Settembre 25, 2021

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

In Italia il governo sta valutando una vaccinazione obbligatoria per settembre

L’Italia prevede di introdurre un vaccino obbligatorio per le persone con più di 40 anni nella prima fase a settembre. L’obiettivo era dichiarato: raggiungere l’immunità articolare prima dell’inizio dell’inverno. Una parte della popolazione approva questa decisione, sostenuta dalle istituzioni e dal Consiglio italiano della scienza. A Carlo Bonomic, Presidente di Confindustria, Mediff Italia, “Il dovere di vaccinazione sul posto di lavoro e nelle scuole è essenziale quanto il lasciapassare sanitario. È la stessa situazione che avevamo quando c’era la poliomielite negli anni ’60 perché non abbiamo tempo da perdere. È tempo di agire per riprendere la crescita”..

Secondo un’indagine dell’Associazione regionale degli imprenditori della Lombardia, il 57,9% dei datori di lavoro sostiene l’introduzione della vaccinazione obbligatoria nei luoghi di lavoro. Alcuni, come lo stilista Bruno Cucinelli, vanno anche oltre: i dipendenti non vaccinati non potranno più accedere ai loro uffici per i prossimi sei mesi ma verranno pagati.

Ma questa domanda non ha raggiunto un consenso all’interno della classe politica. I due partiti della coalizione di governo, Lega e Movimento Cinque Stelle (M5S), non sono d’accordo su questo punto. A due mesi dalle elezioni comunali parziali, entrambi i partiti non volevano incolpare i propri elettori con cautela o apertamente contro il vaccino. Dalla parte sindacale, infine, ci sono le due maggiori federazioni, la CGIL [Confédération générale italienne du travail] e ICFTU [Confédération italienne des syndicats de travailleurs]Inizialmente contrari alla vaccinazione obbligatoria, si sono detti disposti a discutere.

Tumulti all’università

Secondo le stime del ministero della Salute e di diversi istituti di ricerca, il 13% della popolazione, di cui 35mila operatori sanitari e 185.000 operatori dell’istruzione nazionale, non ha ancora ricevuto i primi soccorsi. Le figure preoccupate del Consiglio della scienza e del presidente del Consiglio Mario Draghi si stanno ora concentrando sull’immunità congiunta.

READ  Buoni rapporti mantenuti da Emmanuel Macron con Germania, Italia e Paesi Bassi

Per saperne di più: L’Italia segue le orme della Francia sulle tessere sanitarie obbligatorie

La prima cosa che ha fatto il governo è stata abituare gli italiani all’idea di testare l’acqua e di iniettarla gradualmente in tutti. Tessera sanitaria obbligatoria dal 6 agostoSoprattutto in ristoranti, bar, cinema, teatri, palestre e ristoranti aziendali. L’azione discriminatoria per alcuni sindacati è, in questo caso, su base bellica.

Dal 1 settembre il sistema sarà rafforzato. Gli italiani hanno dovuto esibire il prezioso sesamo per salire su aereo, treno e pullman a lunga percorrenza. I docenti devono vaccinare studenti e docenti a partire dal prossimo anno accademico pena la sospensione e la sospensione dello stipendio nel caso. La decisione fa scalpore: 15.000 accademici hanno già firmato una petizione in parlamento chiedendo il ritiro del provvedimento.

È incostituzionale?

Di fronte a una mobilitazione dei cosiddetti “no cere” in Italia, ma il rallentamento della campagna vaccinali ha portato in estate ad aumentare i nuovi ospedali, il governo vuole prendere una decisione.

Per saperne di più: Italia: recuperati dai truffatori dopo aver acquistato pass sanitari falsi

Ma entrambe le stanze devono prima approvare la misurazione. Tuttavia, alcuni delegati riprendono l’argomento utilizzato dagli attivisti antivaccinisti, che ne solleva l’aspetto incostituzionale. Argomenti Giovanni Maria Flick, già ministro della Giustizia per Romano Prodi ed ex presidente della Corte costituzionale. “La Costituzione italiana riconosce il dovere di vaccinazione e tessera sanitaria, che tutela la salute dell’individuo come diritto fondamentale e per il bene della società., Lui spiega. Inoltre, l’articolo 16 conferma che la libertà di circolazione può essere limitata per motivi di salute. “

Il politico Sabino Casey aggiunge: L’articolo 32 della Costituzione chiarisce: nessuno può essere obbligato a cercare cure mediche a meno che non sia obbligato dalla legge. Pertanto, una legge o un dispositivo basato sulla legge consente l’uso del trattamento sanitario obbligatorio.

Secondo i giornali italiani, il governo dovrebbe riunirsi all’inizio di settembre, con i dati alla mano. Dipende dal sistema immunitario nazionale in quel momento. “Se non raggiungiamo l’80% della popolazione vaccinata entro la metà di settembre, non abbiamo scelta”. Mariastella Gelmini, esponente di Forza Italia di Silvio Berlusconi e ministro degli Affari regionali e delle autonomie del governo Tracy. In Italia il ritorno alla politica e alla sanità dovrebbe essere teso.

READ  Come è stato arrestato a Kirkes-Les-Conesi un uomo pakistano condannato per l'omicidio di un onore Ravak in Italia

Per saperne di più: In Italia, tra il non applicato e la guerra aperta, tessera sanitaria non qualificata