Giugno 13, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Jake Paul batte Anderson Silva per rimanere imbattuto nella sua carriera di pugilato

Jake Paul batte Anderson Silva per rimanere imbattuto nella sua carriera di pugilato



CNN

Youtuber si è trasformato in un pugile Jake Paolo Hai sconfitto il leggendario campione UFC Anderson Silva sabato in punti davanti a una folla numerosa di 14.000 spettatori alla Desert Diamond Arena di Phoenix, in Arizona.

La lotta è continuata per tutti gli otto round e fare pipì Ha vinto con decisione unanime e ha vinto nel round finale eliminando Silva.

È stata la vittoria più significativa finora della carriera di pugilato del nascente 25enne, anche se Silva, 47 anni, è alla fine della sua carriera ed è noto per i suoi successi nell’Ultimate Fighting Championship (UFC) piuttosto che per i suoi successi nel pugilato.

Tuttavia, Paul punta a un record di 6-0 e chiama il combattente UFC Nate Diaz, così come l’indiscusso campione mondiale dei pesi massimi Canelo Alvarez, il prossimo nei suoi prossimi incontri.

Prima dell’incontro, Paul ha parlato di crescere come tifoso di Silva, guardando il brasiliano dominare il suo sport.

“Mi sento come se stessi vivendo in un film”, ha detto Paul in seguito, secondo Sky Sports. “Non puoi scrivere questo in una storia.

“Solo stare con lui sul ring, vedere il suo cuore, le sue viscere, le sue viscere, questo è il campione che non vedevo l’ora. È un’ispirazione”.

Non è stata una lotta irregolare poiché Paul ha lanciato 83 pugni mentre Silva ne ha atterrati solo quattro a 79, secondo le statistiche di ESPN.

Tuttavia, Paul ha sferrato tre volte più pugni, annullando qualsiasi vantaggio ottenuto da Silva sferrando più pugni.

“Sono un supereroe, ma a volte sbaglio un mezzo umano”, ha detto Silva, secondo ESPN.

READ  Wade Miley se ne va presto con un apparente infortunio