Febbraio 1, 2023

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Dai un’occhiata alla nuova concept car BMW che cambia colore, la i Vision Dee

E se la tua auto cambia colore in base al tuo umore o al tempo?

Questa è l’idea – o almeno una delle idee – alla base della nuova concept car “i Vision Dee” di BMW, una berlina sportiva elettrica di medie dimensioni con pannelli futuristici che può cambiare colore su richiesta.

BMW la descrive come la prima auto “che cambia colore” al mondo. Dee, che sta per Digital Emotional Experience, può scorrere tra 32 colori diversi, L’azienda ha detto in un comunicato stampa giovedì, durante la presentazione del veicolo al Consumer Electronics Show 2023 di Las Vegas.

L’auto può scegliere tra 32 diversi colori esterni solidi, con capacità di mix-and-match grazie alle 240 diverse lamelle del pannello. Questo è un enorme salto oltre la BMW precedente iterazione Introdotto lo scorso anno, che può alternarsi solo tra nero, bianco e grigio.

Come con qualsiasi concept car, la tecnologia alla base delle capacità di cambio colore della Dee sarà probabilmente lontana dalla disponibilità dei consumatori. L’esposizione agli elementi nella guida quotidiana, dagli autolavaggi agli insetti volanti, impedisce ai pannelli high-tech di funzionare nel mondo reale, il bordo Avviso giovedì.

L’immagine composita mostra alcune delle possibili combinazioni di colori della concept car BMW i Vision Dee che cambia colore.

Fonte: Bmw

Per BMW, l’auto è intesa come uno sguardo a quello che potrebbe essere un futuro ancora più colorato. “Ciò consente di creare un’infinita varietà e varietà di modelli in pochi secondi”, ha affermato la società nel suo comunicato stampa, che ha descritto lo spettacolo di luci come una “magica esposizione di colori”.

READ  I futures Dow salgono: il rialzo del mercato affronta il rapporto sull'inflazione. Nvidia si tuffa in questo avviso

L’involucro esterno di Dee è un film fatto di e-paper creato da una startup chiamata E Ink, che produce anche tecnologia di visualizzazione per e-reader e telefoni cellulari. Le strisce di vernice contengono milioni di microcapsule con pigmenti di colore diverso che cambiano tonalità quando viene applicata l’elettricità.

E Ink ha affermato che l’e-paint è “molto basso”, quindi cambiare i colori dell’auto non scaricherà la batteria dell’auto elettrica. comunicato stampa Giovedì.

E Ink ha anche affermato di poter realizzare i suoi pannelli in qualsiasi forma immaginabile, il che potrebbe portare ad applicazioni come schermi di e-reader che imitano l’aspetto della carta reale o segni digitali più efficienti dal punto di vista energetico e display di orologi intelligenti.

BMW non ha rilasciato le specifiche per il motore o la batteria della Dee, ma afferma che l’auto di prova è inoltre caricata con hardware e software futuristici che saranno disponibili nelle auto su strada entro il 2025.

Ciò include l’Head-Up Display di BMW, un quadro strumenti digitale che copre l’intera larghezza del parabrezza. Presenta anche un nastro di realtà mista, a Un touch screen ti consente di controllare la quantità di contenuti digitali visualizzati su questo cruscotto, dalla velocità di guida e l’autonomia della batteria ai controlli di musica e messaggi di testo.

Gli interni della concept car BMW i Vision Dee.

Fonte: Bmw