Febbraio 21, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

L’ex giocatore degli Eagles Derek Barnett rivendica Houston Texans – NBC Sports Philadelphia

L’ex giocatore degli Eagles Derek Barnett rivendica Houston Texans – NBC Sports Philadelphia

L’ex placcaggio difensivo degli Eagles Derek Barnett continuerà la sua carriera nella NFL con una squadra esordiente nell’AFC per il resto del 2023.

Dopo che gli Eagles hanno rinunciato alla precedente scelta del primo turno alla fine della scorsa settimana, Barnett è stato rivendicato dagli Houston Texans, secondo quanto riferito da ESPN e NFL.

Barnett, la 14a scelta assoluta del draft 2017, ha ancora solo 27 anni. Ma il suo tempo a Filadelfia era finito dopo essere stato inattivo nelle due partite precedenti. Barnett chiaramente non era soddisfatto del suo ruolo nella rotazione difensiva degli Eagles.

Si unirà a una squadra di Houston Texans che è 6-5 e che lotta per un posto nei playoff nel primo anno di DeMeco Ryans come capo allenatore e nella stagione da rookie di CJ Stroud. Il coordinatore difensivo dei texani è Matt Burke, che ha trascorso il 2019 e il 2020 con gli Eagles.

Gli Eagles hanno rilasciato la seguente dichiarazione dopo il rilascio di Barnett la scorsa settimana:

“L’organizzazione degli Eagles vorrebbe ringraziare Derek per il suo contributo a questa squadra nelle ultime sette stagioni. Da debuttante, Derek ha fatto una delle giocate più memorabili nella nostra vittoria del Super Bowl sui Patriots. Era un grande compagno di squadra che ha sempre ‘ hanno suonato con alta energia e impegno. Auguriamo a Derek solo il meglio”.

Questa affermazione è stata degna di nota perché la maggior parte dei giocatori non ne riceve una al momento del rilascio. Evidenzia la disconnessione tra ciò che molti fan pensavano di Barnett durante le sue sette stagioni con il franchise e ciò che la squadra pensava di lui.

READ  Classifiche NFL Settimana 11: i Giants ottengono una "D" per la brutta sconfitta contro i Lions, i Cowboys ottengono una "A+" per aver distrutto i Vikings

Barnett finì con appena 21 licenziamenti e mezzo in 73 partite in carriera con gli Eagles, ma in realtà fu produttivo all’inizio della sua carriera. Barnett ha avuto 5.0 sack da titolare e ha avuto un’ottima prestazione post-stagionale con uno strip sack nell’NFC Championship Game e un recupero sull’enorme strip sack di Brandon Graham nel Super Bowl LII.

Anche durante la stagione 2020, Barnett è stato piuttosto produttivo e si è mostrato promettente come giocatore a rotazione. Ma poi ha avuto solo due licenziamenti nel 2021 e gli Eagles hanno comunque deciso di riportarlo con un contratto biennale come giocatore a rotazione. Barnett è durato solo una partita nel 2022 prima di strapparsi l’ACL e nel 2023 è stato sepolto nella classifica di profondità.

Ma anche Barnett non ha fatto molto con le sue limitate opportunità. In otto partite e 99 scatti, Barnett non è riuscito a segnare un gol o un quarterback nel 2023.

Senza Barnett, la rotazione del bordo degli Eagles è leggermente più breve. Haason Reddick e Josh Sweat sono i titolari e interpretano la maggior parte degli scatti. Successivamente, il 35enne Brandon Graham si unisce e Nolan Smith suona alcuni scatti limitati. L’unico altro edge rusher nel roster attivo è Patrick Johnson.

In 12 settimane, Sweat ha giocato il 77% degli scatti difensivi degli Eagles e Reddick il 76%.

Iscriviti a Eagle Eye ovunque trovi i tuoi podcast:
Podcast di Apple | Musica di Youtube | Spotify | cucire | Art19 | RSS | Guarda su YouTube