Febbraio 29, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Le foto del principe di Andy Warhol hanno ottenuto 15 minuti di fama nonostante i diritti d'autore della Corte Suprema

Le foto del principe di Andy Warhol hanno ottenuto 15 minuti di fama nonostante i diritti d’autore della Corte Suprema

Washington – Corte Suprema I giudici mercoledì hanno convocato artisti diversi come il maestro del Rinascimento Leonardo da Vinci e il gruppo rap 2 Live Crew mentre cercavano se fossero stampe serigrafiche. L’artista pop Andy Warhol fatto di principe rockstar Violazione del copyright del fotografo che ha scattato la foto originale.

Alcuni giudici sembravano scettici sul fatto che le fotografie di Warhol costituissero un “fair use” ai sensi della legge sul copyright, in parte perché non avevano uno scopo commerciale sufficientemente diverso dalla fotografia originale scattata dalla famosa fotografa Lynne Goldsmith: entrambe sono utilizzate per illustrare articoli di riviste su Prince.

Ma altri giudici sembrano preoccupati per il fatto che la Corte d’Appello abbia sottovalutato, o addirittura escluso, qualsiasi analisi sul fatto che il lavoro di Warhol abbia un significato o un messaggio molto diverso dall’immagine di Goldsmith. Di conseguenza, un’opzione potrebbe essere quella di ribaltare questa sentenza e chiedere al tribunale di grado inferiore di riprovare.

Il ritratto originale di Lynne Goldsmith del principe e di Andy Warhol il musicista. Lynne Goldsmith Andy Warhol Foundation per le arti visive

Desta preoccupazione la vivace controversia orale, in cui il giudice conservatore Clarence Thomas ha rivelato di essere un fan del principe Una questione giuridica di grande importanza Per le persone in tutti i tipi di industrie creative, inclusi televisione, cinema e belle arti. La corte ha affrontato come determinare se un nuovo lavoro basato su un’opera esistente fosse “trasformativo”, il che significa che non viola la legge sul copyright. Per legge, il “fair use” limitato di opere d’arte preesistenti è legale in determinati contesti, anche quando la nuova opera trasmette un significato o un messaggio diverso.

Goldsmith ha citato in giudizio l’uso da parte di Warhol della sua immagine del 1981 della stella nascente Prince prima che guadagnasse fama internazionale per i suoi successi come “Little Red Corvette” e “When Doves Cry”. Come parte di un accordo con la rivista Vanity Fair tre anni dopo, Warhol creò una serie di stampe serigrafiche e due disegni a matita basati sul ritratto di Goldsmith. Mentre l’immagine originale, Ritratto del principe, era in bianco e nero, la serigrafia è colorata su una versione ritagliata dell’immagine originale. Lo stile era simile ad altre famose opere di Warhol, come i suoi ritratti di Marilyn Monroe.

READ  Cosa dovresti guardare prima che esca "Ahsoka".

Su licenza di Goldsmith, Vanity Fair ha utilizzato un’illustrazione di Warhol basata sull’immagine nel numero di novembre 1984 senza problemi. Ma Goldsmiths ha detto di non essere a conoscenza del fatto che Warhol avesse realizzato altre foto non autorizzate, un fatto che ha appreso solo dopo che l’editore di Vanity Fair Condé Nast ha utilizzato una foto diversa come parte del tributo a Prince del 2016 subito dopo la morte della rock star.

Lo stesso Warhol morì nel 1987 e la Andy Warhol Foundation conserva le relative opere e i diritti d’autore, il che ha consentito a Vanity Fair di utilizzare la foto nel 2016. Goldsmith non è accreditato.

L’anno successivo, il caso si concluse in tribunale, con Goldsmith e la Fondazione che si fecero causa a vicenda per determinare se la foto di Warhol costituisse un uso corretto.

Immagini della serie Andy Warhol sul musicista Prince.
Immagini della serie Andy Warhol sul musicista Prince.Fondazione Andy Warhol per le arti visive

Nel 2019, un giudice federale si è pronunciato a favore della fondazione, affermando che le fotografie di Warhol erano trasformative perché mentre il ritratto di Goldmith mostrava un “essere umano debole”, le stampe di Warhol raffiguravano una “figura iconica più grande della vita”.

La fondazione ha chiesto la revisione della Corte Suprema dopo che la seconda Corte d’Appello degli Stati Uniti con sede a New York si è pronunciata a favore di Goldsmith nel marzo 2021. La corte d’appello ha accusato la corte distrettuale di essersi concentrata sull’intento dell’artista, dicendo che il giudice “non dovrebbe assumere il ruolo di critico d’arte”. Invece, ha detto la corte, il giudice deve esaminare se la nuova opera sia di natura completamente diversa dall’opera originale. La corte ha aggiunto che dovrebbe, come minimo, includere qualcosa di più della semplice imposizione dello stile di un altro artista sull’opera sottostante.

READ  Star Wars: Episodio I: Ahsoka sarebbe in viaggio verso Endor, in calo del 50% rispetto a Obi-Wan Kenobi

Durante le discussioni di mercoledì, i giudici si sono chiesti se il ritratto del principe di Warhols avesse uno scopo diverso da quello di Goldsmith perché entrambi sono usati allo stesso modo commercialmente per illustrare articoli sul cantante. In base alla legge sul diritto d’autore, i tribunali valutano se una nuova opera potrà competere con l’opera esistente e ridurne il valore di mercato.

Il giudice Sonia Sotomayor ha interrogato l’avvocato di Warhol, Roman Martinez, sulla questione, chiedendosi se il fatto che le immagini avessero effettivamente lo stesso mercato fosse sufficiente a “distruggere la tua difesa”.

Il giudice Neil Gorsuch ha fatto un punto simile, osservando che i ritratti del principe erano molto diversi dalle famose fotografie di Warhol delle lattine di zuppa di Campbell perché la differenza di scopo in quest’ultimo caso era evidente.

“La zuppa Campbell sembra essere un caso facile. Andy Warhol non era destinato a vendere zuppa di pomodoro in un supermercato. Era per suscitare una reazione da uno spettatore in un museo o altrove.

“La difficoltà di questo caso è che questa particolare fotografia viene utilizzata, forse, per lo stesso scopo, per identificare un individuo in una rivista”, ha aggiunto.

Non tutti i giudici sembrano essere d’accordo con questa valutazione, con il giudice capo John Roberts che suggerisce che i ritratti di Warhol e Goldsmith potrebbero essere considerati fondamentalmente diversi.

“È uno stile diverso. È uno scopo diverso. Uno è un commento sulla società moderna. L’altro è mostrare che aspetto ha Prince”.

Il giudice Elena Kagan sembra avere un punto di vista simile, sottolineando il fatto che il lavoro di Warhol è molto richiesto dai musei perché “era un artista trasformativo”.

READ  Il canone di Star Wars ha finalmente fissato la fine del film L'Ascesa di Skywalker

Il giudice Samuel Alito ha messo in dubbio quanto i tribunali dovrebbero fare riferimento a testimoni esperti quando decidono se un’opera mostra un significato diverso. Ha notato che mentre la persona media potrebbe vedere una copia della Gioconda di Leonardo da Vinci in cui la persona indossa un abito di colore diverso, un esperto di arte rinascimentale potrebbe considerarla trasformativa.

“Fai sembrare semplice ma forse non così semplice, almeno in alcuni casi, definire il significato o il messaggio di un’opera d’arte”, ha detto Alito a Martinez.

I giudici hanno anche discusso il precedente pertinente della Corte Suprema citato da entrambe le parti, una sentenza del 1994 in cui la corte ha stabilito che era fair use quando 2 Live Crew ha creato una canzone chiamata “Pretty Woman” che era una parodia di Oh, Pretty Women di Roy Orbison. . In un altro riferimento alla cultura pop, Platt ha sollevato il valore degli spin-off nell’industria dell’intrattenimento, citando programmi TV basati sulla commedia degli anni ’70 “All in the Family”, che a sua volta era basata su una sitcom britannica.

Diverse parti interessate hanno presentato memorie per consigliare i giudici sull’approccio da adottare, inclusi gruppi dell’industria cinematografica e musicale, istituzioni educative e singoli artisti. (Universal Pictures, una divisione della società madre di NBC News, NBCUniversal, è un membro della Motion Picture Association, che ha presentato una memoria nel caso a sostegno di entrambe le parti.)

L’approccio delle parti alla questione legale dipende in parte dalla misura in cui il loro lavoro dipende dalla protezione del proprio materiale protetto da copyright piuttosto che dall’uso corretto dei contenuti protetti da copyright di altre persone.