Aprile 17, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Attacchi aerei americani in Medio Oriente mentre continua la guerra tra Israele e Hamas

Attacchi aerei americani in Medio Oriente mentre continua la guerra tra Israele e Hamas

Il presidente della Camera Johnson invita Biden a “svegliarsi” e a smettere di “placare l’Iran”: “L’America deve mostrare forza”

Il presidente della Camera Mike Johnson, R-Los Angeles, ha criticato la risposta “attesa da tempo” del presidente Biden dopo gli attacchi di ritorsione in Siria e Iraq venerdì sera.

Johnson ha affermato che la “tragica morte” dei tre soldati americani, uccisi in un attacco di droni appoggiato dall’Iran, “richiedeva” una “risposta chiara e forte” da parte dell’amministrazione Biden.

Johnson ha dichiarato in una dichiarazione venerdì sera: “La tragica morte di tre soldati americani in Giordania per mano delle milizie appoggiate dall'Iran richiede una risposta chiara e forte”. Ha aggiunto: “Sfortunatamente, l'amministrazione ha aspettato una settimana e ha inviato un telegramma al mondo, compreso l'Iran, sulla natura della nostra risposta”.

Johnson ha affermato che i “segnali eccessivi” dell’amministrazione Biden indeboliscono la posizione dell’America.

Ha aggiunto: “La preoccupazione dell'opinione pubblica e i segnali eccessivi minano la nostra capacità di porre fine in modo decisivo alla raffica di attacchi a cui siamo stati sottoposti negli ultimi mesi”.

Il presidente repubblicano della Camera ha osservato che dall'attacco senza precedenti lanciato da Hamas contro Israele il 7 ottobre, le forze americane hanno subito più di 150 attacchi in Medio Oriente.

Johnson ha affermato che era “attesa da tempo” che l’amministrazione Biden “ammettesse” che la sua politica estera in Medio Oriente era stata “disastrosa”.

“Abbiamo subito più di 150 attacchi contro le forze americane, perso vite americane e speso miliardi di dollari nella regione da ottobre”, ha affermato Johnson. “È atteso da tempo che l’amministrazione Biden ammetta che la sua strategia di pacificazione con l’Iran è stata un fallimento”. Disastroso per la comunità internazionale e la stabilità regionale. Dobbiamo restare fermi contro coloro che potrebbero danneggiare gli americani, diffondere il terrorismo o minacciare i nostri alleati”.

READ  Cosa possiamo aspettarci da altri sei anni di governo di Vladimir Putin? La Russia è sempre più debole e disfunzionale

Johnson ha detto che è ora che Biden si “svegli” e ammetta che la sua politica di “placare l’Iran” è fallita.

Ha detto: “È ora che il presidente Biden si renda conto del fatto che la sua politica di pacificazione con l'Iran è fallita”. “Per promuovere la pace, l’America deve dimostrare la sua forza”.