Febbraio 21, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

I problemi del tombino di Las Vegas che hanno distrutto la Ferrari F1 di Sainz sono “inaccettabili”

I problemi del tombino di Las Vegas che hanno distrutto la Ferrari F1 di Sainz sono “inaccettabili”

A otto minuti dall’inizio delle prime prove libere del fine settimana di apertura delle gare sulle strade di Las Vegas, Sainz ha subito ingenti danni al telaio, al pavimento e al propulsore della sua Ferrari dopo aver strappato il telaio di cemento del tombino nel famoso settore.

In un incidente separato, anche Esteban Ocon dell’Alpine ha subito danni significativi, richiedendo la sostituzione della carrozzeria.

L’incidente di Sainz ha fatto scattare una bandiera rossa e la sessione è stata rapidamente annullata poiché agli addetti alla pista è stato chiesto di ispezionare ogni tombino sul tracciato stradale di 6,2 km, mentre giovedì sera si è discusso di estendere la FP2.

Quando è stato chiesto di commentare il danno alla vettura di Sainz, il caposquadra Vasseur ha detto: “La situazione è che abbiamo completamente danneggiato la monoscocca, il motore e la batteria. Penso che questo sia inaccettabile.”

“Abbiamo fatto una partita molto difficile. Questo ci costerà una fortuna. Abbiamo rovinato la sessione a Carlos. Sicuramente non faremo parte delle FP2, dobbiamo cambiare la struttura.

“Beh, lo spettacolo è lo spettacolo e tutto sta andando bene, ma penso che sia inaccettabile per la Formula 1 oggi”.

Fotografia: Simon Galloway / Immagini di sport motoristici

L’auto di Carlos Sainz, una Ferrari SF-23, è stata portata via dopo essersi scontrata con un tombino

L’incidente ha causato gravi disagi al primo giorno di gare, ma avrebbe potuto finire molto peggio se fosse avvenuto nella sezione più veloce del circuito, una pista di 1,9 km lungo il settore.

Dalle prime indagini della Ferrari è emerso che anche il sedile di Sainz è stato danneggiato dall’impatto.

READ  Qualificazioni MLB 2022: inchino, risultati, partite, programma Mentre i Phillies avanzano all'NLDS, i Mets sopravvivono contro Padres

Quando gli è stato chiesto se ritenesse che la Formula 1 avesse le sue priorità subito dopo aver pubblicizzato il suo affascinante ritorno a Las Vegas prima di soffrire i problemi iniziali con la sicurezza del circuito vero e proprio, Vasseur ha voluto mantenere i due argomenti separati.

“Non dobbiamo mescolare tutto. Penso che l’offerta sia enorme e sono molto contento di ciò che offre Liberty [Media] Basta con le corse. Lui ha risposto: “Penso che sia un grande passo avanti per la Formula 1”.

“Dobbiamo separare lo spettacolo dal lato sportivo, e lo spettacolo è enorme. Ma solo perché lo stiamo facendo, non devi fare il lavoro dal lato sportivo.”

Anche il capo del team McLaren, Zak Brown, ritiene che sia ingiusto suggerire che la serie abbia fatto di tutto per cercare di organizzare l’evento in un periodo di tempo compresso.

“Penso che prima di tutto, ogni volta che si verifica un incidente, dobbiamo prima risolverlo”, ha aggiunto. “Poi guarda indietro e chiedi: ‘Come è successo?’. Che si tratti di un problema alla pista o alla macchina o qualunque sia il caso.”

“Penso che sarebbe ingiusto e troppo affrettato giudicare che sono state prese delle scorciatoie. Questo è già successo in passato.

“Non penso che sia per mancanza di impegno o per scorciatoie. Ma in qualche modo hanno sbagliato.

“Per ora, dobbiamo solo concentrarci sulla risoluzione del problema. Sono sicuro che si sia trattato di un problema tecnico e che verrà risolto.”

Leggi anche: