Agosto 8, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Invasione russa: la battaglia si sposta a Kiev mentre gli ucraini combattono per il controllo della loro capitale

Invasione russa: la battaglia si sposta a Kiev mentre gli ucraini combattono per il controllo della loro capitale

“Sono in corso combattimenti attivi nelle strade della nostra città. Per favore, mantieni la calma e sii il più attento possibile!” Lo ha detto sabato il ministero dell’Interno ucraino sulla sua pagina Facebook.

Il ministero ha invitato i residenti a “nascondersi dentro” e mettersi al riparo per evitare di essere colpiti dai frammenti di proiettili. Ha consigliato a quelli in città di “andare immediatamente” al rifugio più vicino se hanno sentito le sirene.

Gli ucraini si sono preparati a difendere la loro capitale negli ultimi giorni, poiché i funzionari hanno armato riservisti e la televisione ucraina trasmette istruzioni per preparare bombe molotov.

Con le forze russe che avanzano verso Kiev sia da nord che da est, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha assunto un tono di sfida giurando di difendere il suo paese Mentre si trovava in una strada di Kiev con altri leader della sua amministrazione.

“Siamo tutti qui. Il nostro esercito è qui. I cittadini e la società sono qui. Siamo tutti qui per difendere la nostra indipendenza, il nostro stato e lo sarà sempre. Gloria ai nostri difensori! Gloria ai nostri difensori! Gloria all’Ucraina!” Zelensky ha detto in un video pubblicato venerdì sera che da allora è diventato virale su Internet.

Sabato sono state udite diverse raffiche di arma da fuoco vicino al centro di Kiev intorno alle 5:45 ora locale. Sembra che provengano dal sud-est dopo una pausa seguita a una serie di esplosioni venerdì notte e sabato all’inizio della capitale, che di solito ospita quasi 3 milioni di persone.

Sabato il primo esercito ucraino ha dato Calcolo delle eruzioni che hanno oscillato Kiev occidentale nelle prime ore del mattino.

Le forze dell’ordine militari ucraine hanno affermato di aver “distrutto una colonna di equipaggiamento per gli occupanti” che, secondo le loro informazioni iniziali, includeva due auto, due camion e un carro armato nemico.

Violenti scontri ed esplosioni sono continuati nella periferia esterna della capitale, con le forze russe che avanzavano verso la capitale da più lati.

READ  La battaglia per Mariupol impedisce il salvataggio dei civili intrappolati nel teatro | Ucraina

Il sindaco di Vasylkiev, 35 chilometri (21,7 miglia) a sud di Kiev, ha descritto pesanti combattimenti in corso nel centro della città.

Parlando al canale Verkhovna Rada all’inizio di sabato, il sindaco, Natalia Balasinovich, ha detto che ci sono perdite da parte della squadra ucraina.

I video di testimoni oculari durante la notte hanno mostrato esplosioni avvenute nella regione nord-occidentale di Kiev, che ospita una base militare. Le squadre della CNN nella capitale hanno riferito di aver sentito esplosioni nell’ovest e nel sud della città. Poco dopo, il Servizio statale delle comunicazioni speciali dell’Ucraina ha affermato che erano in corso scontri anche in una delle periferie orientali.

Nel suo discorso patriottico, Zelensky ha sottolineato che le forze russe erano vicine alla capitale e ha affermato che stava ancora comunicando con i leader mondiali, incluso il presidente degli Stati Uniti Joe Biden.

“Il nostro obiettivo principale è porre fine a questo massacro”, ha detto Zelensky nella lettera. “Gli ucraini resistono eroicamente all’aggressione russa”.

Numero sconosciuto di Kiev I residenti erano già partiti venerdìLa calma ha lasciato le strade a ovest della capitale, che giovedì erano affollate.