Maggio 19, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Le ultime voci sulla scadenza commerciale per Kaplan: Wild finora, cosa c'è dopo

Le ultime voci sulla scadenza commerciale per Kaplan: Wild finora, cosa c'è dopo

Mercoledì è stato uno dei giorni più ridicoli della NHL negli ultimi tempi. Le chiuse del commercio si sono aperte quando la Florida, alla ricerca di nomi del lusso senza rinunce, lo ha fatto acquisendo Vladimir Tarasenko in mattinata per un paio di scelte al draft e il 50% di stipendio.

Seguì un'onda.

Gli Edmonton Oilers hanno scambiato per Adam Henrique e Sam Carrick di Anaheim. I New York Rangers hanno ottenuto un centro di terza linea ad Alex Wennberg (anche se non sono ancora definitivi). Philly ha finalmente posto fine al suo stallo sulla linea blu, estendendo Nick Siler e scambiando Sean Walker – e i Flyers hanno ottenuto la scelta al primo turno che desideravano, in cambio del contratto di Ryan Johansen.

E poi abbiamo avuto lo scambio che ha scioccato tutti: il 22enne difensore del Colorado Avalanche Bowen Byram è andato a Buffalo in cambio del 25enne centro Casey Mittelstadt. Ex scelta n. 4 al draft contro ex scelta n. 8. L'accordo era uno a uno.

Poi i Vegas Golden Knights hanno concluso la serata nel loro tipico stile turbolento, avventandosi su Noah Hanifin.

E potrebbe non essere così complicato come ciò che accade dietro le quinte. Il concorso a premi di Jake Guentzel è emozionante. Due dei rivali dei Penguins (Carolina e New York) hanno legittime possibilità di ottenere l'ala pronta per i playoff. Anche i Golden Knights e i Panthers sono su Guentzel – e vedere uno qualsiasi dei finalisti della Stanley Cup 2023 prenderlo dopo che ha già fatto delle mosse sconvolgerebbe completamente il resto del campionato. Ma Vancouver è rimasta ferma cercando di essere audace. Martedì, Chris Johnston di The Athletic ha detto che i Canucks stavano esplorando la possibilità di lanciare Elias Lindholm a Boston se fossero riusciti a far atterrare Guentzel. Kevin Weekes di ESPN ha fatto seguito a ciò mercoledì e ha detto che l'accordo proposto potrebbe includere l'invio di Jake DeBrusk ai Penguins. Continuo a sentire che i Bruins stanno tramando qualcosa di grosso. I Canes hanno già raggiunto la finale in questo tipo di inseguimenti, ma raramente. Ma sembrano avere le stesse possibilità di conquistare Guentzel.

Al di fuori di Guentzel, i prossimi due giorni potrebbero riservare altre sorprese. Frank Seravalli del Daily Faceoff riferisce che il GM dei Blues Doug Armstrong ha preso un taglio di stipendio per l'esterno Pavel Buchnevich, che è sotto contratto fino al 2025, per facilitare il trasferimento. Armstrong sta seriamente valutando la possibilità di cambiare il suo elenco. I Devils non hanno ancora rinunciato all'acquisizione di Jacob Markstrom, ma è anche possibile scaricare contratti, come quello di Tyler Toffoli, visto che l'interesse è notevole e il New Jersey non ha fatto progressi con l'esterno su un nuovo accordo.

che succede? Un dirigente del front office ha affermato di ritenere che i team siano stati più creativi che mai quest’anno. Ha teorizzato che potrebbero essere gli effetti del fatto che i Panthers raggiungano la finale della Stanley Cup come ultima squadra a intrufolarsi nei playoff. La parità è così alta in questa stagione, con così tante squadre che lottano per un posto, perché non essere audaci? tutto può succedere.

Ecco alcune altre note sul campionato…


Ogni scadenza commerciale C'è un grande segreto che è aperto a tutti nella lega. L'anno scorso, è diventato sempre più chiaro che Patrick Kane voleva andare ai Rangers, cosa che ha dimostrato, anche dopo che New York aveva apparentemente scelto Vladimir Tarasenko come obiettivo di scadenza commerciale rispetto a Kane.

READ  L'European Tour può penalizzare i golfisti LIV, regola degli arbitri

questo capitolo? La preferenza del difensore di Calgary Noah Hanifin era Tampa, e i Flames lo avrebbero aiutato ad arrivarci. Ma l'accordo non è mai avvenuto, poiché è finito a Las Vegas.

Il fulmine era conveniente; La profondità della loro linea blu è debole, soprattutto senza Mikhail Sergachev. E avrebbero potuto adattare lo stipendio di 4,95 milioni di dollari di Hanifin al di sotto del tetto massimo utilizzando lo spazio di riserva per infortuni a lungo termine di Sergachev. Ma Tampa – che non ha una scelta di primo o secondo turno quest’anno, o una scelta di primo turno nel 2025 – non è stata in grado di eguagliare l’offerta di risarcimento di Calgary. Negli ultimi anni, il direttore generale del Tampa Bay Julian Brisebois non si è preoccupato di fare irruzione nel pozzo finché firma il prolungamento del contratto di un giocatore. (Vedi: Brandon Hagel, Nick Ball, Tanner Guinot.) Hanifin probabilmente firmerà nuovamente a Tampa. Ma per Lightning non è stato così facile e l'estensione potrebbe limitarne la flessibilità.

Questa stagione sembra un punto di svolta per Tampa. I BriseBois hanno mantenuto trattative contrattuali con il capitano Steven Stamkos fino all'estate, segnalando una pausa nello status quo. Quanto tempo può durare un fulmine con questa combinazione? O forse hanno bisogno di fare un passo indietro per ritrovare un po' di profondità attorno ai loro fuoriclasse?

Ho sempre pensato che il modo in cui il Fulmine avrebbe gestito la scadenza commerciale sarebbe stato ovvio. È nella natura di Tampa essere aggressiva – e spesso imprevedibile – in questo periodo dell'anno. Il fulmine ha abbastanza spazio da spendere e deve riempirlo. Quanto sono grandi le viti ci dirà molto sulla direzione in cui stanno andando.

A proposito, il resto del campionato si sta ancora preparando a sconvolgere Tampa. “Aspetta fino a venerdì”, ha detto mercoledì sera un dirigente rivale. “Julian probabilmente scambierebbe tutto ciò che ha [remaining] Scelte al draft.”


Pantere della Florida Sono stati aggressivi nel cercare aggiornamenti, nonostante abbiano una delle migliori squadre del campionato e nonostante abbiano risorse scambiabili limitate. Speravano in due Hanifan. Stanno ancora circondando Guentzel. Possono pubblicare un post su Max Pacioretty. In questo momento, i Panthers hanno fatto una grande mossa con circa 6 milioni di dollari in più: acquisire Tarasenko per una scelta al terzo giro e una scelta condizionale al quarto giro, trattenendo il 50% dello stipendio di 5 milioni di dollari del 32enne. “Probabilmente questo è un furto rispetto alla scadenza”, mi ha detto di Tarasenko un dirigente rivale del front office, “vorrei che avessimo ragazzi con clausole di non scambio che volessero semplicemente entrare”. [to my team]”.

Questo è il bello dei Panthers: sono diventati una destinazione. Sembra opportuno parlare della Florida dopo Tampa Bay, perché per molti anni i Panthers invidiarono ciò che avevano i Lightning. I giocatori volevano Tampa per il sole, le tasse favorevoli e la cultura vincente. Negli ultimi due anni, la Florida è emersa come un legittimo contendente. I Panthers hanno aperto una nuova fantastica struttura per la pratica quest'inverno, molto vicina a dove vivono i giocatori, e la maggior parte di loro guida i golf cart per arrivarci. I risultati parlano da soli sul ghiaccio.

Il team di scouting professionale dei Panthers ha fatto un ottimo lavoro identificando i giocatori con valore per avere successo nel loro sistema. Ma il front office non aveva paura di prendere decisioni difficili e impassibili. A tal fine, la Florida si sta guadagnando la reputazione di luogo in cui puoi metterti in mostra e poi essere pagato altrove. Esempi recenti includono Radko Gudas (contratto triennale da 12 milioni di dollari ad Anaheim) e Alex Leon (contratto biennale, di sola andata a Detroit). I Panthers dovranno prendere decisioni più difficili quest'estate, con 10 UFA in sospeso nel loro roster, in particolare Reinhart, Brandon Montur, Gustav Forsling e Oliver Ekman-Larsson. Ma non scompariranno presto come contendenti.


Cavalieri d'oro di Las Vegas Metti tutte le loro fiches sul tavolo. È nel loro DNA. In soli sette anni di esistenza, i Golden Knights sono stati estremamente competitivi ed estremamente aggressivi nel perseguire quasi tutti i grandi nomi disponibili. Sembra storia antica, ma stavano inseguendo Erik Karlsson da Ottawa nel 2018. Hanno fatto una delle apparizioni in tribunale più impressionanti per Patrick Kane questo autunno. Nel mezzo c'erano molti esempi.

Subito dopo che Vegas vinse la Stanley Cup, il front office iniziò a escogitare modi per vincere un altro campionato. Quindi non dovrebbe sorprendere che i Golden Knights siano di nuovo attivi alla scadenza: tendono a fare molto lavoro in questo periodo.

Basti pensare ai giocatori che Vegas ha acquisito alla scadenza nel corso degli anni; Molti di loro sono fondamentali per il tessuto dell’organizzazione. Il capitano Mark Stone, per cominciare. Inoltre (ma non solo) Alec Martinez, Chandler Stevenson, Ryan Reeves, Robin Lehner, Matthias Janmark, Ivan Barbashev e Jonathan Quick. Mettiamo da parte le teorie del complotto sulla riserva infortunata a lungo termine. Sì, è strano che manchi Stone (e quindi abbiano la possibilità di spendere il suo limite massimo di 9,5 milioni di dollari) per la seconda stagione consecutiva, ma preferiscono avere un capitano che sia il loro cuore e la loro anima piuttosto che limitare lo spazio da spendere. .

I Golden Knights hanno fatto la loro prima mossa acquisendo Anthony Mantha per una scelta al secondo e quarto round ad appena il 50% del limite ($ 2,85 milioni sui libri). Il talento di Mantha come vero attaccante con buone mani è innegabile. Quando è coinvolto, può dirigere completamente lo spettacolo. Ma i Red Wings lo abbandonarono come parte del loro nucleo quando si resero conto che la sua età non corrispondeva al loro programma. Il tempo di Mantha con Washington fu allora dominato dalla contraddizione. Si è ritrovato spesso nella cuccia dell'ex allenatore Peter Laviolette e ha iniziato questa stagione come un sano graffio prima di trovare la sua strada sotto Spencer Carberry. Ho parlato con uno degli ex compagni di squadra di Mantha che aveva predetto che avrebbe avuto un enorme impatto a Las Vegas, notando quanto fosse esigente Bruce Cassidy come allenatore. “[He] “Ha molto da offrire”, ha detto il suo ex collega. “Mettilo nello spogliatoio e nella cultura giusta e vedrai il meglio di lui. Sarà un mostro per loro…basta guardare.”

READ  I pipistrelli dei Rangers dominano i Diamondbacks nella vittoria in Gara 4 mentre il Texas si avvicina sempre di più al primo titolo delle World Series

Poi il secondo passo dei Golden Knights è stato ancora più grande quando hanno affrontato Hanifin, un difensore dinamico nel fiore degli anni. Hanifin, nato nel Massachusetts, non voleva firmare a lungo termine a Calgary. Vuole giocare negli Stati Uniti e, secondo quanto riferito, i Golden Knights erano una squadra interessata a firmarlo per un prolungamento.

La maggior parte delle squadre finirà dopo. Non Las Vegas. Potrebbero ancora aggiungere un attaccante.


New York vacillò Wennberg come nuovo centro della terza linea. E i Rangers non hanno ancora finito.

Hanno valutato molte opzioni per quanto riguarda gli attaccanti. Ricorda, stanno riempiendo i panni di Filip Chytil e Blake Wheeler, entrambi terminati questa stagione.

Uno dei principali obiettivi di New York in quella posizione era il compianto Tommy Novak, 26 anni. I Predators hanno provato a resistere per vedere se potevano avere una possibilità a Novak, come una scelta al primo turno. Ma il Nashville ha giocato troppo bene per diventare un venditore, e i Predators hanno deciso di rendere Novak parte del loro futuro. Firmato un contratto triennale da 10,5 milioni di dollari.

New York ha poi fatto atterrare Wennberg, che dovrebbe adattarsi bene. Wennberg è noto per il suo QI nell'hockey. È stato a lungo un prediletto dell’analisi, anche se la sua produzione raramente corrisponde ai suoi numeri sottostanti. Ha guidato tutti gli attaccanti Kraken nel tempo sul ghiaccio e aveva responsabilità di centro di seconda linea. Quando viene spinto in un ruolo di terza linea, dovrebbe prosperare e aiuterà a uccidere il rigore.

Allora, qual è il futuro dei Rangers? Sembrava che mercoledì stessero effettuando una spinta tardiva per atterrare a Guentzel. So che il GM Chris Drury era molto titubante nell'includere Kaapo Kakko nel pacchetto. New York potrebbe non essere disposta a separarsi dalle risorse che potrebbero essere i Canes (che hanno molte prospettive e potrebbero separarsi da un giocatore nel roster) o i Canucks (che secondo quanto riferito stanno cercando di conquistare Boston). Se non Guentzel, sembra che Frank Vatrano sia ancora un'opzione, anche se i Rangers inizialmente hanno rifiutato l'alto prezzo richiesto da Anaheim.

Ho sentito che qualche settimana fa i Ducks hanno offerto ai Rangers un pacchetto che includeva Henrique e Vatrano in cambio di Kakko e una scelta al primo turno. I Rangers pensavano chiaramente che fosse troppo ricco per i loro gusti.