Gennaio 25, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Vaccine Pass, registrazione al test, Italia வரி Recensione del 6 gennaio

Permesso di vaccinazione: i delegati esaminano il disegno di legge

È finita. Dopo tre giorni di accese discussioni, è scattato Commento controverso di Emmanuel Macron, Pronto “Biz fuori” Vaccinata, l’Assemblea nazionale in prima lettura, giovedì 6 gennaio, ha emendato il disegno di legge Pass salute In fase di vaccinazione.

Analisi. A fine legislatura, prosegue il suo cammino la legge sul pass vaccini

Di fronte a una diffusa epidemia di, annunciata dall’amministrazione a metà dicembre Govit-19, Il disegno di legge dovrebbe essere esaminato dal Senato di destra all’inizio della prossima settimana e dovrebbe entrare in vigore come vuole il governo il 15 gennaio, ma dovrà essere rinviato di alcuni giorni.

பதிவு Registrazione di falsi esami medici e test di screening

Il ministro della Salute Olivier Véran ha segnalato la presenza dei delegati da mercoledì 5 a giovedì 6 gennaio. 5% dei pazienti ricoverati C’erano bollettini sanitari falsi e nessuna vaccinazione. “Il falso basso uccide, è vero”, Ha iniziato per i rappresentanti di LFI che hanno respinto il rafforzamento delle sanzioni in caso di frode, nell’ambito dell’esame di un disegno di legge che istituisce una tessera vaccinale.

Giovedì 6 gennaio, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute, la scorsa settimana sono stati eseguiti quasi 8,3 milioni di test di screening, il 20% in più rispetto al precedente record della settimana di Natale. Il numero di PCR o test antigenici è stato controllato dal 27 dicembre al 2 gennaio con 8,29 milioni di screening, rispetto ai 6,85 milioni di una settimana fa, secondo un comunicato stampa di Trees (Ricerca, ricerca, valutazione e statistica).

Distribuzione di mascherine chirurgiche a “tutto il personale docente”

Verranno distribuite mascherine chirurgiche (FFP1) “Per tutti gli insegnanti”, “Entro la fine di questo mese”, Annunciato giovedì 6 gennaio Jean Costex FFP2 indica che siamo in attesa di feedback da parte dei funzionari sanitari sull’estensione dell’uso delle mascherine. “Con il ministro della Pubblica Istruzione, abbiamo deciso di fornire mascherine chirurgiche a tutto il personale docente entro la fine di questo mese”., Ha detto il capo del governo su BFMTV / RMC. Fino ad ora, questi dipendenti hanno ricevuto mascherine di stoffa dalla loro direzione.

READ  Il Monaco sta fallendo in Italia?

Descrizione. Come combattere la mancanza di istruzione e di insegnanti?

Il 7% degli insegnanti attualmente non frequenta la scuola, ma il picco di quelli che non lo fanno “Di solito non più del 15%”Lo ha promesso mercoledì il ministro dell’Istruzione nazionale, mentre da lunedì l’inizio dell’anno scolastico è teso.

கால் Un quarto d’ora dopo la chiamata non è più obbligatorio

Le loro persone che ricevono Dose di richiamo del vaccino Non c’è bisogno di aspettare sul posto per un quarto d’ora dopo l’iniezione. Il ministero della Salute ha dichiarato giovedì 6 gennaio che questo è valido se il morso precedente va via senza problemi.

Rapporto. A Parigi si vaccinano i primi bambini

Elimina questo periodo di monitoraggio sistematico “Rendere possibile organizzare centri di vaccinazione come parte di una campagna di richiamo”, ha valutato il Ministero in una nota inviata agli esperti.

La Francia rimuove l’isolamento delle persone vaccinate dal Sudafrica

Buone notizie per i viaggiatori dal Sudafrica alla Francia che hanno un programma di immunizzazione completo. Secondo un’ordinanza emessa giovedì 6 gennaio, non sono più soggetti a dieci giorni di isolamento.

Descrizione. Novak Djokovic, vaccino e Australia: cause di eventi diplomatici

I passeggeri devono sottoporsi a un test RT-PCR o antigene negativo meno di 48 ore nell’area metropolitana francese e meno di 24 ore all’estero prima di partire dal Sud Africa.

L’Italia impone l’obbligo di vaccinazione alle persone sopra i 50 anni

Di fronte a un forte aumento dell’inquinamento, il governo italiano ha deciso mercoledì 5 gennaio di introdurre un vaccino obbligatorio per tutti gli over 50.

“Vogliamo rallentare la curva dell’inquinamento e incoraggiare gli italiani che non sono stati ancora vaccinati”., sottolineato Il Primo Ministro Mario Draghi, In un comunicato stampa, durante il gabinetto che ha approvato la mossa. “Lavoriamo specificamente sui gruppi di età a rischio che vengono ricoverati negli ospedali per ridurre lo stress negli ospedali e salvare vite umane”., Ha aggiunto.