Giugno 25, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

La Cina afferma che inizierà ad acquistare appartamenti man mano che la recessione immobiliare si aggrava

La Cina afferma che inizierà ad acquistare appartamenti man mano che la recessione immobiliare si aggrava

Venerdì i funzionari cinesi hanno mostrato crescente preoccupazione per il deterioramento del mercato immobiliare del paese, svelando un piano per intervenire per acquistare alcuni grandi patrimoni immobiliari e annunciando regole più flessibili per i mutui.

L’ondata di attività è arrivata poche ore dopo che nuovi dati economici hanno rivelato che le autorità cinesi stanno affrontando una dura realtà: nessuno vuole comprare case in questo momento.

I politici hanno provato decine di misure per attrarre acquirenti di case e invertire il forte calo di un mercato immobiliare che mostra pochi segnali di ripresa a breve.

Venerdì, il vice premier cinese He Feng ha segnalato un cambiamento nell’approccio del governo nell’affrontare la crisi immobiliare che ha spinto le famiglie a tagliare la spesa. Ha detto ai politici che i governi locali potrebbero iniziare ad acquistare case per iniziare a gestire l’enorme numero di appartamenti vuoti.

Le case acquistate dal governo verranno poi utilizzate dalle autorità per fornire alloggi a prezzi accessibili. Non ha fornito alcun dettaglio su quando inizierà questo programma o su come sarà finanziato.

Questo approccio è simile al Troubled Asset Relief Program, o TARP, che il governo degli Stati Uniti ha creato nel 2008 per acquistare asset in difficoltà dopo il crollo del mercato immobiliare statunitense, ha affermato Larry Hu, capo economista cinese presso Macquarie Group, una società finanziaria australiana. .

“I politici si rendono conto che lo stimolo dal lato della domanda non è sufficiente”, ha affermato Hu. “Quindi devono intervenire come acquirenti di ultima istanza”.

Tuttavia, venerdì la banca centrale cinese ha adottato misure per incoraggiare l’acquisto di case abbassando efficacemente i tassi di interesse ipotecari e abbassando i requisiti di acconto.

READ  Futuri Dow: rally del mercato più alto, ma Nvidia si ritira in ritardo sul rapporto sul divieto di esportazione di chip AI

“I decisori sono alla disperata ricerca di un aumento delle vendite”, ha affermato Rosalia Yao, esperta immobiliare presso Gavical, una società di ricerca focalizzata sulla Cina.

I dati ufficiali del governo mostrano che Pechino ha ancora molta strada da fare per aumentare la fiducia nel mercato immobiliare. La quantità di case invendute ha raggiunto un livello record e i prezzi stanno scendendo a un ritmo record.

Secondo l’Ufficio nazionale di statistica cinese, a marzo l’inventario delle case invendute ammontava a 748 milioni di metri quadrati, ovvero più di 8 miliardi di piedi quadrati. Ad aprile, i prezzi delle nuove case in 70 città sono diminuiti dello 0,58%, mentre il valore delle case esistenti è diminuito dello 0,94%. Il calo dei prezzi è stato più pronunciato anno dopo anno: i prezzi delle nuove case sono scesi del 3,51% rispetto allo scorso anno, mentre i prezzi delle case esistenti sono scesi del 6,79%, entrambi ai minimi storici.

La crisi immobiliare cinese è stata alimentata da anni di massicci prestiti da parte di promotori immobiliari e di cementificazione, che hanno alimentato gran parte della sorprendente crescita economica del paese nel corso di decenni.

Ma quando nel 2020 il governo è finalmente intervenuto per porre fine alle pratiche rischiose degli sviluppatori, molte aziende erano già sull’orlo del collasso. Uno dei suoi più grandi sviluppatori, China Evergrande, è andato in default alla fine del 2021 sotto il peso di enormi quantità di debiti. Ha lasciato dietro di sé centinaia di migliaia di appartamenti incompiuti e fatture per un valore di centinaia di miliardi di dollari.

Evergrande è stata la prima di una serie di default di alto profilo che stanno ora punteggiando il settore. Un tribunale di Hong Kong ha ordinato la liquidazione della società a gennaio. Un altro colosso immobiliare, Country Garden, ha tenuto la sua prima udienza venerdì in un tribunale di Hong Kong in una causa intentata da un investitore che cercava di liquidare la società.

READ  Texas Electricity Grid ERCOT: Il Texas Electrical Reliability Council sollecita la conservazione poiché l'ondata di calore aumenta la domanda

Siyi Chow Contributo alla ricerca.