Giugno 13, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

La prossima tappa della NASA: un asteroide che prende il nome dal dio egiziano del caos

La prossima tappa della NASA: un asteroide che prende il nome dal dio egiziano del caos

Una versione di questa storia è apparsa nella newsletter scientifica della CNN Wonder Theory. Per riceverlo nella tua casella di posta, Iscriviti gratuitamente qui.



CNN

Dopo un viaggio di andata e ritorno di quasi 4 miliardi di miglia, la navicella spaziale OSIRIS-REx ha portato a termine con successo la missione Il primo campione di asteroide della NASA a terra.

La capsula contenente rocce e terra, raccolta dall’asteroide Bennu, ha effettuato un atterraggio perfetto nel deserto dello Utah il 24 settembre dopo essersi incendiata nell’atmosfera terrestre a temperature estreme, sufficienti a bruciare completamente l’esterno della nave.

Ora, i rari contenuti sono conservati al sicuro presso il Johnson Space Center della NASA a Houston, dove gli scienziati li studieranno per aiutare a svelare i segreti del nostro sistema solare.

Innumerevoli persone che hanno lavorato alla missione per anni hanno celebrato questo risultato storico, tra cui… Il chitarrista dei Queen Brian Mayche è anche un astrofisico e un orgoglioso collega del team OSIRIS-REx.

Ma l’epico viaggio della navicella spaziale non è ancora finito.

Università dell’Arizona

Un rendering artistico mostra OSIRIS-APEX che solleva la polvere in modo che possa studiare Apophis.

La nuova missione OSIRIS-APEX fa rotta verso Apophis, un asteroide dalla temibile reputazione.

Questa roccia spaziale, che prende il nome dal dio egiziano del caos e dell’oscurità, un tempo era considerata uno degli asteroidi più pericolosi che minacciavano la Terra.

Le ultime ricerche indicano che Apophis non sarà presto in rotta di collisione con il nostro pianeta. Ma L’asteroide si avvicinerà molto alla Terra Nel 2029 le persone potranno vederlo ad occhio nudo.

Sarà allora che OSIRIS-APEX farà la sua mossa, poiché entrerà in orbita attorno ad Apophis e lo studierà per 18 mesi. La navicella spaziale non potrà più raccogliere campioni, ma utilizzerà i suoi propulsori per sollevare polvere e rocce per studiare la superficie rocciosa di Apophis.

READ  SpaceX è pronto per un lancio notturno in California. Come guardare - NBC Los Angeles

Gli archeologi stavano scavando una tomba di 2.300 anni fa in Israele quando hanno trovato quelli che potrebbero essere i resti di un’etera, o di una delle prostitute dell’antica Grecia.

All’interno della grotta sono stati ritrovati i resti bruciati del corpo della donna, insieme a Specchio pieghevole in bronzo ben conservato.

Potrebbe essere stata una dei primi greci ad arrivare nella regione, accompagnando un funzionario governativo o un generale di alto rango durante l’era ellenistica, o tra il 323 a.C. e il 30 a.C.

Numerosi dettagli sulla sua sepoltura, incl Un raro specchio puro indica le origini della donna e i ricercatori sperano di rivelare di più sulla sua storia in futuro.

Thomas Dressler/ImageBroker/Shutterstock

I cosiddetti cerchi fatati, o zone nude che formano motivi che possono estendersi per chilometri, compaiono ai margini del deserto del Namib in Namibia.

Misteriosi “cerchi fatati”, o modelli punteggiati di terra arida che appaiono nelle erbe delle zone aride, hanno innescato la scintilla Intrigano da decenni da quando sono stati avvistati nel deserto del Namib in Sud Africa o nell’entroterra dell’Australia occidentale.

Il nuovo atlante, compilato da scienziati spagnoli utilizzando l’intelligenza artificiale, rivela la possibile esistenza di circoli superstiziosi in… Centinaia di posti in tutto il mondo.

Il fenomeno L’aspetto esatto dei cerchi rimane un mistero, ma un atlante globale consentirà una ricerca che potrà far luce sul motivo per cui appare il motivo a pois.

Separatamente, gli scienziati hanno previsto la possibilità della formazione di un enorme “supercontinente”. Rendere la Terra quasi inabitabile entro 250 milioni di annieliminando gli esseri umani e i mammiferi incapaci di sopportare il calore eccessivo.

READ  Il mammut lanoso ritorna. Dovremmo mangiarli?

L’astronauta della NASA Frank Rubio è finalmente tornato sulla Terra dopo le vacanze Un record di 371 giorni nello spazio – Il suo soggiorno prolungato non era previsto.

La navicella spaziale Soyuz, che ha trasportato Rubio e gli astronauti Sergei Prokopyev e Dmitry Petlin per sei mesi, ha iniziato a perdere liquido refrigerante dopo essere stata probabilmente colpita da detriti spaziali. Una navicella spaziale sostitutiva attraccò alla ISS alla fine di febbraio e un nuovo equipaggio arrivò finalmente il 15 settembre.

L’anno solare di Rubio a bordo della stazione spaziale è il più lungo che un astronauta americano abbia trascorso in assenza di gravità e ora si sta adattando alla vita sulla Terra.

“Non camminiamo, non supportiamo il nostro peso (mentre siamo nello spazio), quindi ci vorranno dai due ai sei mesi prima di poter dire che mi sento normale”, ha detto.

Nel frattempo, un nuovo film esplora la storia dell’astronauta Jose Hernandez Il primo ex lavoratore migrante ad avventurarsi nello spazio Nel 2009, dopo che la NASA lo ha respinto 11 volte.

Per gentile concessione di Naren Chumphuwang

La tarantola blu elettrico è una specie scoperta di recente nel sud della Thailandia.

UN Specie di tarantola recentemente descritta Sembra che si ritroverà nelle ragnatele della casa insieme a Spider-Man.

La tarantola blu elettrico, chiamata Taksinus bambus, è stata trovata vivente nelle cavità degli alberi nel sud della Thailandia l’anno scorso.

“Il blu è uno dei colori più rari visti in natura, il che rende il blu negli animali particolarmente affascinante”, ha detto Naren Chomphuvuang, ricercatore presso l’Università di Khon Kaen in Tailandia che ha contribuito alla scoperta del ragno.

READ  SpaceX lancia i satelliti Starlink su un "manico di scopa americano" e un missile atterra in mare

I ricercatori ritengono che la struttura unica dei peli della tarantola, piuttosto che la presenza di pigmenti blu, contribuisca all’aspetto della creatura. Aspetto “affascinante”.

Perdetevi in ​​queste letture avvincenti:

La prossima settimana verranno annunciati i premi Nobel per la fisica, la chimica, la fisiologia e la medicina, che onorano le menti brillanti per le loro ricerche, ma I premi prestigiosi attirano le criticheAnche.

– Lo sfuggente pangolino è uno dei mammiferi più trafficati al mondo, ma è il più recente Scoperta di una specie sconosciuta Potrebbe aiutare a combattere l’estinzione degli animali dalla copertura squamosa.

Davvero la gomma resta nello stomaco per sette anni? Ecco cosa hanno da dire gli esperti sulla storia delle vecchie comari e Cosa succede veramente quando ingoi una gomma da masticare?.

– Scopri il telescopio spaziale James Webb A L’elemento costitutivo della vita sulla superficie dell’Europaun mondo oceanico ricoperto di ghiaccio in orbita attorno a Giove.

Ti piace quello che ho letto? Oh, ma c’è di più. Registrati qui Per ricevere nella tua casella di posta il prossimo numero di Wonder Theory, presentato dagli scrittori di CNN Space and Science Ashley Strickland E Katie Hunt. Trovano meraviglia nei pianeti oltre il nostro sistema solare e nelle scoperte del mondo antico.