Gennaio 25, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

L’Italia estende il pass vaccini per contrastare l’ondata di variazione omigra

Le nuove misure, decise mercoledì dal governo italiano, entreranno in vigore dal 10 gennaio, principalmente sul tempo libero.

Articolo scritto da

Inserito

Aggiornare

Tempo di studiare: 1 minuto.

Il governo italiano, di fronte alle epidemie dovute alla variante Omicron, ha deciso mercoledì 29 dicembre che sono necessari pass di vaccinazione per trasporti, hotel, terrazze di ristoranti, mostre e congressi, nonché piscine e palestre. Secondo la legge del decreto che queste misure entreranno in vigore da lunedì 10 gennaio “Introduzione di misure di emergenza per controllare la diffusione dell’infezione del governo-19” Adottato durante il Consiglio dei ministri presieduto da Mario Tragi.

Finora bastava avere un libretto sanitario “di base” per viaggiare in treno e aereo, ottenibile grazie al vaccino ma con test negativo. Il vaccino cosiddetto “Passo Sanitario Rinforzato” in Italia si ottiene solo con un ciclo vaccinale completo o dopo la guarigione dal Covit-19. In Italia sono attualmente richieste le tessere vaccinali per alcune categorie professionali, come gli operatori sanitari e le forze dell’ordine.

Il governo mercoledì ha anche deciso di revocare l’isolamento di dieci giorni per il vaccino Covit-19 o i casi di contatto guariti. Coloro che non sono stati vaccinati dovrebbero continuare a rispettare i dieci giorni di isolamento. Questo allentamento delle regole di segregazione è volto a prevenire la paralisi di alcuni settori, come i trasporti, dove, ad esempio, molti treni vengono cancellati a causa dell’isolamento di un gran numero di dipendenti.

Come i suoi vicini europei, l’Italia sta attualmente affrontando una significativa ripresa delle epidemie. Mercoledì sono stati registrati quasi 100.000 nuovi casi (98.020) e oltre 600.000 persone sono attualmente positive.

READ  In Italia, elezioni presidenziali con esiti incerti