Ottobre 19, 2021

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Joyce Engeru vince in Italia proprio come Pedro Mamu

Muthoni Engeru o Trofeo Siolo 2021

I migliori campioni del mondo hanno affrontato i percorsi e i percorsi di Chalendo per assicurarsi un posto nella Coppa del Mondo in Thailandia nel febbraio 2022. Gli italiani Alice Khaki e Alex Baldacini sono arrivati ​​terzi sul palco.

Sul sentiero costiero di 11,7 km in montagna, al Trophy Siolo 2021, la keniana Muthoni Njeru ha vinto in 57 minuti e 12 secondi, davanti alla sua compagna di squadra Lucy Muriki (57 minuti e 21 secondi). L’italiana Alessia Gaki ha terminato la tappa in 1 ora 01 minuto 17 secondi. L’evento, che si tiene in Italia, fa parte dell’11ns Coppa del Mondo della World Mountaineering Association (WMRA).

Tra gli uomini, l’eritreo Pedro Mamu ha vinto in 36, 50 minuti e 22 secondi. Il tre volte campione del mondo di alpinismo (2012, 2014 e 2016) Jeffrey aveva un minuto di vantaggio su Nadung (51 minuti e 19 secondi). Il 37enne Kenyon ha corso 51 minuti 19 secondi. L’italiano Alex Baldacini ha terminato la tappa in 51 minuti e 23 secondi.

Sono previsti solo 5 eventi per la Mountain Running 2021 WMRA World Cup. Si svolgeranno nelle prossime due settimane. Freccia spezzata (1C’è E il 3 ottobre negli Stati Uniti e Jumeirah Fly (3 ottobre) in Spagna che ospita due gare ciascuno. Il 10 ottobre, infine, il Kilometro Vertical Sievenna Logan sarà in Italia.

READ  Mercado - Juve, Roma... ecco: c'è ancora mercato per il Muro Icardi in Italia?