Luglio 19, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

David Seidler: muore lo sceneggiatore premio Oscar per 'Il discorso del re'

David Seidler: muore lo sceneggiatore premio Oscar per 'Il discorso del re'

  • Scritto da Thomas Mackintosh
  • notizie della BBC

Fonte immagine, Immagini Getty

Commenta la foto,

David Seidler ha vinto l'Oscar per la migliore sceneggiatura originale per Il discorso del re nel 2011

È morto all’età di 86 anni David Seidler, autore premio Oscar de Il discorso del re.

Lo sceneggiatore londinese, che balbettava, porta sul grande schermo la storia vera di come il re Giorgio VI ha superato il suo difetto di pronuncia.

Il film del 2010 è interpretato da Colin Firth, che ha anche vinto un BAFTA come miglior attore e un Oscar per la sua interpretazione del re.

Seidler era anche dietro l'adattamento cinematografico, uscito nel West End nel 2012.

Ha dedicato il suo Oscar 2011 a “tutti i balbuzienti del mondo” – a quel punto ha ringraziato la Regina per “non avermi messo nella torre per aver usato la parola F”.

Il manager di Seidler, Jeff Agassi, ha confermato alla BBC che il ragazzo è morto sabato.

“David era nel posto che amava di più al mondo – la Nuova Zelanda – e faceva ciò che gli dava la pace più grande, ovvero la pesca a mosca”, ha detto Agassi.

“Se ne avesse avuto la possibilità, sarebbe esattamente come l'avrebbe scritto.”

Fonte immagine, Immagini Getty

Commenta la foto,

David Seidler (5° da sinistra) è accanto al cast, incluso Colin Firth (3° da sinistra) alla 68esima edizione dei Golden Globe Awards al Beverly Hilton Hotel nel gennaio 2011

Nato nel 1937, Seidler si trasferì negli Stati Uniti nei primi giorni della Seconda Guerra Mondiale e del Blitz di Londra. Ha frequentato la Cornell University dove era amico dello scrittore americano Thomas Pynchon.

Secondo il Los Angeles TimesI primi lavori di Seidler nel campo dell'intrattenimento includevano la scrittura di doppiaggi per film di mostri giapponesi, e fece irruzione in televisione con la serie degli anni '60 Adventures of the Seaspray.

Nel corso della sua carriera, Seidler ha scritto altri progetti tra cui i musical animati per bambini The King And I, Quest For Camelot e Madeline: Lost in Paris.

Seidler ha vinto il suo primo Writers Guild Award per il film biografico del 1988 Onassis: The Richest Man in the World, con Raul Julia nei panni del magnate delle spedizioni greco Aristotele Onassis.

Ha anche co-sceneggiato la commedia drammatica di Francis Ford Coppola del 1988, Tucker: The Man and His Dream.

Ma il discorso del re era ciò per cui era più famoso. La trama segue la storia di Re Giorgio VI che supera la sua grave balbuzie e la sua improbabile amicizia con il logopedista Lionel Logue nel periodo precedente alla Seconda Guerra Mondiale.

Nel febbraio 2011, Seidler ha ricevuto due BAFTA Awards e mesi dopo, a settembre, ha ricevuto un Humanitas Award per il suo lavoro.

“Stavo scrivendo di me stesso”, ha detto Seidler alla BBC in un'intervista del 2011.

Agassi ha detto che la versione teatrale del West End de Il discorso del re è stata tradotta in “più di sei lingue”, tra cui italiano, giapponese e spagnolo.

È stato proiettato in quattro continenti ed è stato chiuso a Broadway solo nel 2020 a causa della pandemia di COVID-19.

“David si è concentrato sulle lezioni di vita, amore, perdita e rinascita”, ha detto Agassi.

“Ha continuato a lavorare su idee che hanno catturato il suo interesse e al momento della sua morte aveva numerosi progetti in fase di sviluppo, inclusi documentari, serie limitate e lungometraggi”.

Reporting aggiuntivo di Aruna Iyengar

READ  La star di "I Soprani" Drea De Matteo afferma che OnlyFans l'ha "salvata" dopo che la sua posizione sul vaccino ha perso i suoi ruoli