Giugno 21, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Intel fornisce dettagli sulle sue nuove CPU Lunar Lake che competeranno con AMD, Qualcomm e Apple

Intel fornisce dettagli sulle sue nuove CPU Lunar Lake che competeranno con AMD, Qualcomm e Apple

Ingrandire / Un’analisi di alto livello dei chip Lunar Lake di prossima generazione di Intel, che mantengono alcune modifiche di Meteor Lake mentre ne ripristinano altre.

Intel Corporation

Considerati i recenti problemi di produzione, la rinascita di AMD, l’incursione di Qualcomm e il passaggio di Apple da cliente a concorrente, sono stati alcuni anni difficili per i processori Intel. Gli acquirenti di PC hanno più scelte praticabili di quanto non abbiano fatto da molti anni, e per molti versi l’architettura Meteor Lake dell’azienda è stata più interessante come risultato tecnico che come aggiornamento alla precedente generazione di processori Raptor Lake.

Ma nonostante tutto ciò, Intel continua a fornire la stragrande maggioranza delle CPU per PC: quasi quattro quinti di tutte le CPU per PC vendute sono prodotte da Intel, secondo Ultime stime degli analisti di Canalys. L’azienda getta ancora una lunga ombra e ciò che fa aiuta ancora a stabilire il ritmo per il resto del settore.

Entra nell’architettura della CPU di prossima generazione, nome in codice Lunar Lake. Conosciamo Lunar Lake da un po’ e Intel ha ricordato a tutti che sarebbe arrivato quando Qualcomm l’ha anticipato durante la presentazione di Copilot+ PC di Microsoft, ma questo mese al Computex l’azienda entrerà più nel dettaglio prima che sia disponibile nel terzo trimestre del 2024.

Lunar Lake sarà il primo processore Intel con un’unità di elaborazione neurale (NPU) che soddisfa i requisiti PC di Microsoft Copilot+. Ma guardando oltre il flusso infinito di notizie sull’intelligenza artificiale, include anche architetture aggiornate per i core P-core ed E-core, un’architettura GPU di prossima generazione e alcune modifiche al packaging che si basano contemporaneamente su molte delle entusiasmanti modifiche apportate da Intel. Rimandarlo e rifletterlo. Lago Meteora.

READ  Il lancio di Overwatch 2 Steam è stato immediatamente sommerso da recensioni negative

Intel non ha ulteriori informazioni da condividere su Arrow Lake, l’architettura che porterà per la prima volta grandi cambiamenti di Meteor Lake sulle schede madri desktop. Ma Intel afferma che Arrow Lake è ancora sulla buona strada per un rilascio nel quarto trimestre del 2024, e così è Può essere annunciato Nell’Intel Evento annuale sull’innovazione Alla fine di settembre.

Basato sul Lago Meteora

Lunar Lake continua a utilizzare un mix di core P ed E core, consentendo al chip di gestire un mix di carichi di lavoro a bassa intensità e ad alte prestazioni senza utilizzare troppa energia.
Ingrandire / Lunar Lake continua a utilizzare un mix di core P ed E core, consentendo al chip di gestire un mix di carichi di lavoro a bassa intensità e ad alte prestazioni senza utilizzare troppa energia.

Intel Corporation

Lunar Lake condivide alcune cose in comune con Meteor Lake, incluso un design basato su microchip che combina più die di silicio in un unico die di grandi dimensioni con la tecnologia di packaging Foveros di Intel. Ma in un certo senso, Lunar Lake è più semplice e meno esotico di Meteor Lake, con meno scivoli piccoli e un design più tradizionale.

I componenti di Meteor Lake sono distribuiti su quattro box: un box di calcolo dedicato principalmente ai core della CPU, un box grafico realizzato da TSMC per l’hardware di visualizzazione della GPU, un box IO per gestire elementi come la connettività PCI Express e Thunderbolt e un “SoC” Tile Grab. case con due core CPU aggiuntiva, motore di codifica e decodifica multimediale, connessione display e NPU.

Il Lunar Lake ha solo due pezzi funzionali, più una piccola “piastrella di riempimento” che sembra esistere solo affinché lo stampo in silicone Lunar Lake possa essere un rettangolo perfetto una volta assemblato. La scheda informatica combina tutti i P-core e E-core del processore, GPU, NPU, uscite display e motore di codifica e decodifica multimediale. I riquadri controller della piattaforma gestiscono la connettività cablata e wireless, inclusi PCIe, USB, Thunderbolt 4, Wi-Fi 7 e Bluetooth 5.4.

READ  Xbox e Bethesda Showcase LIVE: Starfield, Forza, Halo e tutte le ultime novità Xbox

Questa è fondamentalmente la stessa dicotomia che Intel ha utilizzato per anni e anni per i chipset dei laptop: un chipset muore e la CPU, la GPU e tutto il resto muoiono. Il punto ora è che questi due chip fanno parte dello stesso die di silicio, anziché die separati sullo stesso package del processore. Guardando indietro, sembra che alcune delle differenze più notevoli nel design di Meteor Lake – la suddivisione delle funzioni relative alla GPU tra diversi riquadri e la presenza di core CPU aggiuntivi all’interno del chip SoC – fossero cose che Intel ha dovuto fare per aggirare il fatto che un altro cosa che l’azienda stava realizzando. In realtà produce la maggior parte delle unità di elaborazione grafica. Data l’opportunità, Intel è tornata a un set di componenti più riconoscibile.

Intel sta passando alla RAM integrata in Meteor Lake, qualcosa che Apple utilizza anche nei suoi chip della serie M.
Ingrandire / Intel sta passando alla RAM integrata in Meteor Lake, qualcosa che Apple utilizza anche nei suoi chip della serie M.

Intel Corporation

Un altro grande cambiamento nel packaging è che Intel sta integrando la RAM nel pacchetto CPU Lunar Lake, invece di installarla separatamente sulla scheda madre. Intel afferma che questo consuma il 40% in meno di energia, perché riduce la distanza che i dati devono percorrere. Inoltre, consente di risparmiare spazio sulla scheda madre, che può essere utilizzato per altri componenti, per rendere i sistemi più piccoli o per fornire più spazio alla batteria. Apple utilizza anche la memoria on-package per i suoi chip della serie M.

Intel afferma che i chip Lunar Lake possono includere fino a 32 GB di memoria LPDDR5x. Lo svantaggio è che questa memoria integrata preclude l’uso di moduli di memoria discreti collegati a compressione, che combinano molti dei vantaggi dei tradizionali DIMM aggiornabili e della memoria saldata per laptop.

READ  Cosa aspettarsi dalla WWDC 24: grandi cambiamenti a iOS, più Vision Pro e tanta intelligenza artificiale