Aprile 21, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

L’S&P 500 è salito leggermente venerdì, ma è destinato a vincere la settimana

L’S&P 500 è salito leggermente venerdì, ma è destinato a vincere la settimana

L’S&P 500 è salito leggermente venerdì, ma tutte le principali medie si sono avviate verso una settimana vincente alimentata da una crescita economica migliore del previsto e dalla cara Tesla del mercato.

Il benchmark è stato scambiato in rialzo dello 0,2%, mentre il Nasdaq Composite ha guadagnato lo 0,7%. Il Dow Jones Industrial Average è sceso di 44 punti, o in rialzo dello 0,1%.

La stagione degli utili è proseguita, con un forte impulso alla guidance American Express 11% però Errore massimo e minimo. Tuttavia, alcune scorte di chip sono aumentate Intel È sceso dell’8% su a Rapporto sui guadagni pessimo Che ha mancato le linee superiore e inferiore.

Tutte le principali medie settimanali e mensili sono positive. Il Dow Jones e lo Standard & Poor’s sono saliti rispettivamente dell’1,4% e del 2% questa settimana. Il Nasdaq è salito del 3,3% per la settimana ed è destinato a registrare la sua migliore performance mensile da luglio. Il Nasdaq ha guadagnato nelle ultime quattro settimane. Tesla è aumentato del 6% venerdì, sulla base di un guadagno settimanale di oltre il 27% Dopo aver riportato entrate record

Finora quest’anno, i mercati hanno contrastato la tendenza al sell-off del 2022. Il Dow Jones è in rialzo del 2,2%, mentre l’S&P è in rialzo del 5,6%. Il Nasdaq è salito di oltre il 10%.

“Stiamo finalizzando un gennaio molto forte sulla scia di una minore inflazione e dell’economia esistente là fuori”, ha affermato Ryan Detrick, chief market strategist presso The Carson Group. “Non siamo fuori pericolo però. Abbiamo ancora la Fed la prossima settimana, e potrebbero voler gettare acqua su quel rally”.

READ  Il giudice impedisce a JetBlue di acquisire Spirit Airlines

Gli investitori pesano più dati economici in vista della riunione politica della Fed della prossima settimana. Il Dipartimento del Commercio ha affermato che l’indice dei prezzi PCE, una misura preferita dell’inflazione per la Fed, ha mostrato prezzi in aumento del 4,4% rispetto a un anno fa, in linea con le stime di Dow Jones.

Sono alcuni degli ultimi dati prima della prossima decisione sui tassi di interesse della banca centrale. Gli investitori si aspettano attualmente un rialzo di 25 punti base.

Le azioni escono da una sessione di negoziazione positiva dopo che gli investitori hanno acclamato un risultato migliore del previsto Rapporto sul PIL per il quarto trimestre. Ciò ha alimentato le speranze che l’economia statunitense possa affrontare un atterraggio morbido mentre la banca centrale aumenta i tassi di interesse per domare l’inflazione.