Febbraio 21, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

L'ex presidente di Nintendo Reggie dice alle aziende di abbracciare i sindacati

L’ex presidente di Nintendo Reggie dice alle aziende di abbracciare i sindacati

Reggie Fils-Aime indossa un completo con luci al neon blu dietro di lui.

foto: Aline Berezovsky (Getty Images)

In un’intervista di ieri, l’ex presidente statunitense di Nintendo Reggie Fels-Aim è stato interrogato sui suoi pensieri sui sindacati, che attualmente esistono a malapena nell’industria dei videogiochi. La risposta di Fils-Aime non è stata un netto sostegno ai sindacati, con l’ex CEO che ha affermato che non sono né buoni né cattivi, solo una situazione da affrontare. Ma ha aggiunto che le aziende devono abbracciare i sindacati se i loro dipendenti lo vogliono.

Sindacati nell’aria, come ieri, lo staff di Raven Software – uno studio dove lavoro Call of Duty Warzone. Call of Duty– Fai la storia quando I suoi dipendenti QA hanno votato per creare un sindacato, diventando il primo consorzio in una società di videogiochi AAA su larga scala. seguilo Mesi di scioglimento dei sindacati a partire dal Capogruppo Activision Blizzard. Di conseguenza, ad alcuni dei principali attori dell’industria dei videogiochi è stato chiesto quali fossero le loro opinioni sui sindacati. Questo include Fils-Aime, che era in tournée per la stampa per il suo libro di memorie pubblicato di recente. ieri, intervista con Il Washington Postdove gli è stato chiesto dell’imminente voto della Raven Guild e della crescente spinta del settore per la regolamentazione.

In risposta, Fils Im ha indicato che stiamo attualmente assistendo Grande spinta ai sindacati in tutto il paese E in una vasta gamma di settori, quindi non sorprende che questo accada anche nel mondo dei giochi. Fils-Aime incolpa il Covid e molte aziende ignorando le “questioni di sistema” come ragioni di questa significativa pressione sindacale, aggiungendo che “la formazione sindacale è una buona cosa”.

“In qualità di leader, devi guardare molto seriamente e, se questo è ciò che i tuoi dipendenti vogliono, devi affrontarlo e abbracciarlo, e andare avanti”, ha affermato Phils Aim.

Poi, stranamente, sembrò cambiare idea a metà risposta, dicendo che i sindacati non sono “una cosa buona o cattiva”.

“Ho lavorato in settori che hanno visto alti livelli di sindacalizzazione”, ha spiegato Phils Aimee. “Questa non è né una cosa buona né una cattiva. È una situazione che tu come leader e come dirigente devi gestire proprio come qualsiasi altra sfida, problema o opportunità che devi affrontare”.

Raggiunto il portavoce di Fils-Aime Kotaku Non aveva altro da aggiungere.

Le richieste per l’industria dei videogiochi di formare sindacati sono aumentate man mano che sono emerse sempre più storie di cattive condizioni di lavoro, bassi salari e abusi nei principali studi ed editori di videogiochi.

solo il mese scorso, Kotaku Ho detto quanto I lavoratori a contratto di Nintendo si sentivano come lavoratori di seconda categoria E soffriva di pessimi salari. Un dipendente ha persino affermato di essere stato licenziato dopo aver parlato di sindacati in una riunione, portando a Una denuncia formale è presentata al National Labor Relations Board. IGN Lamentele e storie simili sono state segnalate da lavoratori a contratto di Nintendo.

In risposta a queste segnalazioni, Sono fils detto Washington Post “Non è stato Nintendo che me ne sono andato” e che era sempre stato in grado di promuovere una sana cultura del lavoro durante i suoi 13 anni in azienda, notando che teneva pranzi regolari con i dipendenti in cui i lavoratori a contratto erano liberi di iscriversi e partecipare. Tuttavia, secondo Kotaku Fonti, questi pranzi si sono svolti in un edificio a cui i lavoratori a contratto non avevano accesso e un lavoratore ha spiegato che sebbene avesse sentito parlare di questi incontri, non sapeva mai che a qualsiasi lavoratore a contratto sarebbe stato permesso di unirsi.

In altre notizie di Reggie Fils-Aime, Vorrebbe poter vendere attraversamento animali Isola tramite la blockchain e Non mi è piaciuto il Game Boy Micro. Il 2022 è un anno strano, per tutti voi.

READ  Nuovi dati sembrano mostrare che le vendite di PS5 stanno superando quelle di Xbox 2:1