Febbraio 22, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Perché Mark Cuban lascia Shark Tank, il momento più importante dello show?

Perché Mark Cuban lascia Shark Tank, il momento più importante dello show?

È ufficiale: Mark Cuban dice che lascerà “Shark Tank” della ABC dopo più di un decennio nello show.

L’uomo d’affari e investitore miliardario prevede di andare avanti dopo la conclusione della stagione 16 nel 2025, ha detto lunedì a The Hollywood Reporter.

Spiegando la sua giustificazione per aver lasciato lo show televisivo dopo più di un decennio, Cuban (65 anni) ha detto: “Voglio solo passare un paio d’estate con i miei figli adolescenti prima che se ne vadano da soli”. “Non ha niente a che fare con lo spettacolo. Lo adoro. Adoro farne parte. Adoro quello che è.” [it] Rappresenta e motiva gli imprenditori di tutto il mondo”.

Cuban è stato un pilastro del popolare spettacolo da quando è apparso per la prima volta come investitore e giudice “Shark” nella presentazione delle startup nel 2011. Lasciare lo spettacolo non è stata la sua unica notizia importante recente: ha accettato di vendere una quota di maggioranza in i Dallas Mavericks.Per i professionisti. – che detiene dal 2000 – per 3,5 miliardi di dollari, pur mantenendo una quota di minoranza e il controllo delle operazioni di basket, ha confermato martedì la CNBC.

I suoi 12 anni – e oltre – su “Shark Tank” hanno prodotto momenti indimenticabili, che vanno dalle risate a crepapelle allo strattone. Eccone tre tra i più notevoli:

Il più grande spettacolo nella storia di “Shark Tank”.

Durante la sesta stagione, Cuban ha fatto la più grande offerta nella storia di “Shark Tank” ad Arum, Soo e Dawoon Kang, le sorelle dietro l’app di appuntamenti Coffee Meets Bagel.

Le sorelle Kang cercavano 500.000 dollari per il 5% della loro azienda, che mirava a utilizzare gli account dei social media delle persone per connetterle romanticamente con un “amico di un amico”. L’episodio è andato in onda nel 2015 e, all’epoca in cui è stato girato, Coffee Meets Bagel non era redditizio, ma aveva raccolto finanziamenti per 2,8 milioni di dollari.

READ  La moglie della star di Dukes of Hazzard, John Schneider, è morta all'età di 53 anni

Inizialmente, le sorelle si rifiutarono di rivelare il numero di utenti di Coffee Meets Bagel, con Arum che offriva solo “diverse centinaia di migliaia di utenti” come personaggio danzante. Per questo motivo Cuban ha detto che non farà loro un’offerta.

“Se vuoi un investimento, non puoi non dircelo”, ha detto Cuban.

Altri squali hanno seguito l’esempio, citando la mancanza di redditività e quella che consideravano una valutazione eccessivamente ottimistica di 10 milioni di dollari.

Poi Cuban tornò con una domanda: “Se ti offrissi 30 milioni di dollari per… [entire] Compagnia, la accetti?”

L’offerta è stata la più grande nella storia di “Shark Tank” e le sorelle l’hanno rifiutata. “Vediamo questo business crescere grande quanto Match.com, e sai quante entrate stanno generando? 800 milioni di dollari all’anno”, ha detto Arum. “È diventata un’azienda con ricavi da miliardi di dollari e crediamo che questo modello e prodotto abbiano il potenziale per diventare grandi quanto Match.”

Cuban ha elogiato la decisione della famiglia Kang di lasciare lo spettacolo senza un’offerta di investimento, definendo addirittura la loro azienda “straordinaria”. Secondo la società di ricerca privata PrivCo, nel 2018 l’app valeva tra i 50 e i 100 milioni di dollari.

“L’idea mi è piaciuta molto, la metterò in pratica.”

Raramente vedi un investitore prendere l’idea di un imprenditore e darla a un concorrente. All’inizio di quest’anno, Cuban ha fatto proprio questo.

In un episodio andato in onda ad aprile, Cuban si innamorò del concetto di Parting Stone, un’azienda di cremazione alternativa che trasforma le ceneri in pietra levigata. Il suo fondatore, Justin Crowe, chiese agli investitori 400.000 dollari in cambio del 5% delle azioni della sua società.

READ  Maya Erskine a Star contro Donald Glover - Scadenza

Il denaro andrà ad automatizzare le operazioni della sua azienda per “arrivare da qualche parte”. [stronger] “Redditività”, ha detto Crowe.

Cuban gettò subito una palla curva a Crowe: aveva già investito in una startup chiamata Eterneva, che trasformava la cenere in diamanti, e gli piaceva l’idea di aggiungere pietre lisce e levigate alla linea di prodotti Eterneva.

“Siamo un vostro concorrente diretto”, ha osservato Cuban, aggiungendo: “L’idea mi piace molto e la porterò a casa mia”. [Eterneva’s CEO] E vedi se riesce a fare lo stesso.”

Crowe negozia con successo un’offerta di investimento da Lori Greiner e Kevin O’Leary: $ 400.000 in contanti per il 10% del capitale, $ 20 in azioni di consumo e $ 12,50 dall’azienda. “Ci sono due aree in cui investo: i matrimoni e la morte”, ha detto O’Leary durante l’episodio. “Prove di recessione”.

“La mossa di marketing più stupida di sempre.”

Se ti ritrovi a presentare la tua idea imprenditoriale a Cuba, fai attenzione: un errore potrebbe portare a un rapido fallimento e ad un’uscita anticipata.

In un episodio di “Shark Tank” andato in onda lo scorso anno, i fratelli Donovan e Trey Brown hanno chiesto agli investitori 200.000 dollari per una quota del 5% nella società di deodoranti per auto con sede a Los Angeles Ride FRSH. Meno di due minuti dopo il calcio d’inizio, hanno consegnato a Kobe un deodorante per ambienti con il logo dei Golden State Warriors nella NBA.

Cuban, proprietario dei Mavericks da decenni, era furioso. “La mossa di marketing più stupida di sempre”, ha detto, gettando a terra il deodorante per ambienti. “Dovresti leggere la tua stanza. Mossa sbagliata, momento sbagliato.”

Alla fine i fratelli accettarono un accordo di $ 200.000 con Barbara Corcoran e si scusarono con Kobe. Più tardi, hanno detto che il momento imbarazzante faceva sempre parte del loro piano per “diventare virale”.

READ  Halle Berry ha ricevuto una sceneggiatura falsa dai dirigenti della Fox mentre cercava di ingaggiarla per il film del 2006 X-Men: Conflitto finale

“Quante persone possono dire di aver catturato uno squalo… meglio ancora, lo squalo più grande, e [still] “Abbiamo fatto un accordo?” I fratelli hanno detto alla CNBC Make It a gennaio.

Divulgazione: CNBC possiede i diritti esclusivi di trasmissione via cavo fuori rete di “Shark Tank”.

Da non perdere: vuoi essere più intelligente e avere più successo nei tuoi soldi, nel tuo lavoro e nella tua vita? Iscriviti alla nostra nuova newsletter!

Prende Guida gratuita di Warren Buffett per investire sulla CNBCche riassume i migliori consigli del miliardario per gli investitori di tutti i giorni, cosa fare e cosa non fare, e tre principi chiave di investimento in una guida chiara e semplice.