Maggio 25, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Sette impiegati delle poste sono accusati di un giro di furti di posta presso l’ufficio postale di Providence

Sette impiegati delle poste sono accusati di un giro di furti di posta presso l’ufficio postale di Providence

Buoni regalo, contanti e assegni rubati dalla posta nel sud del New England.

Le autorità federali accusano sette impiegati delle poste di Providence di gestire un massiccio giro di furti di posta di lunga data.

Gli investigatori non sanno quanta posta sia stata rubata al Providence Mail Processing and Distribution Center in Corliss Street, ma sanno che ne sono state spese centinaia in oggetti personali e hanno ricevuto uno zaino pieno di assegni per un valore di oltre 1 milione di dollari.

“È stato straordinario”, ha detto mercoledì il procuratore americano del Rhode Island Zachary Cunha quando ha annunciato l’arresto.

L’indagine risale a un anno fa.

“Questi furti non sono stati incidenti isolati. La sorveglianza condotta durante le indagini ha mostrato che diversi membri della cospirazione sequestravano la posta rubata, la mettevano da parte e poi la contrabbandavano fuori dalla struttura in un dato giorno”, ha detto Cunha.

Gli investigatori sostengono che i lavoratori accusati separavano la posta che sospettavano contenesse denaro o assegni, mettevano la posta negli zaini per sgattaiolare fuori dall’ufficio postale e la dividevano dopo il lavoro.

I lavoratori accusati hanno preso di mira i biglietti di auguri nel periodo natalizio e hanno preso contanti e buoni regalo, hanno detto le autorità.

Per quanto riguarda gli assegni che sono accusati di prendere, Cunha ha detto: “Penso che se guardassi uno zaino, di un giorno, del valore di 1,3 milioni di dollari, e lo estrapolassi, probabilmente potresti ottenere tu stesso dei numeri”.

I lavoratori accusati sono il supervisore Cyril Murray, Ryan Lee, Angel Rivera, Andre Williams, Willie Estrella, Darren Camacho e suo cugino Fernando Camacho, che gli investigatori hanno detto di aver rintracciato l’anno scorso utilizzando carte regalo rubate nei negozi.

READ  Roku rivela licenziamenti e costi per la rimozione di contenuti in streaming - The Hollywood Reporter

Camacho, davanti al tribunale federale di Providence, dopo la sua prima apparizione mercoledì pomeriggio sulle accuse, ha risposto “no comment” alle domande dell’I-Team della NBC 10 sulle accuse.

Mercoledì sei dei lavoratori accusati sono comparsi in tribunale e sono stati rilasciati su cauzione.

Lee è stato incriminato all’inizio di questo mese.

La NBC 10 ha riferito che le indagini erano in corso Nel mese di marzo, le imprese locali hanno ricevuto lettere dagli ispettori postali che informavano che gli assegni destinati alle imprese erano stati trovati in possesso di un impiegato delle poste.

Alla domanda se il Centro di elaborazione della posta di Providence avesse apportato modifiche in seguito al furto, Matthew Modafferi, agente speciale dell’Ufficio dell’ispettore generale del servizio postale degli Stati Uniti, ha dichiarato: “Da quello che abbiamo visto, i reclami che ci sono pervenuti sono diminuiti in modo significativo da quando queste persone hanno smesso di lavorare.” O gestire la posta.

I lavoratori accusati avevano lasciato il lavoro o erano stati licenziati all’inizio delle indagini.

Cunha ha detto che tutti dovrebbero fare attenzione quando si inviano oggetti di valore tramite posta e ha sconsigliato l’invio di contanti.

Il servizio postale degli Stati Uniti ha affermato che è possibile segnalare un sospetto furto di posta chiamando il numero 1-888-USPS-OIG (1-888-877-7644), tramite Invia una segnalazione on-lineOppure inviando un’e-mail a hotline@uspsoig,gov.

I reclami scritti possono essere inviati per posta a USPS OIG, all’attenzione di: OIG Hotline, 1735 North Lynn St., Arlington, VA 22209-2020.

Il numero di telefono del testo è 1-866-OIG-TEXT (1-866-644-8398).