Giugno 19, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Una società immobiliare è insolvente su un prestito e perde il più grande hotel di San Francisco

Una società immobiliare è insolvente su un prestito e perde il più grande hotel di San Francisco

Una società da un miliardo di dollari che possiede due grandi hotel di San Francisco ha annunciato il 5 giugno di essere inadempiente sul suo prestito e di aver liberato gli hotel dal suo portafoglio.

Hilton San Francisco Union Square e Park 55, due grattacieli nel centro di San Francisco situati a solo un isolato l’uno dall’altro, sembrano essere sull’orlo di una nuova proprietà dopo che un fondo di investimento immobiliare della Virginia ha perso le proprietà, Citando il “migliore interesse” dei suoi azionisti.

Park Hotels & Resorts ha annunciato che smetterà immediatamente di effettuare pagamenti su un prestito di 725 milioni di dollari, che scadrà nel novembre 2023. Il prestito di sicurezza commerciale garantito da ipoteca senza ricorso è con Wells Fargo e È stato originariamente acquisito da JP Morgan Chase nel 2016secondo vero affare.

Un portavoce di Hilton ha dichiarato a SFGATE che i due hotel rimarranno aperti, in grado di operare e sotto la gestione di Hilton Hotels & Resorts.

“Hilton non ha intenzione di interrompere la gestione degli hotel”, ha scritto un portavoce di Hilton in una e-mail. “Rimaniamo pienamente impegnati ad accogliere gli ospiti con un servizio di qualità e un’esperienza di ospitalità”.

L’Hilton San Francisco Union Square da 1.921 camere è il più grande hotel di San Francisco in termini di camere d’albergo, e il Park 55 non è molto indietro con 1.024 camere.

In una dichiarazione che annunciava il default, il CEO e presidente di Park Hotels & Resorts Thomas J. ha scritto il bilancio.

Baltimora ha indicato questioni sia vecchie che nuove che sono state il percorso “oscuro e allungato” di San Francisco verso la ripresa post-pandemica: “preoccupazioni per le condizioni delle strade; 2027.”

READ  Il petrolio è in calo a causa dell'incertezza sulla crescita economica cinese

La situazione del prestito era di $ 725 milioni Sul radar per gli osservatori del settore Dal 2020. Il San Francisco Business Times ha riferito lo scorso anno che Park Hotels & Resorts è iniziato Speculare pubblicamente sul futuro della proprietà alberghiera durante la chiamata guadagni.

Hilton Union Square e Park 55 sono aperti al pubblico e rimarranno aperti durante la stagione turistica estiva.

“Non è raro che gli hotel cambino proprietà”, ha affermato Alex Bastian, presidente e amministratore delegato del San Francisco Hotel Council. “Anche se la tempistica di questo può sembrare tutt’altro che ideale, anticipiamo pienamente l’emergere di una nuova proprietà”.