Gennaio 28, 2023

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Jeremy Renner si è rotto 30 ossa in un incidente con uno spazzaneve, foto degli esercizi

Jeremy Renner Ha rivelato in un nuovo post su Instagram di essersi rotto più di 30 ossa in un incidente con uno spazzaneve che lo ha lasciato in ospedale con un trauma contusivo al petto e lesioni ossee. Insieme alle informazioni, Renner ha pubblicato una foto di se stesso che fa un allungamento delle gambe mentre si sottopone a terapia fisica a casa.

“Gli allenamenti mattutini, le risoluzioni hanno cambiato tutto questo particolare capodanno”, ha scritto Renner nella didascalia. “Derivato da una tragedia per tutta la mia famiglia, mi sono concentrato rapidamente sull’unione dell’amore attuabile. Voglio ringraziare tutti per i loro messaggi e pensare a me e alla mia famiglia. Tanto amore e apprezzamento a tutti voi”.

“Quelle 30 ossa rotte si ripareranno e diventeranno più forti, proprio mentre l’amore e il legame con la famiglia e gli amici si approfondiscono”, ha aggiunto Renner. “Amore e benedizioni a tutti voi.”

Renner L’incidente è avvenuto il 1 gennaio Dopo aver cercato di aiutare a rimuovere l’auto di un membro della famiglia per evitare che rimanesse bloccata nella neve vicino a casa sua a Tahoe. Lo spazzaneve dell’attore ha finito per travolgerlo e ferirlo gravemente. Renner ha subito due interventi chirurgici il giorno successivo. Lo spazzaneve di Renner era un PistenBully o Sno-Cat, un pezzo molto grande di attrezzatura per la rimozione della neve che pesava almeno 14.330 libbre.

All’indomani dell’incidente, Renner ha utilizzato spesso i social media per aggiornare i suoi fan sulla sua salute. in Post video pubblicato il 5 gennaio, Renner si presenta in ospedale di buon umore mentre scherza sul trascorrere una giornata alle terme con sua sorella e sua madre. L’occhio di Renner è gonfio nel video e in quel momento lo si vede respirare da una maschera di ossigeno.

READ  Il nuovo film di Jonathan Majors viene presentato in anteprima al Sundance sulla questione dei sottotitoli

varietà È stato confermato il 17 gennaio Che Renner ha lasciato l’ospedale ed è tornato a casa. Più o meno ha annunciato lui stesso la notizia quando ha detto ai fan sui social media che era “così entusiasta” di guardare la premiere della stagione della serie Paramount + “Mayor of Kingstown” a casa.

Rispondendo a un tweet dall’account ufficiale “Sindaco di Kingstown” che diceva ai follower che la premiere della seconda stagione è ora disponibile per lo streaming, Renner ha scritto: “Fuori dalla mia nebbia mentale durante il recupero, ero così entusiasta di guardare l’episodio 201 con la mia famiglia a casa.”

Dai un’occhiata all’ultimo aggiornamento sulla salute di Renner nel post di Instagram qui sotto.