Aprile 17, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il tifoso dei Superstar Chiefs “Chiefsaholic” si dichiara colpevole di rapina in banca e riciclaggio di denaro

Il tifoso dei Superstar Chiefs “Chiefsaholic” si dichiara colpevole di rapina in banca e riciclaggio di denaro

Il tifoso dei Superstar Chiefs “Chiefsaholic” si dichiara colpevole di rapina in banca e riciclaggio di denaro

Il “Chiefsaholic” rischia ora fino a 50 anni di carcere dopo essersi dichiarato colpevole mercoledì davanti alla corte federale delle accuse relative a una serie di 11 furti con scasso in sette stati.


Un tifoso dei Kansas City Chiefs, “Chiefsaholic”, si è dichiarato colpevole in un tribunale federale dopo una bizzarra saga che alla fine ha visto il 29enne arrestato e accusato di una serie di 11 rapine, o tentate rapine, che si sono estese in sette stati. Dietro la maschera del lupo, Xavier Michael Babudar si è dichiarato colpevole di riciclaggio di denaro, di trasporto di beni rubati attraverso i confini di stato e di rapina in banca in Oklahoma. Babudar, che ha guadagnato notorietà e una grande presenza sui social media per aver indossato un costume da lupo grigio alle partite dei Chiefs come parte del suo personaggio da “capo”, ha ammesso di aver rubato più di $ 800.000 con la sua dichiarazione di colpevolezza. Il 29enne si è infine dichiarato non colpevole. Generale a 19 accuse, tra cui rapina a mano armata, rapina in banca, riciclaggio di denaro e trasporto di beni rubati. Babudar è stato rilasciato su cauzione nel febbraio 2023. Un mese dopo si è tolto il monitor dalla caviglia ed è fuggito. Le autorità lo hanno rintracciato a Lincoln, in California, e lo hanno preso in custodia il 7 luglio 2023. La storia di Babudar è stata descritta in un documentario ESPN del 2023, in cui ha fatto i suoi primi commenti pubblici sotto forma di una lettera letta dall'avvocato Matthew Merriman. Secondo i termini del patteggiamento, Babudar deve pagare almeno 532.675 dollari in restituzione agli istituti finanziari interessati. Babudar deve anche rinunciare a un dipinto autografato del quarterback dei Kansas City Chiefs Patrick L. Mahomes II, che è stato recuperato dall'FBI. Teresa Moore. “L'imputato ha tentato di nascondere centinaia di migliaia di dollari in contanti rubati utilizzandoli per giocare d'azzardo online e nei casinò, ma le probabilità lo hanno tradito. “Con la condanna di oggi, sarà ritenuto responsabile dell'intera portata della sua condotta criminale, compreso il suo tentativo di eludere la giustizia.” Babudar è soggetto a una pena fino a 50 anni di prigione federale senza condizionale, con le parti che hanno concordato di raccomandare che le condanne inflitte per ciascun capo di imputazione siano concomitanti. Matthew Merriman, avvocato di Babudar, ha rilasciato una dichiarazione – piena di metafore calcistiche – in merito al verdetto di colpevolezza: “Oggi è stato un grande giorno per Xaviar Babudar. Dall'inizio di questo caso, il governo ha attaccato e le tasche di Xaviar sono al collasso, ma oggi Xaviar ha resistito alla pressione e si è assunto la responsabilità delle sue azioni. Se so qualcosa di Xaviar Babudar e se il Regno dei Capi sa qualcosa di Chiefsaholic, è che anche quando Xaviar era sotto pressione ed inciampò e cadde, non lasciò mai che il suo ginocchio toccasse terra, perché sapeva che c'era ancora speranza. Oggi Xaviar è rimasto umiliato, “pentito davanti agli occhi della corte e agli occhi dei Capi del Regno. Dall'Ufficio di Probazione degli Stati Uniti. I dettagli completi sulle singole rapine “Chiefsaholic” possono essere trovati in questo comunicato dell'ufficio del procuratore degli Stati Uniti, distretto occidentale del Missouri. Più copertura su Chiefsaholic:

READ  Playoff NFL 2023: classifiche per tutte e otto le squadre, con i Chiefs e gli Eagles in testa alla classifica dei talenti

Un tifoso dei Kansas City Chiefs, “Chiefsaholic”, si è dichiarato colpevole in un tribunale federale dopo una bizzarra saga che alla fine ha visto il 29enne arrestato e accusato di una serie di 11 rapine, o tentate rapine, che si sono estese in sette stati.

Mercoledì, l'uomo dietro la maschera del lupo, Xavier Michael Babudar, si è dichiarato colpevole di riciclaggio di denaro, trasporto di beni rubati attraverso i confini di stato e rapina in banca in Oklahoma.

Babudar, che ha guadagnato notorietà e una grande presenza sui social media per aver indossato un costume da lupo grigio alle partite dei Chiefs come parte del suo personaggio da “Chiefsaholic”, ha ammesso di aver rubato più di $ 800.000 con la sua dichiarazione di colpevolezza.

Il 29enne si è dichiarato non colpevole l'anno scorso di 19 capi d'imputazione, tra cui rapina a mano armata, rapina in banca, riciclaggio di denaro e trasporto di beni rubati.

Babudar è stato rilasciato su cauzione nel febbraio 2023. Un mese dopo si è tolto il monitor dalla caviglia ed è fuggito. Le autorità lo rintracciarono a Lincoln, in California, e lo presero in custodia il 7 luglio 2023.

La storia di Babudar è stata descritta in un documentario ESPN del 2023, in cui ha fatto i suoi primi commenti pubblici sotto forma di una lettera letta dall'avvocato Matthew Merriman.

Secondo i termini del patteggiamento, Babudar deve pagare almeno 532.675 dollari in restituzione agli istituti finanziari interessati. Babudar deve anche rinunciare a un dipinto autografato del quarterback dei Kansas City Chiefs Patrick L. Mahomes II che è stato recuperato dall'FBI.

READ  “Ho fatto tutto quello che potevo” per giocare anche questa stagione

“La sua violenta ondata di crimini nel Midwest e oltre ha traumatizzato i dipendenti delle banche e ha vittimizzato le istituzioni finanziarie in sette stati”, ha affermato il procuratore americano Teresa Moore. “L'imputato ha tentato di nascondere centinaia di migliaia di dollari in contanti rubati utilizzandoli per giocare d'azzardo online e nei casinò, ma le probabilità lo hanno tradito. “Con la condanna di oggi, sarà ritenuto responsabile dell’intera portata della sua condotta criminale, compreso il suo tentativo di eludere la giustizia”.

Babudar è soggetto a una pena fino a 50 anni in una prigione federale senza condizionale, ed entrambe le parti hanno concordato di raccomandare che le condanne inflitte per ciascun conteggio siano concomitanti tra loro.

L'avvocato di Babudar, Matthew Merriman, ha rilasciato una dichiarazione – piena di metafore calcistiche – in merito al verdetto di colpevolezza:

“Oggi è stato un grande giorno per Xavier Babodar. Dall'inizio di questo caso, il governo ha attaccato e le tasche di Xavier stanno crollando, ma oggi Xavier ha resistito alla pressione e si è assunto la responsabilità delle sue azioni. Se so qualcosa di Xavier Babodar e se il Regno dei Capi sa qualcosa di Chief's Aholic, è che anche quando Xavier era sotto pressione ed inciampò e cadde, non lasciò che il suo ginocchio toccasse terra, perché sapeva che c'era ancora speranza. Oggi Xavier rimase umile e pentito davanti agli occhi della corte e agli occhi del Regno dei Capi. Xavier ama il Regno dei Chiefs, ama la sua famiglia e ama Kansas City. Spera solo che vi mobiliterete tutti per sostenerlo. ”

L'udienza di condanna è prevista per il 10 luglio 2024, dopo il completamento dell'indagine di presentazione da parte del Probation Office degli Stati Uniti.

READ  Rapporto sugli infortuni della settimana 7 della NFL 2022: i Jets hanno perso giocatori chiave per la stagione; Mike Williams e David Njoku a perdere il tempo

I dettagli completi delle singole rapine compiute dal “Chiefsaholic” sono disponibili all'indirizzo Questa versione Dall'ufficio del procuratore degli Stati Uniti, distretto occidentale del Missouri.

Più copertura su Chiefsaholic: