami del 2004 nell’Oceano Indiano che ha ucciso circa 230.000 persone. Biden e i suoi compagni membri della coalizione si incontreranno martedì a Tokyo per il loro secondo incontro di persona in meno di un anno.

E all’inizio di questo mese, Biden ha riunito i rappresentanti dell’Associazione delle nazioni del sud-est asiatico a Washington per un vertice.

Taiwan – che ha chiesto l’adesione all’IPEF – non è tra i governi da includere. La partecipazione dell’isola autonoma di Taiwan, di cui la Cina afferma di far parte, avrebbe fatto arrabbiare Pechino.

Sullivan ha affermato che gli Stati Uniti vogliono approfondire la loro partnership economica con Taiwan, comprese le questioni high-tech e la fornitura di semiconduttori su base one-to-one.

Biden ha anche lanciato un severo avvertimento alla Cina su Taiwan, dicendo che gli Stati Uniti avrebbero risposto militarmente se la Cina avesse invaso l’isola autonoma. “Questo è l’impegno che abbiamo preso”, ha detto Biden.

Gli Stati Uniti riconoscono Pechino come governo unico della Cina e non hanno relazioni diplomatiche con Taiwan. Tuttavia, mantiene contatti informali con Taiwan, inclusa un’ambasciata de facto a Taipei, la capitale, e fornisce all’isola equipaggiamento militare per la sua difesa.

I commenti di Biden sono stati accolti con una forte reazione dalla Cina, che ha affermato che Taiwan era una provincia canaglia.

Un funzionario della Casa Bianca ha affermato che i commenti di Biden non riflettevano un cambiamento nella politica.

___

Gli scrittori dell’Associated Press Zeke Miller e Darlene Superville di Washington hanno contribuito a questo rapporto.