Gennaio 25, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

ASSE: in Italia serve una guardia del corpo

Nello sport e nella finanza, ASSE dovrebbe essere molto innovativo nell’aggiornamento del personale a gennaio. Cantiere principale, sicurezza, che viene spesso perforata dall’inizio della stagione. I Verdi aspettano buoni affari in Italia.

Lo stadio Jeffrey-Quichard è anche conosciuto come il “Caltron” per l’atmosfera ad alta tensione creata dai suoi spettatori. Ma, blocco in questa stagioneStampa Invece di essere soprannominati il ​​”Mulino”, gli avversari dei Verdi hanno dovuto infiltrarsi nelle loro difese e segnare. La 19esima difesa in Lega 1 ha subito 21 reti in casa con 40 reti, mentre l’ASSE ha riscontrato ottime difficoltà difensive, condizionando il suo futuro nella massima serie. I Verdi hanno bisogno di reclutare in questo campo per sopravvivere, ma non hanno risorse finanziarie. Senza soldi, l’unica alternativa rimasta ai leader di Saint-Etienne è essere intelligenti e opportunisti.

ASSE punta al merito del difensore di Serie A

Per la finestra di mercato di gennaio, l’AS Saint-Etienne non ha avuto altra scelta che ottenere un prestito per i giocatori. Il giornalista Ignazio Genuardi, esperto di calciomercato, ha detto che i Verdi guardano al Campionato Italiano e considerano il merito di un difensore centrale dal profilo esperto, ma senza tempo per giocare.

io Alla ricerca di un difensore centrale, Saint-Etienne esplora il percorso che porterà un giocatore a giocare, soprattutto in Serie A. Sarà un prestito e il club italiano si occuperà di una buona parte dello stipendio. Inserito su Twitter. Genuardi non ha citato il giocatore preso di mira dai Verdi. Tuttavia, molti difensori potrebbero essere d’accordo con la descrizione. È il caso del difensore italiano della Juventus Daniel Rugani. Il 27enne è apparso solo quattro volte con la maglia del Piancone in questa stagione. Andrea Ranocchia, 33 anni, conta con un dito le sue partite con l’Inter. Probabili anche il serbo Matiza Nastasic della Fiorentina e l’italiano Armando Iso del Torino. Questo per convincere il club, ma soprattutto il giocatore che deve lasciare l’Italia a tentare la missione di salvataggio a luci rosse della Ligue 1.

READ  Nel medagliere la Cina precede Italia e Giappone