Giugno 24, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Perché gli attori si arrabbiano con i postumi di una sbornia – Diversità

Perché gli attori si arrabbiano con i postumi di una sbornia – Diversità

SAG-AFTRA e i più grandi datori di lavoro di Hollywood sono alle prese con complesse proposte di contratto presso un’azienda capovolta passando dal lineare al broadcast.

Ma parte di ciò che è sul tavolo non è così complicato. Parte della spaccatura nella gestione del lavoro che ha spinto SAG-AFTRA a scioperare il 13 luglio era dovuta al denaro e alla difficile realtà di fissare tariffe minime a Hollywood.

Il presidente di SAG-AFTRA Fran Drescher ha dichiarato pubblicamente che garantire un aumento significativo dei salari minimi su tutta la linea è un problema spartiacque per il sindacato. Parla con qualsiasi attore affermato e diventerà chiaro perché. La maggior parte afferma di essere stata trascinata di nuovo in un lavoro su larga scala in un mercato che pagava tariffe record per stelle ad alto wattaggio ma faceva pressione su tutti gli altri al di sotto del foglio degli ordini.

La rabbia palpabile per i picchetti è alimentata in gran parte da membri esperti del sindacato, che una volta si assicuravano regolarmente compensi dal 10% al 20% o più rispetto al minimo SAG-AFTRA, per una serie di categorie di lavoro di livello inferiore. Questi sono ruoli in cui poche migliaia di dollari possono fare un’enorme differenza nel conto in banca di un attore.

“Speriamo che la gente ora capisca che non siamo un gruppo di ricchi attori o scrittori viziati. Sappiamo tutti che la maggior parte di noi non guadagna molti soldi. È una piccola manciata”, ha detto l’attrice e modella Cathy Butcher. diversi. Butcher ha camminato il 21 luglio fuori dagli studi Fox con sua figlia, Sloane Butcher, che è anche un membro di SAG-AFTRA. Continuano a tagliare salari e benefici sanitari, e poi il tetto [1%] Prende tutti i soldi e poi urla brutto. “Non è vero”, ha detto Cathy Butcher.

Andrew Leeds, attore e sceneggiatore entrato a far parte della Screen Actors Guild nel 1992, è stanco di sentirsi dire “scusa, è il meglio che possiamo fare” così tanto in questi giorni. Leeds non ha nascosto la sua esasperazione nell’affrontare un’impennata finanziaria a questo punto della sua carriera, dopo aver investito molti anni nella recitazione e nella scrittura.

Per il cast, “Lo era [once] È raro che tu ottenga il risultato finale e ora questa è la norma”, ha detto il Leeds diversi il 21 luglio durante lo sciopero fuori dai Fox Studios a West LA “Non importa da quanto tempo lo fai, non importa quanta esperienza hai, non importa nessuna di quelle cose. Puoi avere 65 anni, essere un attore veterano, avere fatto centinaia di ore di televisione e ti verrà comunque offerto il minimo indispensabile “.

READ  La serie TV "Fallout" basata sui giochi ottiene una nuova data di uscita Prime Video

Per la comunità creativa, l’ultimo decennio è stato un vortice entusiasmante poiché Netflix e poi Amazon, Hulu, Disney+, Apple TV+, Max, Paramount+ e altri ancora hanno alimentato la domanda di contenuti in streaming. I budget per i programmi TV a episodi sono diventati enormi rispetto agli standard precedenti e il contenuto è diventato più unico e più avventuroso. Ma ora che lo streaming è la nuova normalità, gli attori sentono che i loro salari nel mondo reale sono scesi al di sotto dei livelli precedenti al 2017.

SAG-AFTRA ha confermato che l’aumento inferiore del 5% su un anno fornito dalla Motion Picture and Television Producers Alliance non lo taglierebbe questa volta. La proposta iniziale del sindacato prevedeva un aumento del 15% nel primo anno, ma è stato ridotto all’11% nelle sessioni negoziali di giugno e all’inizio di questo mese. Drescher ha mantenuto l’attenzione su un calo dell’11% nelle apparizioni sui media da quando i colloqui si sono interrotti e lo sciopero è iniziato. Ne ha parlato il 18 luglio nella sua chat virtuale con il senatore Bernie Sanders (ovvero, Vermont).

“Un aumento del 5% in denaro reale è inferiore a quello che avremmo nel 2020. Non otteniamo un aumento del costo della vita. L’inflazione influisce sulla nostra vita quotidiana. Vogliono che accettiamo il 5%. Meno denaro dal 2020 fino al 2026. Davvero?

Il denaro pagato in anticipo agli attori è più importante che mai in un ambiente in cui i postumi di una sbornia sono quasi inesistenti. I social media sono stati oggetto di clamore da parte degli attori che hanno condiviso esempi di dichiarazioni che mostrano come guadagnano pochi centesimi nei postumi di una sbornia per ruoli di piccole e medie dimensioni nelle serie televisive.

Contenuto relativo: I colloqui sui contratti SAG-AFTRA si sono bloccati su intelligenza artificiale, flussi di compartecipazione alle entrate, aumenti salariali e altro ancora

All’inizio, ha osservato Leeds, attori e altri creatori erano disposti ad accettare lavori in streaming a condizioni meno vantaggiose rispetto alla televisione o al cinema perché sembrava un momento mediatico rivoluzionario. Ma ora che praticamente tutta l’azione nella televisione premium si è spostata su trasmissioni ad alto budget (nel gergo del contratto SAG-AFTRA), gli attori sentono che è tempo di riequilibrare. Così hanno fatto i membri in sciopero SAG-AFTRA della Writers Guild of America, che ha iniziato la sua sospensione il 2 maggio.

Gli spettacoli take-it-or-leave-it che vengono consegnati a talenti al di sotto dello status di serie regolare possono essere particolarmente irritanti dati i budget strabilianti di alcune serie televisive. Leeds rifiuta l’idea che gli streamer non possano permettersi sarti più alti perché la maggior parte delle società madri è ancora in modalità di investimento e sta perdendo miliardi su queste piattaforme alle prime armi.

READ  Hanno detto torna, siamo tornati. It Feels Great': I duetti di Sir Paul McCartney con John Lennon durante lo storico spettacolo di Spokane

“Se fai un’offerta per 7 milioni di dollari a episodio, non mi interessa dove lo fai. Se non puoi fare soldi con quello show per 7 milioni di dollari, non puoi permetterti lo spettacolo. Così dice Leeds. Non esco e compro qualcosa che non posso permettermi, giusto?”

Ciò che frustra anche gli attori è l’arte del gioco che spesso si verifica con i dipartimenti degli affari commerciali di uno studio. Gli attori descrivono abitualmente di dover combattere con produttori e showrunner per assicurarsi di ottenere il numero minimo di episodi o settimane, a seconda del ruolo che hanno nello show. Gli attori ai picchetti affermano che i datori di lavoro hanno lavorato duramente per trovare modi creativi per ridefinire le categorie di lavoro di recitazione (guest star, co-protagonista, interprete del ruolo principale, guest star speciale, serie ricorrenti e altre) dettagliate nel contratto SAG-AFTRA, sempre con l’obiettivo di evitare compensi più elevati e periodi più lunghi di retribuzione garantita.

L’uso di monetine e monetine è diretto all’importo delle spese di viaggio, trasloco e diarie spese. Il Leeds ha affermato che è estenuante combattere piccole battaglie che sono troppo piccole per essere combattute dagli agenti; Spesso conclude accordi e modifiche direttamente con i dirigenti aziendali. Leeds attribuisce al personale di esecuzione dei contratti di SAG-AFTRA una risorsa per aiutarlo a capire esattamente quanto vale nel suo lavoro.

Per illustrare l’erosione della scala salariale dell’attore che lavora, Leeds descrive due ruoli che si possono trovare in una tipica serie drammatica: uno che richiede poche righe e uno che è centrale nella trama dell’episodio. In molti casi, secondo l’esperienza di Leeds, questi ruoli sono ora pagati alla stessa tariffa inferiore nelle trasmissioni, anche se si richiede di più dall’attore.

“Hai il ruolo di un cameriere, ad esempio, che arriva sulla scena di un ristorante e dice ‘C’è qualcos’altro che posso comprare per te?'” E questa è la fine del tuo lavoro. E poi c’è il “ruolo dell’attore principale”, che sarà l’assassino nel procedimento. E pagano la stessa somma di denaro per quei due ruoli. L’hanno cancellato durante la trasmissione [major role] Categoria esecutori. Quindi tutti sono scesi sulla terra.

Gli attori che ricordano il periodo di massimo splendore della televisione di rete riportano anche commissioni più elevate e residui più pesanti.

READ  L'assenza di Ana De Armas dal film di ieri sta causando un grave mal di testa legale globale - Deadline

“Quando facevi uno show televisivo per la CBS, la NBC o la ABC, ti guadagnavi da vivere abbastanza bene con i tuoi stipendi rimanenti e con il tuo stipendio”, ricorda Cathy Butcher.

Per quanto riguarda Leeds e altri, i profitti dello streaming non possono essere dedotti dai profitti dei colletti blu di Hollywood.

“Non ci occupiamo più di darti uno sconto, almeno per i membri meno pagati”, ha detto Leeds. “Dobbiamo proteggere i nostri membri meno pagati perché non hanno altra scelta che dire di sì. È molto difficile trovare un lavoro in primo luogo.”

Michael Edwin è una di quelle persone. Membro del SAG dal 1978, Edwin è uscito per picchettare davanti agli Amazon Studios di Culver City il 14 luglio. Era schietto, sudato e arrabbiato mentre descriveva il deterioramento dei suoi guadagni nel corso di 20 anni.

“Questo non è iniziato con la trasmissione. Lo hanno fatto con CD e DVD, lo hanno fatto con il cavo”, ha detto Edwin. diversi. Dicono che non sappiamo quale sia il modello di business. E non sappiamo cosa faremo. Ma penso che ciò che hanno costruito, a causa delle dimensioni delle aziende, sia davvero devastante per la nostra scala salariale. Perché il nocciolo della questione è che la maggior parte delle persone che vedete qui lavora quattro, cinque, sei volte l’anno, anche gli ospiti d’onore. Non siamo clienti abituali della catena. Non siamo persone con un reddito regolare. Lo mettiamo insieme. È già abbastanza difficile avere un’assicurazione sanitaria. E quindi era la colla per tutto ciò che era rimasto.

Edwin ha eseguito i rapidi calcoli nella sua testa. Ancora una volta, i numeri mostrano perché crede che uno sciopero sia l’unica opzione del sindacato se la direzione non riesce a capire perché i membri del sindacato hanno bisogno di un doppio aumento delle loro tariffe minime.

“SU [broadcast] La griglia mostra che, diciamo, nel 2003 o giù di lì, forse durante la vita di una discarica, che sarebbe di oltre 15-20 anni, guadagnerei circa $ 15.000 con quella spazzatura “, ha detto Edwin. “Ora, è più vicino a $ 2.000, se lo è. Questo perché la maggior parte dei riavvii di rete sono spariti. È come se non potessi fare il lavoro perché non puoi stare a galla”.