Buona domenica, amici ed amiche di GE!

La scorsa settimana abbiamo cominciato un “nuovo” appuntamento: abbiamo parlato dei cambiamenti che avverranno in questo appuntamento domenicale. Ci aspettano domeniche piene di pranzi in famiglia, di (false) risate e sorrisi, di pizzicotti sulle guance dei parenti. Ehi raga, siamo a Dicembre!

Sappiamo bene come ci si sente, dunque vogliamo accompagnarvi in queste vacanze con editoriali strutturati, che vi tengano compagnia, che non siano “superficiali” e che abbraccino, per quanto ci è possibile, i vostri interessi.

Per questo, con l’ultimo sondaggio ci siamo voluti spingere più in la, ed abbiamo voluto aprirci (solo momentaneamente!) anche ad altri sistemi operativi, ovviamente mobile: come deciso dal 55% dei votanti, quindi, ci apprestiamo ad analizzare l’argomento da voi deciso.

BENVENUTI IN TUTTI CONTRO TUTTI: SCONTRO TRA OS MOBILI!

Piccola premessa: quello che andrete a leggere sarà un editoriale, e non recensioni tecniche (delle quali integrerò i link): sarà dunque un’analisi (o meglio, una serie di pensieri) dettagliati su quali novità potrebbero apportare tali sistemi operativi alla nostra quotidianità.
Sono opinioni estremamente personali, certamente non faziose, ed i commenti non saranno volti a farvi alterare visione su un certo OS rispetto che ad un altro. Godetevi dunque questo incredibile tutti contro tutti!

P.S.: Per non farvi addormentare dopo il secondo “round”, cercherò di limitare le opinioni all’essenziale, a ciò che mi ha preso maggiormente ed a focalizzare l’attenzione su ciò che è realmente interessante!

[showad block=4]

Non vi nego che, guardando i risultati del sondaggio dell’ultimo “non-editoriale”, mi sia salito un certo nervosismo: <<Mmm, devo analizzare ogni singolo aspetto di ciascun sistema operativo. Not bad!>>. Poi però ho pensato: <<Ehi, ma io non sono un recensore (se è per questo nemmeno un editorialista, ma amo giocare ad esserlo! NdS); dunque non sarà strutturato in tal modo.>> Ed ho continuato il ragionamento pensando a quale fu l’arché, l’origine, il motivo della mia passione per la tecnologia, ed è venuta in mio soccorso l’amica memoria, riportandomi alla mente una semplice, anche se ormai antiquata, immagine.

 

Ah, i floppy disk!

Il mio primo ricordo di tecnologia si associa subito ad un vecchio Windows 3.x, “aggiornato” (nel senso di cambiato!) quasi istantaneamente con la versione 95. Poca grafica, pochi fronzoli, ma tanti floppy disk e Paint. E SkiFree. La risposta è passione, unicamente passione. Un discreto salto temporale ci porta in un’epoca più recente: siamo nell’anno 2008. I primi smartphone, i primi sistemi operativi mobile. E Windows Mobile 6.1, che rendeva il mio Xperia X1 un oggetto moddabile fino all’osso (aggiornato dalla community fino ad Android Ice Cream Sandwich!).
Tutta questa enorme introduzione per elencarvi tutti i sistemi operativi che andremo ad approfondire in questo appuntamento: Windows 10 Mobile, iOS ed Android che rappresentano la quasi totalità del mercato; Ubuntu Touch e SailfishOS che sgomitano per accaparrarsi qualche unità percentuale del rimanente.

  • riccardo

    Applausimetro a millecentoventisette per Sbanfio!!

  • riccardo

    Complimenti a parte, dico la mia:
    Apple continua a vivere (benissimo) sui fasti del passato.
    Ricordate il primo iPhone? L’effetto wow era DAVVERO garantito. A mio avviso anni luce davanti agli altri. Ora insegue, ma ai fan Apple va bene così.
    A me invece va bene marshmallow, secondo me rasenta abbastanza la perfezione. Speriamo che con Nutella non facciano m****ate! 😀

    • As always, grazie mille for the compliments! 😀
      Credo che Apple utilizzerà ancora per molto tempo questa “tecnica”: ovviamente chi ne perderà (in termini di qualità e progresso) sarà la tecnologia stessa.
      Marshmallow continua a stupire per stabilità e fluidità, ma devo ammettere che SailfishOS mi ha incredibilmente meravigliato.
      Nutella? Sbaaaaaaav! 😛

  • Valessiabi

    Anni luce davanti agli altri, soli perché Apple si sa vendere e ha rubato varie cose compreso il nome iPhone…e basta!!!