Aprile 23, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il Nasdaq scivola, il Dow guadagna grazie al nuovo rialzo degli utili

Il Nasdaq scivola, il Dow guadagna grazie al nuovo rialzo degli utili

L’incertezza su quando la Fed taglierà i tassi di interesse e le preoccupazioni circa l’impatto del mantenimento dei tassi di interesse da parte della Fed al livello più alto degli ultimi 23 anni, che a volte gravano sulle azioni all’inizio dell’anno, hanno prodotto utili superiori alla media, sostenendo… L'ultimo periodo. Si muove verso l'alto nel mercato azionario.

Secondo Bank of America, attraverso circa due terzi dei rapporti trimestrali dell’S&P 500, le aziende segnalano un aumento medio degli utili per azione di sei punti percentuali durante il trimestre. Si tratta di circa il doppio del calo medio del 3% tipicamente riscontrato dalle società S&P 500.

Nel complesso, il 70% delle aziende ha segnalato interruzioni, una percentuale superiore alla media storica del 63%. Secondo Factset, l’S&P 500 (^GSPC) è sulla buona strada per una crescita dell’EPS dell’1,9% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. Gli utili dell’S&P 500 tornano positivi ma ci sono segnali di debolezza

Osung Kwon, stratega azionario presso la Bank of America negli Stati Uniti e in Canada, ha dichiarato a Yahoo Finance che, sulla base delle aspettative, gli utili finora sono stati “buoni”.

“Questa cadenza è stata determinata dai margini di profitto, non necessariamente dalle vendite”, ha affermato Kwon. “Non credo che qualcuno si aspettasse davvero che le vendite migliorassero così tanto nel quarto trimestre… Le aziende hanno tagliato i costi, i margini sono migliorati e le aziende hanno fatto bene.”

I profitti però non sono arrivati ​​senza inconvenienti. I segnali di debolezza della domanda rimangono “elevato” secondo Bofa e hanno contribuito a cifre sulle entrate che superano di poco le stime. Le aziende che perdono l’occasione vedono reazioni peggiori del solito nei loro titoli nei giorni di negoziazione successivi.

READ  Grandi lotti, Best Buy, Nikola e Lucid

Secondo Bank of America, le aziende che non soddisfano le aspettative di Wall Street in termini di utili e ricavi vedono le loro azioni crollare in media del 4,3% il giorno successivo. Questo è molto più alto del calo medio tipico del 2,4%.

“Il sentimento generale del mercato è migliorato molto negli ultimi due mesi circa”, ha detto Kwon. “Le valutazioni non sono economiche. Ecco perché, se ti stai perdendo qualcosa [earnings estimates]”Allora vieni punito più di prima, quindi l'asticella è molto alta.”