Aprile 16, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il telescopio James Webb trova l’acqua attorno a una cometa nella fascia principale degli asteroidi

Il telescopio James Webb trova l’acqua attorno a una cometa nella fascia principale degli asteroidi

Il James Webb Space Telescope ha appena fatto la sua seconda osservazione rivoluzionaria in altrettante settimane. I ricercatori hanno utilizzato la telecamera nel vicino infrarosso dell’osservatorio svelare Primo caso noto di vapore acqueo attorno a una cometa della fascia principale degli asteroidi, nota anche come cometa della fascia principale. Gli scienziati pensavano che le comete potessero mantenere il ghiaccio d’acqua relativamente vicino al sole, ma non avevano ancora prove definitive. In genere si aspettavano che le comete si trovassero nella Fascia di Kuiper o nella Nube di Oort, entrambe abbastanza lontane dal Sole da permettere ai ghiacci di durare.

Tuttavia, i risultati hanno creato un nuovo puzzle. Mentre l’anidride carbonica in genere rappresenta il 10 percento del potenziale materiale di evaporazione in una cometa, gli strumenti di Webb non hanno rilevato nulla nella lettura. Il gruppo di ricerca ipotizza che l’anidride carbonica si sia dissipata nel corso di miliardi di anni o che Reed si sia formato in una parte relativamente temperata del sistema solare che non aveva anidride carbonica.

Reid è stato uno dei primi corpi utilizzati per creare la principale classe di comete della cintura. Il telescopio Webb è il primo strumento abbastanza potente da studiare in dettaglio queste comete.

Saranno necessarie ulteriori osservazioni per capire se la mancanza di anidride carbonica di Reed sia solo un colpo di fortuna o sia comune ad altre comete della fascia principale. Indipendentemente dal fatto che sia così, il membro del team Stephanie Milam suggerisce che una missione di raccolta di campioni potrebbe essere utile per saperne di più su tali comete. Sarà sicuramente più pratica di altre missioni: la fascia di Kuiper inizia all’incirca ai margini dell’orbita di Nettuno, mentre la nube di Oort è a quasi anni luce di distanza.

READ  La fusione di un buco nero mostruoso dà ragione a Einstein (di nuovo)