Maggio 20, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Riepilogo della diretta della seconda giornata

Riepilogo della diretta della seconda giornata

Campionati maschili Pac-12 2024

Sta per iniziare la seconda giornata del campionato maschile Pac-12 2024. Come al solito, la sessione di riscaldamento del giovedì mattina includerà 500 messaggi gratuiti, 200 messaggi istantanei e 50 messaggi gratuiti. Al termine delle finali di stasera si disputerà la staffetta dei 200 metri stile libero.

Come abbiamo riportato questa mattina, Leon Marchand Oggi ha scelto di nuotare i 500 stile libero anziché i 200 stile libero. La cosa divertente è che Marchand è il detentore del record del Pac-12 in entrambi gli eventi. Marchand detiene il record della conferenza nei 500 stile libero con il tempo di 4:07.81, nuotato la scorsa stagione. Anche oggi Marchand ha ottime possibilità di battere il record del campionato nei 500 metri. Il record è di 4:09.49 dell'ex nuotatore Cal Trenton Giuliano Nei Campionati Pac-12 del 2021.

Poiché Marchand non gareggia nei 200 metri, è un compagno di squadra Hubert Coase Chi sarà la testa di serie questa mattina? Kuss ha già corso 1:39.26 nei 200 metri in questa stagione.

Stato dell'Arizona Jack Dolan Sarà lui la testa di serie nei 50 stile libero questa mattina, avendo già toccato i 18.90 in questa stagione. Dolan ha fatto una bella figura nella staffetta dei 200 misti ieri sera, guidando la squadra ASU con un tempo di 20.30 e 50. Compagno demone del sole Johnny Colò Anche ieri sera ho fissato un ancoraggio molto veloce di 18.24 su quella staffetta, quindi tienilo d'occhio anche stamattina.

Risultati della squadra (dopo il giorno 1)

  • L'immersione, avvenuta la settimana scorsa, è stata presa in considerazione nei risultati del primo giorno.
  1. Università della California del Sud – 183 punti
  2. Cal – 175 punti
  3. Arizona – 154 punti
  4. Stato dell'Arizona – 150 punti
  5. Stanford – 106 punti
  6. Utah – 75 punti

Gara 500 stile libero maschile – batterie eliminatorie

  • Record NCAA: 4:06.32 – Kieran Smith, Florida (2020)
  • Registrazione Pac 12:4:07.81 – Leon MarchandStato dell'Arizona (2023)
  • Record del campionato Pac-12: 4:09.49, Trenton GiulianoCal (2021)
  • Taglio NCAA: 4:10.74

I migliori 8 qualificati:

  1. Zalan Sarkany (Università statale dell'Arizona) – 4:12.28
  2. Leon Marchand (Università statale dell’Arizona) – 4:12.56
  3. Tyler Cobb (Cal) – 4:14.96
  4. Rex Maurer (Stan) – 4:15.62
  5. Julian Hill (Università statale dell’Arizona) – 4:15.79
  6. Preston Forrest (Stan) – 4:16.31
  7. Daniel Matheson (Università statale dell'Arizona) – 4:16.40
  8. Henry McFadden (Stan) – 4:16.61
READ  I Giants hanno battuto i Dodgers in una sconfitta storica al Dodger Stadium

L'Arizona State ha fatto una bella figura stamattina nei preliminari dei 500 liberi, vedendo 4 uomini arrivare alla finale A di stasera. Zalan Sarkany del secondo anno ha aperto la strada, eseguendo il miglior nuoto della stagione in 4:12.28. Anche se la nuotata era a soli 0,17 secondi dal suo tempo precedente, Sarcany è riuscito a portarsi al terzo posto nel Pac-12 in questa stagione, dietro Gabrielle Jett di Cal, che non sta gareggiando in questo incontro ma detiene il miglior tempo stagionale di 4: 10.43. , e Rex Maurer di Stanford, che ha corso 4:11.88 in questa stagione. Maurer, matricola, questa mattina è arrivato quarto con il tempo di 4:15.62.

Anche l'Arizona State University ha assistito all'evento Leon Marchand, detentore del record della conferenza nell'evento (4:07.81), questa mattina ha nuotato con il tempo di 4:12.56 per il secondo posto. Quella nuotata rappresenta il meglio della stagione per Marchand, anche se ci aspettiamo che stasera sia molto più veloce nelle finali. Marchand ha nuotato al meglio della sua carriera facendo segnare un 1:30.43 nella staffetta degli 800 liberi all'ASU ieri sera, portando a credere che stasera vedremo una grande nuotata fuori dalla stella francese.

Julian Hill, quinto anno del Sun Devil, questa mattina è arrivato quinto con il tempo di 4:15.79. È stato veloce fino a 4:12.37 in questa stagione, e ieri sera ha fatto un impressionante parziale di 1:31.74 nella staffetta degli 800 libere, quindi tienilo d'occhio anche stasera.

Daniel Matheson Jr. dell'ASU è stato settimo questa mattina con il tempo di 4:16.40, toccando il suo massimo stagionale di 4:14.91.

Tyler Cobb, senior della Cal, ha ottenuto il miglior tempo stagionale di 4:20.64 e ha nuotato in 4:14.96 conquistando il terzo posto questa mattina. La prestazione ha anche fatto saltare il migliore della carriera di Cobb nell'evento, che è stato di 4: 18.69 dai Campioni Pac-12 del 2021.

200 metri misti individuali maschili – batterie eliminatorie

  • Record NCAA: 1:36.34 – Leon MarchandStato dell'Arizona (2023)
  • Record Pac-12: 1:36.34 – Leon MarchandStato dell'Arizona (2023)
  • Record del Campionato Pac-12: 1:37.81 – Leon MarchandStato dell'Arizona (2023)
  • Taglio NCAA: 1:41.03

I migliori 8 qualificati:

  1. Owen McDonald (Università statale dell'Arizona) – 1:40.57
  2. Hubert Koss (Università statale dell'Arizona) – 1:41.33
  3. David Schlicht (Università statale dell'Arizona) – 1:42.02
  4. Rick Mihm (Stan) – 1:42.69
  5. Cal Marter (ASU) – 1:43.36
  6. Gibson Holmes (Stan) – 1:43.74
  7. Luke Maurer (Stan) – 1:43.86
  8. Sean Swift (Cal) – 1:43.88
READ  New Orleans Saints, la sicurezza di Terran Mathieu accetta di contrattare

Ancora una volta, è stato l'Arizona State ad aprire la strada nei 200 IM, dove anche Stanford ha avuto una prestazione molto forte. Non è stato Hubert Kuss, la testa di serie in arrivo all'evento, a segnare il miglior tempo questa mattina, ma piuttosto il suo compagno di squadra dell'ASU Owen MacDonald che ha messo a segno un 1:40.57 per guadagnare la testa di serie per la notte. La nuotata ha rappresentato il migliore della carriera per McDonald, prendendo poco più di un secondo dal suo miglior tempo precedente di 1:41.60, che aveva nuotato ai Pac-12 l'anno scorso. Stamattina è uscito molto veloce, dividendo 21.59 al volo e 24.21 nel recupero per impostare un velocissimo 45.80 nei primi 100.

Koss è arrivato secondo questa mattina, nuotando con il tempo di 1:41.33, a poco più di due secondi dal suo miglior tempo stagionale di 1:39.26. Kuss non ha nuotato in nessuna delle due staffette ieri, quindi non abbiamo molte indicazioni su come nuoterà questa settimana, ma considerando come si è comportata l'ASU come squadra, probabilmente possiamo aspettarci una nuotata molto più veloce stasera.

L'ASU ha avuto un pugno di 1-2-3 questa mattina, quando David Schlicht ha segnato il miglior 1:42.02 della stagione per il terzo posto. Questa nuotata arriva a solo mezzo secondo dal record personale di Schlicht di 1:41.50, che ha nuotato alle NCAA l'anno scorso.

Rick Mihm senior di Stanford è arrivato quarto questa mattina, facendo segnare un ottimo tempo di 1:42.69. Questa prestazione arriva a soli 0,06 secondi dal miglior risultato in carriera di Mim, quindi senza dubbio mirerà a quel traguardo nelle finali stasera.

La profondità della conferenza è stata davvero evidente questa mattina nei 200 misti, quando Ron Polonsky di Stanford è stato il primo a uscire dalla finale A, arrivando nono con il tempo di 1:43.98. Polonsky è attualmente uno dei migliori IMer della NCAA, avendo ottenuto il miglior tempo in carriera di 1:39.96, rendendolo uno dei 15 uomini nella storia di questo sport a scendere sotto 1:40. Vedremo stasera cosa riuscirà a fare dalla finale B.

50 Stile Libero Maschili – Eliminatorie

  • Record NCAA: 17.63 – Caeleb Dressel, Florida (2018)
  • Record Pac-12: 18.27 – Bjorn Seliger, California (2022)
  • Record del campionato Pac-12: 18.80 – Brad Tandy, Arizona (2014)
  • Taglio NCAA: 18,82
READ  L'allenatore dei Bears Matt Eberflus nomina Caleb Williams il quarterback titolare

I migliori 8 qualificati:

  1. Elijah Kharon (Università statale dell'Arizona) – 18.82
  2. Jack Dolan (Università statale dell'Arizona) – 18.94
  3. Johnny Colo (Arizona State University) – 19.17 (pareggio)
  4. Artem Selin (USC) – 19.17 (pareggio)
  5. Tommy Palmer (Arizona) – 19.30 (pareggio)
  6. Cam Bell (ASU) – 19.30 (pareggio)
  7. Jonathan Tan (Stan) – 19.35
  8. Patrick Sammon (Università statale dell’Arizona) – 19.36

La matricola dell'Arizona State Elijah Kharon ha corso un nuovo miglior tempo in carriera di 18.82 per stabilire il miglior tempo della mattinata nei 50 stile libero. È divertente, perché quando Kharon stava entrando nella sua carriera universitaria, penso che la maggior parte di noi avrebbe sospettato che i 200 metri sarebbero stati il ​​suo evento giovedì, eppure ha già dimostrato di essere un corridore d'élite. Considerando che non gareggiava molto come nuotatore di club, Kharon non era mai sceso sotto i 20 secondi prima di arrivare a Tempe. Ora è passato da 20.16 a 18.82 nel corso della sua stagione da matricola, e non è ancora finita.

Il record del torneo Pac-12 è pari a 18,80 dal 2014, quando Brad Tandy lo stabilì. Con Kharon a soli 0,02 secondi da quel traguardo questa mattina, e anche il compagno di squadra Jack Dolan sotto i 19 anni, questo record sembra destinato a essere riscritto più tardi oggi. Il tempo di Dolan è stato un ottimo nuoto preliminare, arrivando a soli 0,04 secondi dal suo miglior tempo stagionale.

Questa mattina il Sun Devil Jonny Kulow ha segnato 19.17 pareggiando il terzo posto con Artem Selin della USC. Kulow è stato veloce fino alle 19.00 in questa stagione, ma tienilo d'occhio stasera, poiché ieri sera ha bloccato la staffetta mista ASU 200 alle 18.24.

Allo stesso modo, Tommy Palmer dell'Arizona stamattina ha pareggiato per il quinto posto con Cam Bell dell'ASU, entrambi con 19.30. Per Palmer, la nuotata è stata a soli 0,01 secondi dal miglior tempo della stagione, ma ieri sera ha corso 18,33 secondi per fissare la staffetta dell'Arizona, quindi non guardatelo oltre nelle finali di stasera.