Home Android Come applicare il tema Pixel su qualsiasi Android Oreo

[Guida No Root] Come applicare il tema Pixel su qualsiasi Android Oreo

0

Google a partire dalla versione 8.0.0 Oreo di Android ha integrato il supporto al servizio overlay da riga di comando. Tecnicismi a parte, ciò vuol dire che potremo andare a modificare i colori dell’interfaccia grafica del nostro dispositivo senza dover ricorrere ai diritti di root. Se dunque il colore verde della vostra UI vi ha stancato e possedete uno smartphone con l’ultima versione del Robottino Verde, seguite la guida di oggi in cui andremo a vedere come  sostituire i colori del vostro smartphone con il più gradevole blu dei dispositivi Pixel. Inoltre, per i più esperti, vi mostreremo  come modificare la UI con i colori che più vi piacciono.

Attenzione

Questa guida è stata realizzata su misura per gli utenti Windows ma se avete un minimo di esperienza potete riadattarla per il vostro sistema operativo. I concetti e i comandi di base rimangono invariati.
Lo staff di GExperience.it non è responsabile in caso di eventuali danni causati ai vostri dispositivi.

Passi da seguire

Per Windows è disponibile un fantastico tool pubblicato su xda, frutto dello sviluppatore Snoop05, che permette l’installazione automatica dei driver in pochi e semplici passaggi.

Una volta scaricato il tool apritelo e seguite le indicazioni:

  1. Scrivete sulla finestra comparsa Y (o Yes) per confermare l’intenzione di installare i driver
  2. Se il vostro PC è gestito da più utenti potete scegliere se installarli per tutti premendo Y o tenerli solo per voi scrivendo N (o No)
  3. Scrivete nuovamente Y
  4. Completate il setup che vi comparirà

Una volta ricevuta la conferma dell’avvenuta installazione procedete con un bel riavvio del vostro computer!


Per Linux invece abbiamo a disposizione un pacchetto super leggero che contiene tutti i file necessari. L’installazione non è ovviamente automatica come in windows, ma a noi piace così!

Estraete i file e seguite le indicazioni:

  1. Spostatevi con il terminale nella cartella contenente i file (o trascinate la cartella sul terminale e premete invio)
  2. Fornite i permessi di esecuzione allo script attraverso il comando chmod +x ADB-Install-Linux.sh
  3. Proseguite con l’avvio dello script attraverso il semplice comando ./ADB-Install-Linux.sh
  4. Completate inserendo la password

Una volta ricevuta la conferma dell’avvenuta installazione con un bel “Have a nice day” procedete con un riavvio del vostro computer!


Anche per Mac abbiamo un pacchetto super leggero. L’installazione è pur sempre manuale, ma nulla di così difficile!

Estraete i file e seguite le indicazioni:

  1. Spostatevi con il terminale nella cartella contenente i file (o trascinate la cartella sul terminale e premete invio)
  2. Fornite i permessi di esecuzione allo script attraverso il comando chmod -x ADB-Install-Mac.sh
  3. Proseguite con l’avvio dello script attraverso il semplice comando ./ADB-Install-Mac.sh
  4. Completate inserendo la password

Una volta ricevuta la conferma dell’avvenuta installazione con un bel “Have a nice day” procedete con un riavvio del vostro computer!

Andiamo nelle opzioni sviluppatore del nostro Nexus, attiviamo il debug USB e colleghiamolo al computer. Se dovesse comparire una finestra di conferma, accettiamo.

Successivamente sarà necessario scaricare l’overlay vero e proprio che potete trovare qui. Copiatelo nella cartella che più preferite.

Ora bisogna aprire il prompt dei comandi. Per fare ciò, premere il tasto destro del mouse su un punto vuoto della cartella dov’è present overlay.apk mentre tenete premuto Shift sulla tastiera.

Una volta aperta la finestra, sarà sufficiente scrivere prima

adb install overlay.apk

Non appena avrà terminato, digitiamo:

adb shell cmd overlay enable com.google.android.theme.pixel

Et voilà! Avremo finito. Possiamo quindi chiudere tutte le finestre sul computer, scollegare lo smartphone e avremo il nostro Nexus con il blu Pixel.

Per gli utenti più esperti è richiesta un po’ di dimestichezza in più con i comandi via prompt e gli apk. In particolare andremo ad utilizzare lo strumento Apktool. Se non sapete di cosa stiamo parlando vi consigliamo la lettura di questo articolo.

Dopo aver installato correttamente il tool dovremo seguire i seguenti passaggi:

1) decomprimere “overlay to edit.zip” scaricabile da qui in una cartella a piacimento
2) entrare nella cartella scelta
3) andare in overlay, res, values e modificare il file colors.xml come indicato al suo interno
4) una volta cambiato il colore, salvare il file
5) tornare nella cartella scelta nel passaggio 1 per estrarre tutti i file
6) tenere premuto shift e premere il tasto destro del mouse
7) cliccare su Apri finestra di comando qui
8) digitare ed eseguire i seguenti comandi:
apktool b overlay
cd overlay
cd dist
java -Xmx512m -jar signapk.jar -w testkey.x509.pem testkey.pk8 overlay.apk overlay.apk
adb shell cmd overlay disable com.google.android.theme.red
adb install -r overlay.apk
adb shell cmd overlay enable com.google.android.theme.red
adb reboot

Abbiamo finito!

Anche per questa guida è tutto. Se vi è stata utile ricordate di condividerla con i vostri amici tramite i pulsanti in basso. Se volete ringraziarci in qualche modo, mettete un bel like alla nostra pagina Facebook e iscrivetevi al nostro canale YouTube.

Simone
Android Developer per hobby e passione