Giugno 19, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Alla fine scatta per Ifeatu Melifonwu, la cui intercettazione salva la giornata dei Lions

Alla fine scatta per Ifeatu Melifonwu, la cui intercettazione salva la giornata dei Lions

ALLEN PARK, MI – Lo spettacolo più grande della sua vita Gioco Della sua vita, non poteva arrivare in un momento migliore.

Era una partita Lions-Vikings in Minnesota e la posta in gioco era alta. Una squadra, che cerca di mantenere vive le speranze di playoff. Un altro è alla ricerca del titolo di prima divisione tra 30 anni.

Mentre la palla era nell'aria, la storia aspettava che accadesse. È finito nelle mani di Ifeatu Melifonwu, per l'intercettazione decisiva e la divisione.

“Sento che questo era il mio momento”, ha detto Melifono domenica dopo che i Detroit Lions hanno vinto 30-24 aggiudicandosi un posto nei playoff e il titolo NFC North. “Quella è stata la mia prima intercettazione in carriera, quindi ringrazio Dio per questo. Ero proprio nel mezzo e ho visto Justin Jefferson al centro, che guardava il quarterback e gli sono saltato addosso. Quando BB (Brian Branch) è arrivato uno prima e ho messo Kirby (Joseph) al secondo, sento che era una questione di tempo. Il mio momento stava arrivando.”

Tuttavia, per un po’, non fu scontato.

I primi rendimenti erano promettenti, come spesso accade. Un debuttante, parte della prima classe di draft NFL del sistema, è dotato di strumenti per giorni. Non è stato difficile proporre Melifonwu come futuro titolare. La sua registrazione a Syracuse ne mostrava segni.

Melifonwu è stato selezionato nel terzo round del draft 2021 ed è stato il primo giocatore arruolato dai Lions utilizzando il capitale della trade di Matthew Stafford. Sembra decisamente la parte. A 6 piedi-3, è il difensore più alto e più alto del roster. Abbina quella dimensione a una velocità di 4,48, una verticale di 41,5 pollici e un punteggio di atletismo relativo di 9,7. Un campione dell'atleta, su cui i Lions non vedevano l'ora di mettere le mani.

La carriera di Melifonwu è iniziata come cornerback esterno, dove la sua taglia e la sua lunghezza erano viste come una risorsa. Si è poi trasferito in salvo prima della sua seconda stagione. È un passo che richiede una mente più intelligente, capace di vedere l’intero campo. Ha discusso molto quando ha fatto il cambio.

“Sento che la sfida più grande è stata mentale”, ha detto Melifono nell'agosto 2022. “All'angolo, vedi solo metà campo e stai aspettando la sicurezza per fare la chiamata. La tua. Ma quando sei a sicurezza, vedi tutto il campo e devi fare la chiamata. Devi sapere quando scendere. Devi sapere quando tornare. A volte ho la sensazione che, quando sei in mezzo al campo, tu “Non hai una missione specifica. Ma all'angolo, devi sempre coprire il ragazzo davanti a te. Devi essere disciplinato nei tuoi occhi e rimanere sul pedale, quindi è un po' diverso.

READ  Max Verstappen vince il Gran Premio di Miami al Red Bull Runaway

Un aggiustamento come questo richiede tempo. Entro il terzo anno, i Lions probabilmente si aspetteranno che Melifonwu diventi un pilastro nella formazione titolare. Invece, è stato un pilastro del resoconto degli infortuni, giocando un totale di 17 partite nelle sue prime due stagioni.

Tra infortuni, tempo trascorso ad apprendere la sicurezza e altre mosse nel roster, Melifono è sbocciato un po' tardi quando è iniziata la stagione 2023. Lo sviluppo non è sempre lineare, ma i flash sono importanti per indicare il quadro più ampio. I flash del Melifono erano pochi e rari.

Ma i leoni lo tenevano in giro, ben sapendo che poteva esplodere in qualsiasi momento.

“Sono un grande sostenitore delle sicurezze che hanno un cornerback”, ha detto giovedì il coordinatore difensivo dei Lions Aaron Glenn. “Questo è uno dei motivi per cui è qui, perché è in grado di coprire ciò di cui abbiamo bisogno, come un calcio d'angolo, ma è abbastanza forte e abbastanza fisico come sicurezza per scendere in area e andare a fare azioni… Uno dei più grandi Il problema principale per Iffy era mantenerlo sempre in salute e poi fare quella transizione.” “Amico, questa non è una transizione facile perché è arrivato all'angolo. (Ma) ora capisce esattamente cosa stiamo cercando in sicurezza macchie.”

“Ci piace dire che ogni debuttante arriverà e realizzerà immediatamente quella visione, ma questa non è la realtà, non è la realtà”, ha detto recentemente l'allenatore Dan Campbell. “Ognuno cresce a ritmi diversi. Alcuni di loro, avviene rapidamente. Alcuni di loro, è tardi nell'anno. Alcuni di loro, è il loro secondo anno. Alcuni di loro, il loro terzo anno, che è quello che stiamo vedendo con un paio dei nostri ragazzi in questo momento.”

È facile osservare l'elenco dei Lions, vedere tutti i giocatori d'impatto che contribuiscono come titolari e confrontarli con quelli che hanno bisogno di più tempo. Ma Campbell non ha torto. Guarda la classe draft dei Lions 2021. La scelta del primo turno Penei Sewell è stata una stella in attacco sin dal primo giorno. Ricevitore largo Amon-Ra St. Brown è nella seconda metà del suo anno da rookie e da allora è stato eccezionale. Il placcaggio difensivo Alim McNeill ha dato un contributo lento e costante, giocando come un Pro Bowler quest'anno. Anche il linebacker Derek Barnes, che i Lions hanno sfidato per reclutare un talento al primo turno al suo posto, Jack Campbell, ora ha l'aspetto di un solido collaboratore della NFL.

Il momento di Melifono è arrivato a metà dicembre. I Lions cercavano una scintilla. Hanno perso la sicurezza CJ Gardner-Johnson a causa di un infortunio al torace nella seconda settimana e il suo backup, Tracy Walker, non è riuscito a portare a termine il lavoro.

Prima della partita del 10 dicembre contro i Bears a Chicago, i Lions si sono mossi, sperando di sfruttare al massimo la difesa contro alcuni cavalli. Camminatore fuori; Melifono dentro.

I Leoni non hanno vinto, ma i primi rendimenti di Melifono sono stati positivi. Aveva una presenza su di lui sul campo. Ha giocato istintivamente e liberamente, forse trovandosi finalmente a suo agio nella sua nuova posizione. Ha un altro inizio. E un altro ancora.

Il suono che senti è che Melifonwu inizia a cliccare.

La sua prestazione finale è stata la migliore finora e gli è valsa la vittoria Difensore della settimana NFC Onori. È stato preso di mira tre volte in copertura e ha concesso un fumble. È diventato il primo difensore nella storia della franchigia a produrre almeno due licenziamenti e registrare un'intercettazione nella stessa partita. L'intercettazione ha conquistato il primo titolo NFC North di Detroit. La divisione è stata costituita nel 2002 da quella che in precedenza era conosciuta come NFC Central.

“Significa molto”, ha detto Melifono. “Mi piace quando c'è la difesa a chiuderla. Mettiamolo nelle nostre mani è la mentalità”.

Nelle ultime due partite, Melfono ha giocato come un uomo pronto a conquistare il campionato e portare i Lions (11-4) a nuovi livelli. La sua velocità in discesa dalla posizione di sicurezza, unita alle sue dimensioni, lo rendono un difensore di grande impatto, qualcosa di cui Glenn ha approfittato. In un paio di blitz contro i Denver Broncos la scorsa settimana, Melifonwu ha forzato un fumble strip-sack e ha registrato un'altra pressione che ha portato a un punt di Russell Wilson sul terzo down. La sua capacità di salto gli ha permesso di sfidare palle profonde, e il suo ritrovato comfort in sicurezza gli permette di giocare più velocemente e in modo più istintivo che mai.

READ  L'LT Duane Brown dei New York Jets in apertura per un infortunio alla spalla, potrebbe dirigersi verso IR

I numeri dipingono il quadro. Melifonwu è ora il settimo giocatore con il punteggio più alto di sicurezza in questa stagione al Pro Football Focus. Nelle ultime due partite, ha registrato 14 contrasti (nove in solitario), cinque pressioni, quattro rotture di passaggi, quattro colpi QB, tre sack, un fumble forzato e un intercetto. È l'unico difensore dal 1999 ad avere quattro passaggi difesi, tre licenziamenti e un intercetto in un arco di due partite. Il calcio ha cambiato le regole del gioco da un giocatore apparso dal nulla.

“È solo un'altra grande prestazione”, ha detto Campbell. “È un lavoratore. Sta migliorando sempre di più. È istintivo e si vede la capacità atletica. Gioca fisico. Sta migliorando sempre di più. Voglio dire, lo è davvero.”

Lo staff tecnico di Detroit avrà alcune decisioni da prendere quando Gardner Johnson tornerà, qualcosa a cui Campbell ha accennato martedì. Sembra che Joseph abbia ritrovato il suo ritmo, dato che domenica ha registrato due intercettazioni. Branch, anche se con qualche difficoltà nella crescita, continua ad eccellere come titolare. Melifonwu è quasi indispensabile in questo momento. Gardner-Johnson, che è tornato ad allenarsi la scorsa settimana per la prima volta da dicembre, guidava la lega nelle intercettazioni un anno fa. Fondamentalmente si tratta di quattro ragazzi in competizione per tre posti. Trovare il modo di portarli tutti in campo è un bel problema da affrontare in vista della postseason.

Va riconosciuto merito ai Lions, che hanno costruito questo elenco per situazioni come quella che ha spinto Melifonwu nel ruolo di titolare. Se sei un membro della squadra, lo staff tecnico si fida del tuo contributo. Questo non è il 2021. I Lions stanno cercando di vincere e stavano cercando un giocatore tra i primi 53 che li aiutasse a farlo all'inizio dell'anno.

Melifonwu era uno di quei 53. Ora li aiuta a vincere.

(Foto: Matt Krohn/USA Today)


“The Football 100”, la classifica definitiva dei 100 più grandi giocatori della NFL di tutti i tempi, è ora in vendita. Chiedi Qui.