Febbraio 28, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

La Federal Aviation Administration richiede la messa a terra di alcuni aerei Boeing 737 Max in attesa di ispezione

La Federal Aviation Administration richiede la messa a terra di alcuni aerei Boeing 737 Max in attesa di ispezione

Sabato, la Federal Aviation Administration ha ordinato alle compagnie aeree statunitensi di smettere di utilizzare alcuni aerei Boeing 737 MAX 9 fino a quando non fossero stati ispezionati, dopo che uno di quegli aerei aveva perso un pezzo della fusoliera in aria, cosa che ha terrorizzato i passeggeri finché l'aereo non è atterrato in sicurezza.

Alaska e United Airlines sabato hanno iniziato a cancellare dozzine di voli dopo aver messo a terra le loro flotte Max 9 in modo che gli aerei possano essere sottoposti a ispezioni federali obbligatorie.

L'aereo Max 9 coinvolto nell'incidente di venerdì è decollato da Portland, Oregon, sul volo Alaska Airlines 1282, diretto a Ontario, California. L'aereo è tornato a Portland circa 20 minuti dopo il decollo e nessuno a bordo è rimasto gravemente ferito. Quelli a bordo descrissero il vento che soffiava attraverso un ampio varco che rivelava il cielo notturno e le luci della città sottostante.

Sebbene la FAA non abbia ancora discusso pubblicamente la causa dell'incidente, ha ordinato alle compagnie aeree di ispezionare quello che ha definito “il sigillo della porta della cabina centrale”.

Alcuni aerei Boeing 737 MAX 9 sono dotati di un numero di posti inferiore al massimo e quindi non necessitano di tutte le uscite originariamente previste per l'aereo. Quelle porte inutili sono riempite con un tappo. Il volo 1282 aveva due porte chiuse, situate tra la parte posteriore dell'aereo e le uscite di emergenza sull'ala.

Jennifer Homendy, capo del National Transportation Safety Board, l'organismo responsabile delle indagini sugli incidenti aerei, ha detto che uno dei tappi delle porte dell'aereo si è rotto 10 minuti dopo l'aeroporto mentre l'aereo si trovava a un'altitudine di circa 16.000 piedi.

READ  I mercati asiatici sono stati contrastanti poiché i colloqui sul tetto del debito degli Stati Uniti si sono conclusi senza un accordo

La signora Homendy ha detto sabato in una conferenza stampa a Portland che la fermata della porta si trovava vicino ai posti A e B nella fila 26, che erano vuoti. Ha anche affermato che l’esito avrebbe potuto essere molto peggiore se fosse avvenuto ad alta quota, con i segnali delle cinture di sicurezza potenzialmente rimossi e i passeggeri e l’equipaggio in movimento intorno all’aereo.

La signora Homendy ha detto che gli investigatori confronteranno il sigillo della seconda porta, all'altra estremità del corridoio, con quella che è esplosa, nella speranza di determinare cosa è andato storto. Ha aggiunto che gli investigatori esamineranno anche cose come il sistema di pressione e i registri di manutenzione dell'aereo.

Il Boeing 737 Max 9 in questione è un aereo relativamente nuovo dell'Alaska Airlines, essendo stato consegnato alla compagnia aerea il 31 ottobre. È stato approvato a novembre, secondo Registrazione FAA Dagli aerei. Secondo i dati, è entrato in servizio commerciale quel mese e da allora ha registrato 145 voli Radar aeronautico24Un altro sito Web per il monitoraggio dei voli.

Forrest Gossett, portavoce di Spirit AeroSystems, ha detto sabato che la sua azienda ha installato le guarnizioni delle porte sui Max 9 e che Spirit ha installato la spina sul volo Alaska Air.

L'ordine della FAA riguarda circa 171 aerei. L'agenzia ha affermato che le ispezioni richieste dovrebbero durare dalle quattro alle otto ore per aereo.

Dave Spiro, presidente del Professional Aviation Safety Specialists, un sindacato che rappresenta più di 11.000 lavoratori della FAA, compresi gli ispettori della sicurezza, ha dichiarato sabato che gli esperti di sicurezza aerea del suo sindacato saranno sul campo con l'NTSB per aiutarli a determinare come è stata saltata la spina. L'aereo.

READ  La Tesla Model 2 da $ 25.000 dovrebbe essere svelata nel 2024

“Dal nostro punto di vista, non esiste una situazione accettabile in cui questo genere di cose possa accadere; “Questo tipo di rischio non dovrebbe essere presentato”, ha detto Spiro.

Mentre il Transportation Safety Board continuava le sue indagini, ha chiesto aiuto al pubblico per trovare la porta dell'aereo, che secondo Radar probabilmente è precipitato nel quartiere di Cedar Hills a Portland.

Gli aerei Boeing MAX hanno una storia travagliata. Dopo due incidenti del Max 8 che hanno ucciso centinaia di persone nel giro di diversi mesi nel 2018 e nel 2019, il Max è stato bloccato a terra in tutto il mondo.

Nel 2018, il volo Lion Air 610, un 737 MAX 8, si schiantò nell'oceano al largo delle coste dell'Indonesia, uccidendo tutti i 189 passeggeri e l'equipaggio. Meno di cinque mesi dopo, nel 2019, il volo 302 dell’Ethiopian Airlines si è schiantato poco dopo la partenza dalla capitale etiope, Addis Abeba, uccidendo tutte le 157 persone a bordo.

Gli aerei MAX sono rimasti a terra dopo il secondo incidente. Boeing ha apportato modifiche all'aereo, incluso il sistema di controllo di volo dietro i due incidenti, e la FAA gli ha autorizzato a volare di nuovo alla fine del 2020. Nel 2021, la società ha accettato un accordo da 2,5 miliardi di dollari con il Dipartimento di Giustizia, risolvendo il caso criminale Boeing. ha cospirato per frodare l'agenzia.

A dicembre, Boeing ha esortato le compagnie aeree a ispezionare tutti gli aerei 737 MAX per un possibile bullone allentato nel sistema di controllo del timone dopo che una compagnia aerea internazionale aveva scoperto un bullone con un dado mancante durante la manutenzione ordinaria. Alaska Airlines dichiarò allora che prevedeva di completare le ispezioni della sua flotta nella prima metà di gennaio.

READ  Tesla rilascia un raro commento negando le accuse di un rapporto dei media che ha lasciato indietro un dirigente

Gli aeroplani sono ampiamente utilizzati. Dei quasi 2,9 milioni di voli programmati a livello globale a gennaio, il 4,3% sarà effettuato utilizzando aerei MAX 8, mentre lo 0,7% sarà effettuato utilizzando aerei MAX 9.

John Yoon, Vittoria Kim, Orlando Mayorquin, Rebecca Carballo E Cristina Chung Contributo ai rapporti.