Aprile 17, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il quarterback dei Ravens Mark Andrews potrebbe allenarsi mercoledì contro i texani due mesi dopo una gamba rotta

Il quarterback dei Ravens Mark Andrews potrebbe allenarsi mercoledì contro i texani due mesi dopo una gamba rotta

Mark Andrews, tight end dei Ravens, si è fratturato il perone e ha subito danni ai legamenti della caviglia sinistra durante la partita del 16 novembre contro i Cincinnati Bengals. Meno di nove settimane dopo, mercoledì Andrews ha partecipato a pieno titolo agli allenamenti di Baltimora, mantenendo viva la possibilità che i tre volte convocati del Pro Bowl giocassero nella partita di playoff di sabato contro gli Houston Texans.

“Penso che sia così che mi sento alla fine della giornata”, ha detto Andrews nei suoi primi commenti da quando ha subito l'infortunio nella settimana 11. “Solo sapere quanto è brava questa squadra, quanto sono bravi i nostri giocatori, quanto sono bravi i nostri tight end”. Se sento che potrò essere utile alla squadra, andrò. Se sento di essere vicino ma non lì, lascerò andare questi ragazzi e spero di riuscirci il prossimo fine settimana.

Quando Andrews si è infortunato per la prima volta, l'allenatore dei Ravens John Harbaugh gli ha tenuto la porta aperta per tornare in questa stagione, ma ha detto che ci sarebbe voluto Baltimora per fare una corsa profonda ai playoff. Andrews, che ha subito un intervento chirurgico il 21 novembre, è tornato ad allenarsi in modo limitato venerdì scorso. Martedì è stato nuovamente limitato prima di essere promosso a giocatore a pieno titolo mercoledì.

Andrews ha detto di aver fatto tutto il possibile, incluso trascorrere del tempo in una camera iperbarica presa in prestito dalla casa della famiglia della sua ragazza, per accelerare il processo di recupero.

“Quei ragazzi avevano un piano insieme per me”, ha detto Andrews. “Tutto quello che dovevo fare era venire qui ogni giorno, lavorare e migliorare. È migliorato molto settimana dopo settimana. Abbiamo fatto molti progressi”.

READ  Roger Federer cala il sipario sulla sua carriera con una sconfitta, ma rimane impressionante insieme al suo vecchio amico e rivale Rafael Nadal.

Andrews, 28 anni, è stato uno dei tight end più produttivi della NFL quando era in buona salute. Aveva 45 ricezioni per 544 yard e sei touchdown prima dell'infortunio. Due stagioni fa, era una selezione All-Pro della prima squadra dopo aver ottenuto 107 passaggi per 1.361 yard.

Il tight end del secondo anno Isaiah Likely ha prosperato in assenza di Andrews, ricevendo 21 palloni per 322 yard e cinque touchdown in sei partite. I Ravens sono andati 5-1 in assenza di Andrews.

Vai più in profondità

Justin Madubuike dei Ravens esplode, e ora sta per rompere la banca: “È lui l'uomo adesso”

Lettura obbligatoria

(Foto: Jessica Rapfogel/USA Today)