Giugno 19, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Classifica al 3M Open 2022, punteggi: Tony Finau ottiene la sua terza vittoria al PGA Tour mentre Scott Percy inciampa

Classifica al 3M Open 2022, punteggi: Tony Finau ottiene la sua terza vittoria al PGA Tour mentre Scott Percy inciampa

Scott Percy si è piazzato all’ottavo posto domenica con cinque run e una mano sul 3M Open. Tuttavia, proprio mentre un livello di comfort sembrava in superficie, il 43enne ha avvertito uno shock al suo sistema, pettinando quattro spauracchi e un brutto triplo nelle sue successive sette buche. La sua perdita è stata il guadagno di Tony Finau, poiché il 32enne è stato l’uomo che ha saputo cogliere l’opportunità e rivendicare l’eventuale vittoria nel 3M Open del 2022.

A partire da oggi cinque colpi in vantaggio di Percy, Finau ha gestito il suo lavoro nei primi nove e ha girato 1 sotto. Aggiungendo un birdie nell’undicesimo, l’ormai tre volte vincitore del PGA Tour non è riuscito a trasformare il suo sforzo di birdie sul par-5 12 per avvicinarsi a uno dei primi posti; Invece, ha perso tre colpi dietro Percy quando il suo avversario ha realizzato un uccellino tutto suo.

Detto questo, Finau tenne la testa bassa, continuò a arrancare e aggiunse passeri nei numeri 14-16. Con Percy in difficoltà dietro di lui, Finau non solo è balzato in cima alla classifica, ma ha raggiunto un vantaggio che è cresciuto fino a quattro colpi in un batter d’occhio.

Finau è stato fortunato ad aver avuto una pausa a 17-par-3 quando il suo tiro caricato è rimasto asciutto dopo essere rimbalzato fuori pista, è stato in grado di andare su e giù alla pari. Si è rivelato un momento decisivo, poiché ha trovato l’acqua da un tee il 18° giorno di chiusura e ha fatto uno spauracchio arrivando a 17 anni sotto il tee per il campionato.

READ  Kylian Mbappe: il Real Madrid è d'accordo con l'attaccante del Paris Saint-Germain a titolo personale

Lo sforzo gli è valso il suo terzo titolo PGA Tour e il secondo in meno di un anno, con la sua ultima trasferta nel circuito dei vincitori la scorsa stagione al The Northern Trust, il primo evento nei playoff della FedEx Cup.

Nell’allarmante 2022, Finau è riuscito a cambiare fortuna dall’inizio di maggio. Finau ha iniziato esibendosi come secondo classificato al Mexican Open, ha aggiunto un quinto posto al Charles Schwab Challenge e ha combattuto contro Rory McIlroy lungo il tratto dell’RBC Canadian Open, dove è anche arrivato secondo.

Mentre la maggior parte dei giorni della settimana sembrava che il campo stesse giocando per un posto sul podio a causa del dominio di Percy, questo mostra solo l’importanza di giocare costantemente al centro. Pochi sono stati meglio di Finau nel corso degli anni, che si è assicurato 29 dei primi cinque posti dal 2017.

Per Finau i guadagni non sono ancora maturati, ma il golf è spesso un gioco di corsa. Patrick Cantlay nelle qualificazioni dell’anno scorso; Victor Hofland lo scorso inverno; Scotty Scheffler durante la primavera; E Xander Shaveli nel bel mezzo dei mesi estivi. Forse, solo forse, questa post-stagione apparterrà a Tony Finau. Voto: A+

Ecco i punteggi per il resto dei notabili nella classifica del 2022 3M Open بطولة

T2. Sungjae Im (-14): Dopo aver vissuto un viaggio deludente in Scozia, è incoraggiante vedere che sto riscoprendo una forma. Il sudcoreano si è ritirato prima del Travellers Championship e ha mancato il taglio agli US Open. Un esempio di coerenza, è arrivato al TPC Twin Cities e ha sposato il suo pezzo fermo che ha colpito con alcuni tiri efficienti. Sono in ritardo sul green, ma dopo aver giocato per tre settimane consecutive, anche la versione golf di Iron Man potrebbe aver affrontato una sorta di stanchezza. Grado: B+

T4. Scott Percy (-13): Se avessi detto a Percy all’inizio della settimana che sarebbe arrivato quinto, l’avrebbe preso e sarebbe scappato. Mentre l’intero contesto della situazione dipinge un quadro deludente, sarà in grado di portare via alcuni degli aspetti positivi nonostante abbia sprecato un vantaggio di cinque tempi con solo 10 buche da giocare. Percy ha iniziato la settimana 138 nella gara della stagione e si è spinto al 112 ° posto giocando in Minnesota. Una vittoria avrebbe visto Percy tra i primi 50, ma con solo due settimane rimaste nella stagione regolare, vedere il suo nome tra i primi 125 offre almeno un certo senso di sicurezza sul lavoro.. Grado: A-

T17. Cameron Campione (-7): Giovedì ha liberato le prime nove buche, che ha giocato di sei, e Champ ha messo in atto un solido sforzo difensivo. Giocando le ultime 63 buche su 13-under, il tre volte vincitore del PGA Tour ha terminato una scivolata che includeva cinque pezzi consecutivi persi. In precedenza, Champ aveva terminato il T10 al Masters e il T6 al Mexico Open. Con un traguardo simile al TPC Twin Cities, il 27enne probabilmente sta cavalcando quello slancio al Rocket Mortgage Classic. grado B

T38. Ricky Fowler (-3): Il cinque volte vincitore del PGA Tour stava cercando una scintilla per iniziare la fine della sua stagione, ma non è riuscito a trovarla in Minnesota. Dopo essere arrivato a metà del gruppo, Fowler ha continuato a prosciugarsi, rimanendo bloccato senza finire tra i primi 20 del 2022. Ora lontano dai primi 125 nella corsa a punti della FedEx Cup, la prossima settimana si dirigerà al Rocket Mortgage Classic avendo bisogno di trova un fulmine in una bottiglia per arrivare alla stagione post. La buona notizia è che Fowler si è classificato 24° in colpi e ha assicurato il tee al green grazie ai forti sforzi sul tee e intorno al green. La cattiva notizia è che è un guscio di se stesso e gli resta solo un anno perché ha vinto il campionato dei giocatori 2015. Grado: D