Febbraio 28, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Mark Andrews non incolpa Logan Wilson per essere intervenuto per il suo calo dell'anca

Mark Andrews non incolpa Logan Wilson per essere intervenuto per il suo calo dell'anca

Il tight end dei Ravens Mark Andrews ha partecipato a pieno titolo agli allenamenti di mercoledì per la prima volta da quando ha subito un grave infortunio alla caviglia il 16 novembre. Si è infortunato quando il linebacker del Bengala Logan Wilson ha utilizzato un contrasto all'anca per abbattere Andrews.

La NFL vuole eliminare l'hip drop tackle in offseason. La lega cita statistiche che mostrano che l’intervento sull’anca aumenta il rischio di lesioni di 25 volte rispetto all’intervento standard.

Wilson ha insistito Non stava cercando di colpire Andrews, che ha subito un intervento chirurgico dopo che il placcaggio gli ha strappato i legamenti della caviglia e gli ha fratturato il perone.

Andrews ha detto mercoledì che permetterà ad altri di decidere se il trattamento del prolasso dell'anca debba essere vietato.

“Era abbastanza giusto Un evento sfortunatoAndrews ha detto sul sito web della squadra. “Lascerò che ognuno faccia quello che vuole. Se vogliono bloccare il contrasto, va bene. Farò del mio meglio, qualunque cosa accada. Non biasimo il ragazzo. Stava solo giocando duro”.

Andrews ha dormito in una camera di ossigeno iperbarica nel tentativo di accelerare il processo di recupero.

Non è sicuro se giocherà sabato.

“È così che mi sento alla fine della giornata”, ha detto Andrews. “Sapendo quanto è forte questa squadra, quanto sono bravi i nostri giocatori, quanto sono buoni i nostri punti, se sento che sarò utile alla squadra, me ne andrò. Se sento che sono vicino ma non lì, lascerò andare quei ragazzi e spero di poterci arrivare il prossimo fine settimana.”

READ  Tua Tagovailoa rimarrebbe il QB titolare; I Dolphins si aspettano che sia pronto