Giugno 13, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

In che modo Google sta marchiando l’IA: Sparkles, Duet e “Genative”

In che modo Google sta marchiando l’IA: Sparkles, Duet e “Genative”

9to5Google ha un file Riavvia la newsletter che mette in evidenza le più grandi storie di Google con commenti aggiunti e altre curiosità. Iscriviti per riceverlo in anticipo nella tua casella di posta o continua a leggere il checkout di 9to5Google qui sotto:

scintillare

Google si riferisce alle stelle a quattro punte come “glitter”. La forma viene utilizzata per diverse funzionalità AI:

  • Bard usa un grande glitter con glitter più piccoli nell’angolo in basso a destra.
  • Usa Magic Compose in Google Messages, Help Me Write in Gmail e Docs, l’icona della penna con glitter in alto a sinistra.
  • Gli sfondi cinematografici Android/Pixel utilizzano grandi glitter con sfondi più piccoli a destra.
  • Lo scintillio in Duet AI (più su quello sotto) è bianco e posizionato in un cerchio con una tonalità blu.
  • L’esperimento di ricerca generativa (SGE) ha la fluorescenza più dettagliata, con quattro semicerchi che formano la figura esterna.

Duet AI per Workspace

Penso che la visione più chiara per Google per implementare l’IA sia Workspace. L’azienda vuole che tu “collabori in tempo reale con l’intelligenza artificiale”. È facile vedere come Help Me Write può aiutarti con Gmail e Documenti, mentre anche gli usi per la creazione di immagini in Presentazioni e Meet (per sfondi personalizzati) sono abbastanza ovvi.

“L’intelligenza artificiale può fungere da coach, partner di pensiero e fonte di ispirazione, nonché da impulso alla produttività in tutte le applicazioni di Workspace”.

Nel frattempo, i fogli di calcolo sono scoraggianti per la maggior parte delle persone e avere un assistente che ti guida attraverso la loro creazione può davvero ampliare l’ambito di utilizzo. Questo aiuto costante rende “Duet” un nome azzeccato.

READ  Test della velocità di archiviazione di Apple MacBook Air M2: Sì, è lento

A breve termine, Google ci dice che l’intelligenza artificiale generativa nei fogli di calcolo e nelle presentazioni, nonché “sei funzionalità di intelligenza artificiale più produttive nell’area di lavoro”, entreranno a far parte del programma Trusted Tester “a partire dal prossimo mese”. È correlato alla funzione Help Me Write di Gmail e Docs sta riscontrando una maggiore disponibilità per Labs sul Web.

E entro la fine dell’anno, tutto questo sarà generalmente disponibile per gli utenti business e consumer dello spazio di lavoro tramite un nuovo servizio chiamato Duet AI for Workspace.

L’aspetto di Duet è molto più chiaro quando aggiungi le app “Sidekick” di Google Workspace. Viene lanciato facendo clic su una nuova icona che ritieni sia intenzionalmente posizionata a sinistra dell’avatar del tuo profilo (sul web). L’avvio di questo pannello laterale avvia Sidekick per “leggere ed elaborare immediatamente il documento” o inviare un’e-mail per fornire un riepilogo di ciò su cui si sta lavorando, offrire suggerimenti suggeriti e rivelare un campo “Chiedi qualsiasi cosa…”.

AI generativa nella Ricerca Google

L’IA generativa nei prodotti più importanti di Google si chiama Generative Search Experience (SGE). La sezione sotto la barra di ricerca è denominata AI Snapshot. Vediamo il simbolo dello scintillio seguito dal disclaimer:

  • La generazione di Al è sperimentale
  • Al Generative può essere impreciso o offensivo

I risultati SGE vengono presentati su sfondi variabili che si adattano a qualunque immagine venga visualizzata. (Colore dinamico basato sul contenuto nell’articolo 3/La tua comunicazione linguistica.) Google afferma che il colore “svolge un ruolo enorme nell’aiutare le persone a capire che SGE è un nuovo modo di interagire con la ricerca”.

“Ad esempio, il contenitore di colori in un’istantanea basata sull’intelligenza artificiale cambierà in modo dinamico e l’uso del colore si evolverà nei prossimi mesi per riflettere meglio tipi di volo specifici e lo stesso intento della query”.

Questo sfondo colorato si estende alla visualizzazione dell’inquadratura espansa mentre “vedi come le informazioni vengono confermate” e all’esperienza della conversazione.

READ  La svolta OLED: nuovi televisori dotati di 165 Hz, Wi-Fi 7 e IA più veloce

Da 9to5Google.com

Pixel 6a vs Pixel 7a: grandi mosse nei circoli del budget [Video]

Recensione: il Chromebook HP Dragonfly Pro è il massimo in termini di ChromeOS

Ecco uno sguardo completo alla riprogettazione di Google Weather su Pixel Fold

Google Home per Wear OS aggiunge un selettore di colori chiari con l’acquisizione dell’app web Parla e ascolta

Ecco gli sfondi “Piume” ufficiali di Pixel 7a [Download]

I telefoni Pixel 6 e Pixel 7 consumano la carica della batteria e si surriscaldano con gli ultimi aggiornamenti

Google prevede un futuro per le sue app per tablet Material You [Gallery]

Prototipi di Chrome per Android 14 Supporto predittivo Indietro per mostrare l’ultima pagina

I telefoni Pixel hanno una nuova suoneria ispirata a Kenny G

Google eliminerà gli account che non effettuano l’accesso da due anni, inclusi Gmail e Foto


La tastiera divisa Gboard sta per essere implementata sui tablet Android

Contatti Google per Android implementa le notifiche di compleanno

Google sta lanciando un aggiornamento lato server per correggere il consumo della batteria di Pixel

La gamma di Google TV 2023 di TCL viene lanciata oggi a partire da $ 199

“Telly” è una TV a doppio schermo gratuita e supportata dalla pubblicità che include un dongle Android TV gratuito

I telefoni Pixel 7 e 7 Pro di Google sono dotati di splendide custodie in legno dal vivo intagliato

L’ultimo aggiornamento di Google Bard migliora i riepiloghi e l’approvvigionamento

Dal resto dalle 9 alle 5

9to5Mac: I primi Mac M3 potrebbero essere lanciati entro la fine dell’anno, il chip ha più core CPU/GPU rispetto all’M2

Elettrico: Tesla inizia a monitorare i conducenti per sbadigliare e battere le palpebre