Febbraio 21, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

La Russia sta prendendo di mira Kiev e Odessa con missili e l’Ucraina afferma che la maggior parte di loro è stata abbattuta

La Russia sta prendendo di mira Kiev e Odessa con missili e l’Ucraina afferma che la maggior parte di loro è stata abbattuta

KIEV, Ucraina (AP) – La Russia ha lanciato missili da crociera contro la capitale ucraina e la regione di Odessa all’inizio di giovedì, hanno detto funzionari, in un’escalation in vista di un tanto atteso contrattacco. La maggior parte dei missili è stata abbattuta e una persona è stata uccisa negli attacchi.

A Kiev si sono sentite esplosioni e la caduta di detriti ha provocato un incendio in un edificio non residenziale.

È stato il nono attacco aereo russo che ha preso di mira la capitale questo mese, in un’apparente escalation dopo settimane di calma e in vista di un attesissimo contrattacco ucraino utilizzando armi occidentali avanzate appena rese disponibili.

L’attacco è stato effettuato da bombardieri strategici della regione del Caspio, molto probabilmente utilizzando missili da crociera, e la Russia ha successivamente schierato aerei da ricognizione sulla capitale. Secondo le informazioni preliminari, tutti gli obiettivi nemici sono stati distrutti, ha dichiarato in un post su Telegram Serhiy Popko, capo del dipartimento militare di Kiev.

I detriti sono caduti su due distretti di Kiev e l’incendio in un garage è stato domato. Popko ha detto che non c’erano ancora informazioni su eventuali vittime.

Serhiy Prachuk, portavoce dell’amministrazione militare di Odessa, ha dichiarato su Telegram che una persona è stata uccisa e due ferite nella regione meridionale di Odessa in un attacco missilistico russo.

“La maggior parte dei missili del nemico sul mare sono stati abbattuti dalle forze di difesa aerea. Sfortunatamente, un oggetto industriale è stato colpito: una persona è morta, due sono rimaste ferite “, ha detto Pracchuk.

All’inizio di questa settimana, le difese aeree ucraineSostenuto da sistemi avanzati forniti dall’Occidente, hanno detto i funzionari, ha sventato un massiccio attacco aereo russo su Kiev e ha abbattuto tutti i missili contro la capitale.

READ  Il capo dell'alleanza militare finlandese ha annunciato che la Finlandia entrerà a far parte della NATO martedì

Il bombardamento, che ha preso di mira siti in tutta l’Ucraina, includeva sei missili balistici ipersonici Kinzhal russi, il più grande finora lanciato in un singolo attacco durante la guerra, secondo il portavoce dell’aeronautica ucraina Yuriy Ihnat.

I missili da crociera utilizzati giovedì sembrano essere l’X-101 e l’X-55 sviluppati durante l’era sovietica.

Il presidente russo Vladimir Putin ha ripetutamente descritto i missili ipersonici utilizzati martedì come un importante vantaggio competitivo strategico e tra le armi più avanzate nell’arsenale del suo paese. I missili sono difficili da rilevare e intercettare a causa della loro velocità e manovrabilità supersoniche.

I sistemi avanzati di difesa aerea occidentale, compresi i missili Patriot di fabbricazione statunitense, hanno contribuito a risparmiare a Kiev il tipo di devastazione che ha visto lungo la linea del fronte principale a est ea sud del paese. E mentre la maggior parte dei combattimenti di terra si è fermata lungo questa linea del fronte, entrambe le parti stanno prendendo di mira altre aree con armi a lungo raggio.