Febbraio 28, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

La panchina dei Broncos Russell Wilson per il resto della stagione fornirà una “scintilla” offensiva;  Si prevede che il QB verrà tagliato, secondo il rapporto

La panchina dei Broncos Russell Wilson per il resto della stagione fornirà una “scintilla” offensiva; Si prevede che il QB verrà tagliato, secondo il rapporto

I Broncos hanno perso ogni possibilità realistica di raggiungere i playoff cadendo domenica contro i Patriots, regalando loro un record di 7-8 – e solo l’1,4% di possibilità di raggiungere la postseason – con la fine del 2023. Ora hanno in panchina Russell Wilson nelle ultime due partite.

I Broncos insistono che la decisione di rivolgersi al backup Jarrett Stidham ha lo scopo di fornire una “scintilla” offensiva dopo un allungamento di 1-3, che è quello che è successo. Non ha nulla a che fare con il contratto del QB, secondo Josina Anderson, una insider senior della NFL presso il quartier generale di CBS Sports. Ma i fatti sono evidenti: Wilson ha recentemente deviato le domande sul suo futuro a Denver oltre il 2023, mentre un infortunio nelle ultime due partite avrebbe impedito ai Broncos di lanciare senza problemi un QB dopo la stagione, se la squadra avesse voluto andare avanti.

Perché Sean Payton è passato da Wilson a Stidham?

“Posso dirti, guarda, stiamo cercando di vincere”, ha detto l'allenatore. Tramite 9News Sport a Denver. “La motivazione numero uno dietro a tutto ciò, ed è una decisione che sto prendendo, è quella di fornire una scintilla offensiva. Ovviamente è difficile e tutti noi pensiamo: 'Cavolo, non abbiamo fatto un lavoro abbastanza buono', ma una delle cose che abbiamo visto quando abbiamo ingaggiato Stidham in the Off, non solo nelle partite di preseason ma anche in quelle della stagione regolare, ma è un ragazzo che non vedo l'ora di vedere giocare.

“Se non avessi avuto la sensazione che ci avesse dato l'opportunità di vincere, non avremmo fatto quella mossa.”

READ  Il Liverpool sostiene Luis Diaz a causa della "situazione familiare in corso"

Per ogni atletaWilson si aspetta che venga tagliato a marzo. Secondo quanto riferito, sapeva del suo destino con l'organizzazione da quasi due mesi. I Broncos hanno contattato i rappresentanti di Wilson alla fine di ottobre se non avesse posticipato la data di entrata in vigore della garanzia sugli infortuni del 2025: 37 milioni di dollari garantiti il ​​quinto giorno dell'anno di campionato.

Wilson è sicuramente migliorato al suo debutto offseason per i Broncos del 2022, lasciando la settimana 16 con 26 touchdown, otto intercettazioni e un passer rating di 98,0: il suo migliore in tre anni. Ma l'attacco di Denver ha avuto difficoltà nel complesso, classificandosi al 16° posto nel punteggio e al 25° in yard a partita. Poi c'è il lucroso contratto del QB, l'enorme cifra di 245 milioni di dollari che è destinata a raggiungere i 35,4 milioni di dollari rispetto al tetto salariale del 2024.

Payton e il relativamente nuovo gruppo di proprietà dei Broncos preferirebbero premere il pulsante di ripristino a metà? certamente. Ancora una volta, anche se Wilson è migliorato quest'anno, ha 35 anni ed è molto costoso (n. 5 tra i proprietari annuali di QB). Ma Potere Denver va avanti? È anche possibile che Payton & Co. possano rescindere un accordo con Wilson dopo la stagione 2023?

La risposta è Sì, ma probabilmente non farà risparmiare a Denver molti soldi nel breve termine.

Ecco i dettagli: Wilson è attualmente firmato fino al 2028, ma gli verranno garantiti soldi solo fino al 2024. Tuttavia, il suo intero stipendio per il 2025 ($ 37 milioni) sarà garantito se rimarrà nel roster dei Broncos all'inizio del prossimo anno di campionato. (17 marzo), Per ciascuno sopra il massimo. Quindi Denver dovrà probabilmente prendere una decisione sul proprio futuro QB prima di allora.

READ  Angel Reese dice che la sua squadra della LSU non andrà alla Casa Bianca, ma la scuola dice che lo farà

Opzioni: i Broncos potrebbero rilasciare completamente Wilson entro il 17 marzo, ma così facendo comporterebbe effettivamente una perdita di 49,6 milioni di dollari nel 2024. Si prevede già che Denver supererà di almeno 18 milioni di dollari il limite massimo nel 2024, quindi tagliarlo direttamente non causerà una perdita. Non ha senso. Tuttavia, il suo rilascio dopo il 1° giugno è una possibilità concreta. In questo scenario, Denver mangerebbe lo stipendio di Wilson nel 2024 (35,4 milioni di dollari) ma in realtà eviterebbe qualsiasi colpo finanziario al tetto del 2024. In altre parole, non risparmierebbero nulla subito, ma milioni dopo il 2024.

L'altra opzione, altamente improbabile: scambiare Wilson. Ciò non significa che il QB non avrà alcun mercato; Probabilmente ha restituito parte del suo valore ad altri Squadre della NFL Dopo essersi ripreso dal 2022. Ma uno scambio prima del 1 giugno comporterebbe una perdita immediata di 32,6 milioni di dollari rispetto al limite del 2024 dei Broncos. Denver potrebbe trattarlo dopo il 1 giugno per risparmiare 17 milioni di dollari – il miglior scenario finanziario per separarsi da un QB – ma ciò richiederebbe di aspettare fino all’estate, molto tempo dopo l’inizio della libera agenzia, per trovare un partner commerciale.

L'altro fattore in tutto questo: la salute di Wilson per il resto del 2023. I giocatori infortunati non possono essere completamente rilasciati – senza raggiungere almeno un accordo negoziato sugli infortuni – motivo per cui Denver ha ospitato Wilson per le ultime due partite. I Raiders hanno in particolare retrocesso l'ex titolare Derek Carr, che aveva una garanzia di infortunio simile nel suo contratto, alla fine del 2022 prima di rilasciarlo in offseason. Ma il posto di Carr in panchina garantisce la separazione definitiva. A quanto pare questo sta accadendo a Denver.

READ  I Braves acquisiscono Robinson Kano - MLB Trade Rumors