Agosto 8, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Almeno 17 morti, 50 feriti mentre il treno iraniano deraglia

Almeno 17 morti, 50 feriti mentre il treno iraniano deraglia

TEHRAN, Iran – Un treno passeggeri è parzialmente deragliato nell’Iran orientale mercoledì mattina presto, uccidendo almeno 17 persone e ferendone altre 50, alcune delle quali in condizioni critiche, hanno affermato le autorità.

Il rapporto afferma che il numero delle vittime potrebbe aumentare, anche se i dettagli iniziali sul disastro relativo a un treno che trasporta 350 passeggeri rimangono poco chiari.

La televisione di stato iraniana ha riferito che quattro delle sette vetture del treno sono deragliate al mattino presto vicino alla città deserta di Tapas. Tapas si trova a circa 340 miglia a sud-est della capitale, Teheran.

Squadre di soccorso con ambulanze ed elicotteri hanno raggiunto l’area remota dove le comunicazioni sono scarse. I funzionari hanno detto che più di una dozzina di persone sono rimaste gravemente ferite, alcune delle quali sono state portate negli ospedali locali.

I media iraniani hanno citato il governatore di Tabas Ali Akbar Rahimi dicendo che l’incidente aereo aveva ucciso almeno 17 persone e che il bilancio delle vittime potrebbe aumentare mentre i soccorritori hanno perquisito le carrozze del treno.

Le riprese aeree del luogo desertico del disastro hanno mostrato vagoni ferroviari dalla loro parte, mentre alcuni soccorritori sono corsi sul posto cercando di prendersi cura dei feriti.

Un treno passeggeri è parzialmente deragliato vicino alla città desertica di Tapas, nell’Iran orientale, l’8 giugno 2022.
AP
I soccorritori della Mezzaluna Rossa Iraniana lavorano sul luogo del deragliamento.
I soccorritori della Mezzaluna Rossa Iraniana lavorano sul luogo del deragliamento.
AP

La televisione di stato ha poi trasmesso le immagini di un ospedale dove sono stati curati i feriti. Uno dei feriti ha detto all’annunciatore di aver sentito il treno interrompersi improvvisamente e poi rallentare prima di deragliare.

“I passeggeri stavano saltando in macchina come palle in aria”, ha detto il passeggero ferito, che non è stato identificato dalla televisione di stato.

READ  Più di 1,5 milioni di persone sono passate dall'Ucraina ai paesi vicini

Il deragliamento è avvenuto a circa 30 miglia da Tapas, sulla ferrovia che collega la città alla città centrale di Yazd.

Più di dieci persone sono rimaste gravemente ferite e portate in ospedale.
Più di dieci persone sono rimaste gravemente ferite e portate in ospedale.
tramite Reuters

Il rapporto afferma che l’incidente è sotto inchiesta. I rapporti iniziali indicavano che il treno ha colpito un escavatore vicino al binario, sebbene non fosse immediatamente chiaro il motivo per cui l’escavatore si fosse avvicinato al binario di notte. Un funzionario suggerisce che potrebbe essere stato parte di un progetto di riforma.

Il peggior disastro ferroviario dell’Iran è avvenuto nel 2004, quando un treno in fuga carico di benzina, fertilizzante, zolfo e cotone si è schiantato vicino alla storica città di Nishapur, uccidendo circa 320 persone, ferendone 460 e danneggiando cinque villaggi. Un altro incidente ferroviario nel 2016 ha ucciso dozzine e ferito dozzine.

L’Iran ha circa 8.700 miglia di binari in un paese grande due volte e mezzo il Texas. Il suo sistema ferroviario invia persone e merci in tutto il paese, in particolare nelle zone rurali.

Il bilancio delle vittime potrebbe aumentare mentre i soccorritori cercano le auto.
Il bilancio delle vittime potrebbe aumentare mentre i soccorritori cercano le auto.
tramite Reuters

L’Iran ha anche circa 17.000 morti ogni anno sulle sue autostrade, uno dei peggiori record di sicurezza stradale al mondo. Le elevate perdite sono attribuite al diffuso disprezzo delle leggi sulla circolazione, ai veicoli non sicuri e ai servizi di emergenza inadeguati.

L’Iran, già scosso dalle sanzioni statunitensi per il fallimento dell’accordo nucleare, piange la morte di almeno 41 persone nel crollo di un edificio nel sud-ovest del paese.