Settembre 25, 2021

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

La Nutella vuole fare le sue nocciole in Italia e attira recensioni

In Italia Nudella Nocciole è coinvolta nella guerra, il che spiega le difficoltà nel fare un corto circuito. Gruppo a “Progetto Nocciola Italiana” Perché oggi la Nudella – non si sa mai – è così diffusa Fatto in Turchia, In ogni caso del suo delizioso ingrediente: Nocciole.

Nutella promette di scoprire le sue nocciole 100%

Ehi, sai che percentuale di arachidi ci sono nel barattolo di nutella? 13%. L’olio di palma è al 20% e lo zucchero al 55%, il che renderà il tuo vasetto di Nutella diverso a casa. Moltiplicalo per 400.000 tonnellate e avrai la produzione annuale di Nutella. Quasi il 75% delle nocciole proviene dalla Turchia, ci ha detto stamattina Lescos. In larga misura Ferrero acquista da solo un terzo dell’intero raccolto turco, cosa che ha suscitato polemiche per il gruppo italiano, soprattutto nell’utilizzo del personale con figli. Così nel 2018 Nutella ha lanciato il suo programma, “Progetto Nocciola Italia” E nel 2019, il marchio promette di trovare il 100% delle sue nocciole. Abbiamo dovuto reagire perché la Nutella stava perdendo quote di mercato a fronte di concorrenti considerati sani.

Per saperne di più

Nocciole: l’Italia è il 2° produttore al mondo dopo la Turchia

L’approccio sembra interessante, ma non tutto è andato come previsto. Un tale blocco richiede alcune nocciole. E non può comandare, è piantato, nocciole. Immagina, Ferrero in seguito diventa uno sviluppatore nella campagna italiana che il paese ha bisogno di 20.000 ettari di alberi di arachidi. Si tratta di un aumento del 30% della superficie di questi alberi in Italia, che era già il 2° produttore mondiale dopo la Turchia. Dobbiamo produrre in nuove regioni e non dobbiamo più produrre in Lazio, Campania, Piemonte e Sicilia. Per garantire la quantità e la stabilità del prodotto, Ferrero si contrarrà, cioè visiterà i produttori e dirà loro: Compreremo le vostre nocciole a € 2,50 al kg, indipendentemente dalla qualità del frutto. Era visto come un dono di Dio. Ma ci sono almeno due problemi ambientali: l’intero paesaggio viene capovolto e trasformato, e questo promuove un’unica cultura contro la biodiversità. Il tuo nome è Ferrero e illustra perfettamente la difficoltà che le aziende hanno nel bilanciare le aspirazioni sociali quando si producono centinaia di migliaia di tonnellate di noodles.

READ  Qualificazioni ai Mondiali 2022 - Per difendere il successo, l'orgoglio e il patrimonio: l'Italia e la prossima partita

François Jeffrey

AncoraAprire Notizia Di ?