Giugno 23, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

I Mavericks hanno battuto i Timberwolves in Gara 3

I Mavericks hanno battuto i Timberwolves in Gara 3

I Timberwolves e i Mavericks hanno giocato a Dallas domenica sera, e i Mavs hanno vinto portandosi in vantaggio per 3-0 nella loro serie di finali della Western Conference al meglio delle sette. Lo scrittore Chris Hayne ha fornito questi resoconti dall’American Airlines Arena:

Statistiche e play-by-play di Gara 3

21:36: I Mavericks dominano gli ultimi minuti per assicurarsi la vittoria

Per continuare la loro stagione, i Timberwolves dovranno fare quello che nessun’altra squadra della NBA ha mai fatto: rimontare uno svantaggio di 3-0 in una serie di playoff.

Hanno ceduto il vantaggio nel finale e sono caduti contro i Mavericks 116-107.

Dallas aveva i suoi due migliori giocatori della serie, e ancora una volta i Wolves non hanno offeso a fine partita, rimanendo 4 minuti e 50 secondi senza un canestro nel quarto quarto.

Kyle Anderson ha messo a segno un layup a 5:05 dalla fine portando i Wolves avanti 104-102, ma i Mavericks sono andati avanti con un parziale di 12-1 mentre Luka Doncic e Kyrie Irving hanno dominato una difesa dei Wolves che non aveva risposte per il duo di Dallas. Doncic e Irving hanno chiuso con 33 punti ciascuno.

Doncic ha portato i Mavericks avanti 109-105 dopo essere stato atterrato a 2 minuti e 16 secondi dalla fine della partita. Dopo un paio di possedimenti vuoti dei Wolves, Irving ha colpito un tiro sbiadito dando a Dallas un vantaggio di 111-105 con 1:02 da giocare. I Wolves hanno smesso di andare a canestro, che aveva funzionato a loro vantaggio per gran parte del quarto senza Derek Lively II di Dallas. Lively è uscito per uno stiramento al collo nel secondo quarto dopo aver colpito il ginocchio di Karl-Anthony Towns.

Anthony Edwards ha chiuso con 26 punti per i Wolves mentre Towns ha faticato ancora con 14 punti su 5 su 18, incluso 0 su 8 da tre punti.

Dato che Dallas era sotto senza Lively in formazione, i Wolves hanno attaccato il canestro e hanno messo layup e secchi nell’area per iniziare il quarto da Naz Reid e Anderson, che hanno segnato otto punti nei primi minuti del quarto. Irving stava colpendo dall’altra parte per Dallas mentre effettuava tre dei suoi primi quattro tiri per aprire il quarto mentre le squadre erano in pareggio 100-100 con 7:06 da giocare.

Anderson ha battuto il cronometro con uno slam con una mano sola portando i Wolves in vantaggio per 104-102 con 5:05 da giocare prima che Irving si collegasse verso la fine del cronometro dall’altra parte dopo un duro possesso difensivo da parte dei Wolves. Il secchio di Anderson sarebbe stato riservato ai Wolves in attacco fino a un tardivo e insignificante layup di Edwards.

READ  Gli Astros hanno scelto Jose Abreu come rookie a livello di West Palm Beach

21:01: La partita è in parità dopo tre quarti con Edwards in vantaggio in rimonta

Anthony Edwards ha promesso di essere aggressivo in vista di Gara 3, e ha ritrovato la sua aggressività nel terzo quarto guidando ancora una volta i Wolves in partita con 10 punti nel terzo quarto e le squadre hanno pareggiato 87-87 all’inizio del quarto quarto.

Con i Wolves sotto 76-77, Edwards ha segnato otto dei successivi 11 punti del Minnesota, incluso un fragoroso layup che ha mandato in shock i tifosi di Dallas. La schiacciata sembrò attivare Edwards, che poi colpì i suoi due giocatori successivi e aumentò la sua intensità difensiva forzando un turnover di Derrick Jones Jr. e poi segnalò alla panchina di prendersi un timeout al 4:10.

I Wolves hanno preso il primo vantaggio nel 5-3 quando Naz Reid ha messo a segno un layup che li ha portati in vantaggio per 79-77.

I Wolves non sono riusciti a smettere di mandare Dallas sulla linea di tiro libero nel terzo periodo. I Mavericks erano sul rigore al 8:36 del quarto e Mike Conley è arrivato in panchina con quattro falli. Dallas era 14 su 17 dalla linea di tiro libero nel terzo quarto. Luka Doncic ha raggiunto 26 punti alla fine del terzo periodo, andando 8 su 10 sulla linea di tiro libero.

Anche Jaden McDaniels e Rudy Gobert dei Wolves iniziano il quarto quarto con quattro falli ciascuno.

Il Minnesota stava tirando per aprire il tempo approfittando dell’assenza di Derek Lively (Liveley era ufficialmente escluso per una distorsione al collo). Anche Jones, il difensore perimetrale di Dallas, è uscito brevemente dal gioco dopo aver assorbito un hard screen illegale da Nickeil Alexander-Walker.

20:09: I Lupi incalzano in mezzo, ma ai Mavs manca un giocatore fondamentale

Karl-Anthony Towns ha sbagliato i suoi primi sette tiri della serata ed è andato 2 su 10 nel primo tempo mentre i Wolves erano in vantaggio su Dallas 60-52 all’intervallo. Towns ha mancato tutti e tre i suoi punti.

Ma Dallas ha subito un grave infortunio alla sua linea offensiva, poiché Derek Lively ha lasciato il gioco a causa di un infortunio al collo 8 minuti e 35 secondi prima della fine del secondo tempo.

Quando Lively cadde a terra nel tentativo di rimbalzare, la sua testa colpì il ginocchio di Towns, facendogli scattare il collo in avanti. Lively è rimasto a terra per diversi istanti durante il timeout e aveva bisogno di aiuto per alzarsi da terra mentre lottava per mantenere l’equilibrio. Ha segnato sei punti tirando 3 su 3 con tre rimbalzi e non tornerà.

READ  Davant Adams: Era un sogno essere un pilota

Lively aveva 13 su 13 nella serie prima di partire. All’inizio della partita, ha colpito Towns con un ginocchio all’inguine mentre il lungo uomo dei Lupi si dirigeva verso il bordo.

Luka Doncic e Rudy Gobert dei Mavs si sono scambiati i convenevoli più tardi nel quarto su giocate consecutive dopo aver colpito un rimbalzo e uno schermo. Doncic ha avuto qualche parola per Gobert dopo avergli segnato una tripla in Gara 2. Entrambe le squadre hanno affrontato sfide infruttuose nel primo tempo.

Edwards e Jaden McDaniels hanno segnato 12 punti per guidare i Wolves.

Dallas ha tirato con il 54% nel primo tempo, mentre Doncic era in vantaggio di 15.

19:33: I lupi si rincorrono, Conley visita gli spogliatoi

In vista della terza partita di domenica, l’allenatore dei Wolves Chris Finch ha detto che il messaggio a Karl-Anthony Towns è di giocare più lentamente mentre lui vuole che Anthony Edwards giochi più velocemente.

Edwards ha segnato nove punti nel primo quarto, ma Towns non è riuscito a mettersi sulla strada giusta mentre i Wolves erano sotto Dallas 33-28 dopo un punto.

Il playmaker dei Wolves Mike Conley è andato negli spogliatoi durante il quarto; Stava giocando nonostante l’infortunio al polpaccio. Tornò subito dopo.

Edwards era 3 su 6 dal campo mentre Towns è andato 0 su 3 nel quarto. Luka Doncic ha segnato otto punti iniziali per Dallas.

Dallas è uscito forte in casa quando i Mavericks hanno segnato i primi tre tre della serata ed Edwards ha avuto un inizio difficile con un turnover, un mattone e uno dei due tiri liberi dopo un drive.

Edwards ha segnato i suoi due tiri successivi e i Wolves hanno ottenuto tre da Conley e Jaden McDaniels e si sono portati sul 15-13 al timeout con 6:01 da giocare.

I Wolves hanno ottenuto sette punti nel primo quarto grazie a McDaniels che ha realizzato un tiro dalla media distanza da circa 10 piedi, ma la difesa dei Wolves ha avuto poca risposta all’attacco dei Mavericks, che hanno tirato 11 su 19.

18:36, la notizia si avvicina

I giocatori chiave di Dallas sono Luka Doncic (statistiche playoff: 28,0 gol, 9,4 rimbalzi, 9,3 assist), guardia tiratrice Kyrie Irving (21,6 punti, 5,4 assist), ala piccola Derrick Jones (10,1 punti), ala grande P.J. Washington (13,9 punti) . E il centro Daniel Gafford (9,2 punti e 5,7 rimbalzi). Il centro Derek Lively ha una media di 8,7 punti dalla panchina.

READ  Nets GM non è pronto a impegnarsi con Kyrie Irving a lungo termine: "Abbiamo bisogno di persone qui che vogliono essere qui"

Per i Wolves, ci sono Mike Conley (11,4 punti, 6,1 assist), Anthony Edwards (27,5 punti, 6,5 rimbalzi, 6,2 assist), l’ala piccola Jaden McDaniels (12,5 punti) e l’ala potente Karl-Anthony Towns (18,3 punti). (8,9 rimbalzi) e il centrale Rudy Gobert (12,5 punti e 10,5 rimbalzi). Naz Reid ha una media di 11,7 punti dalla panchina.

Gli arbitri sono Tony Brothers (capo equipaggio), Ben Taylor e Curtis Blair. L’ultima volta che hanno posseduto i Wolves è stata la partita 3 della serie Denver, che i Wolves hanno perso in casa.

La partita verrà trasmessa su TNT, con programmazione alle 19:00

Riepilogo delle riprese mattutine: Anthony Edwards dice che sarà molto aggressivo

Uno dei tratti distintivi di Anthony Edwards dentro e fuori dal campo è la gioia contagiosa con cui affronta ogni aspetto della sua vita. Raramente troverai Edwards di cattivo umore, a prescindere dalle circostanze.

Ma Edwards ha detto che dopo le prime due partite delle finali della Western Conference, ha perso un po’ la gioia di giocare a basket perché aveva qualche difficoltà a segnare.

“Probabilmente mi stavo sottraendo al divertimento lì fuori. Lasciavo solo che i miei errori e le cose mi venissero in mente. Devo tornare a divertirmi e a giocare con gioia e con un sorriso”, ha detto Edwards durante una sparatoria prima Gioco 3. sul mio viso.”

Edwards è 11 su 33 finora in questa serie e ha promesso che sarà più aggressivo, attaccherà di più il canestro e farà più tiri in Gara 3 di quanto abbia fatto finora.

“Vedrete tutti stasera. Ci saranno molti servizi fotografici”, ha detto Edwards. “…Sarò molto aggressivo. Non ho mai tirato più di 16 tiri a partita. Quindi, sarò sicuramente molto aggressivo in uscita.”

Edwards ha detto che l’atmosfera che circonda la squadra rimane positiva e ottimista nonostante i Wolves abbiano perso in casa due partite che avrebbero potuto vincere.

“Sono tutti di buon umore, soprattutto io”, ha detto Edwards. “Abbiamo perso due partite. Abbiamo concesso loro due partite. Siamo molto fiduciosi”.