Aprile 17, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

I Cubs rinnoveranno Cody Bellinger

I Cubs rinnoveranno Cody Bellinger

Uno dei migliori battitori della free agency ha raggiunto un accordo durante la notte, come difensore centrale titolare Cody Bellinger I Cubs hanno firmato un contratto triennale del valore di 80 milioni di dollari a stagione Jeff Passan di ESPN. Secondo Passan, l’accordo prevede la rinuncia dopo le stagioni 2024 e 2025. Passan aggiunge che l'accordo è un po' anticipato, con Bellinger che riceverà 30 milioni di dollari nel 2024 e nel 2025 con uno stipendio di 20 milioni di dollari nel 2026.

Bellinger torna ai Cubs dopo aver firmato un contratto di un anno con il club lo scorso inverno e aver lanciato un'eccellente campagna sulla piattaforma. In 556 trasferte, il 28enne ha tagliato .307/.356/.525 con 26 fuoricampo e 20 basi rubate mentre divideva il tempo tra il centro campo e la prima base per Chicago. Quella prestazione è valsa a Bellinger un Silver Slugger Award e un piazzamento tra i primi 10 nella votazione MVP della NL e sembra averlo pronto a fare soldi quest'inverno con un grosso contratto. MLBTR valuta Bellinger come il free agent n. 2 nella classe di quest'anno dietro solo alla stella a due vie Shuhei Otanifirma un contratto di 12 anni da 264 milioni di dollari per l'outfielder nella nostra lista annuale dei 50 migliori agenti liberi della MLB.

Quella aspettativa si è rivelata vincente quando Bellinger ha finito per firmare. Mentre Bellinger entrava nell'inverno con diversi club del grande mercato che sembravano essere in lizza per i suoi servizi, tra cui Giants, Yankees e Blue Jays, ciascuno si è orientato in altre direzioni per tutto dicembre: San Francisco ha conquistato la stella KBO Jung Ho Lee Al centro di pattuglia, Juan Soto Fu spedito al Bronx per riempire il vuoto dei mancini nel loro mix outfield, e i Blue Jays cambiarono rotta dopo aver perso Shohei Ohtani per concentrarsi invece su scambi più piccoli per giocatori come Kevin Kirmayer E Isiah Keener Valefa. Ciò lasciò Bellinger con pochi pretendenti chiari al di fuori degli attuali Cubs, anche se la sua libera agenzia continuò durante l'allenamento primaverile mentre il suo campo resisteva per un accordo a lungo termine mentre i Cubs e il presidente delle operazioni di baseball Jed Hoyer rimanevano fermi nella loro pazienza. Alla fine, la pazienza di Chicago è stata premiata, poiché il club manterrà i servizi di Bellinger almeno per la stagione 2024 con un accordo relativamente a basso costo simile all'accordo triennale da 105 milioni di dollari della Boras Corporation. Carlos Correa Ha firmato con i Twins due stagioni fa.

READ  Kirby Smart della Georgia lancia una sfida palese a Stetson Bennett dopo un'entusiasmante vittoria: "Dovrebbe giocare meglio"

È probabile che una serie di fattori, oltre al numero relativamente piccolo di corteggiatori, abbiano contribuito a far sì che Bellinger optasse per un accordo a breve termine. Il giocatore è stato eccellente come nel 2023, ma ha lottato molto combattendo contro problemi alla spalla e un perone rotto durante le stagioni 2021 e '22. Anche se è riuscito a scendere in campo in 900 partite nel corso delle due stagioni, ha segnato un misero .193/.256/.355 durante quell'arco di tempo, ben lontano dalla linea di taglio della carriera di .273/.364/.567 che aveva segnato in carriera. La sua stagione 2021 gli è valsa gli onori di Rookie of the Year e MVP nel 2017 e 2019.

Sebbene la forte e sana campagna 2023 di Bellinger abbia sicuramente contribuito a dissipare le preoccupazioni sollevate dalle sue tristi campagne nelle due stagioni precedenti, uno sguardo ai suoi parametri avanzati rivela alcuni motivi per temere che la campagna 2023 del 28enne potrebbe non essere del tutto sostenibile. Sebbene la migliore media di battuta in carriera di Bellinger la scorsa stagione sia stata aiutata da un basso tasso di strikeout del 15,6%, è stata aiutata anche da un BABIP di .319 che ha superato di oltre 40 punti la sua carriera di .277 all'inizio della stagione 2023.

Questo salto di fortuna per la palla battuta è arrivato nonostante le periferiche con una qualità di connessione insolitamente bassa. Secondo Statcast, la velocità media di uscita di Bellinger, il tasso di barile e la percentuale di colpi duri erano ben al di sotto della media, attestandosi rispettivamente al 22°, 27° e 10° percentile tra i principali leghisti ammissibili. Insieme, questi numeri periferici hanno lasciato Bellinger con una media xwOBA di appena 0,330 lo scorso anno, 40 punti sotto il suo stellare 0,370 wOBA. Tra le sue evidenti difficoltà nelle ultime stagioni e i preoccupanti fattori periferici dietro il suo ritorno alla forma nel 2023, non sarebbe una sorpresa che Bellinger ottenesse un accordo a breve termine con una forte clausola di rinuncia che mantenga la flessibilità piuttosto che un accordo più lungo che aumenta la garanzia.

READ  Phillies Matt Straham non è d'accordo con i team MLB che estendono le vendite di alcolici

Un contratto del genere potrebbe garantire a Bellinger un giorno di paga più significativo in futuro. Come ha notato Steve Adams di MLBTR nel suo recente sguardo alla possibilità di un accordo a breve termine per Bellinger, il fannullone è insolitamente giovane per un agente libero e, come tale, potrebbe essere particolarmente adatto a un accordo a breve termine. Se Bellinger riuscirà a mantenere un livello di produzione simile a quello del suo rimbalzo nel 2023, sarà vicino a rinunciare ai restanti due anni e ai 50 milioni di dollari del suo accordo e a tornare alla free agency, dove commercializzerà il suo 29enne. Non lasciatevi frenare dall'offerta di qualificazione che i Cubs hanno esteso a Bellinger quest'inverno.

Altro sta arrivando…